Home News Tenerife: uccide un cane lanciandolo contro una staccionata – VIDEO

Tenerife: uccide un cane lanciandolo contro una staccionata – VIDEO

CONDIVIDI
Tenerife
(screenshot video)

Episodio scioccante a Tenerife, nelle Canarie: uccide un cane lanciandolo contro una staccionata chiusa, un video immortala l’accaduto.

Uccide un cane dopo averlo lanciato su una staccionata chiusa. Accade nella zona di Tenerife, nelle Canarie, dove è caccia all’uomo. La Guardia Civil infatti chiede la collaborazione dei cittadini per arrestare l’uomo che ha gettato l’animale nel recinto. Purtroppo, in Spagna questo genere di episodi non sono del tutto nuovi.

Leggi anche –> Cuccioli sepolti vivi: il ritrovamento degli orrori in Spagna

Cosa è accaduto a Tenerife?

Le telecamere di un recinto di animali hanno catturato l’ennesimo episodio di abuso di animali. La Guardia Civil cerca l’uomo che ha gettato un cane su una recinzione, lasciando il povero animale bloccato nella recinzione di ferro. Il cane, a quanto pare, è morto dopo questo episodio di abuso. L’episodio, riportato dalle cronache di Tenerife, sarebbe accaduto in Cantabria ed è stato denunciato dalla locale Seprona, ovvero appunto la sezione della Guardia Civil specializzata in reati contro animali e ambiente.

Come si vede nelle immagini, un’auto si ferma davanti a un recinto per animali. Da essa esce un uomo da una delle porte posteriori trascinando con sé un cane di colore chiaro che poi getta sul recinto. L’animale, in un primo momento, resta incagliato nella staccionata, viene perforato e cade fuori dal recinto. Così, l’uomo lo lancia nuovamente e il cane cade dentro, quindi lui sale in macchina e si allontana dal luogo. L’evento, pubblicato dalla Guardia Civil sui loro social network, è avvenuto l’8 agosto nel centro zootecnico di San Román de la Llanilla (Cantabria). Ora gli agenti del Servizio di Protezione della Natura (Seprona) cercano l’autore del maltrattamento e indagano sulla morte dell’animale.

Potrebbe anche interessarti –> Spagna: il Parlamento riconosce gli animali come “esseri senzienti”