Home News Vieta l’importazione l’esportazione e la vendita delle pinne di squalo

Vieta l’importazione l’esportazione e la vendita delle pinne di squalo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:08
CONDIVIDI

E’ stato approvato il disegno di legge che vieta l’importazione l’esportazione e la vendita di pinne di squalo, ora si è in attesa della decisione del senato 

squalo
Nuovo disegno di legge per la Folorida che vieta l’importazione l’esportazione e la vendita di pinne di squalo (Foto Pixabay)

Finalmente è stato approvato il disegno di legge SB860 che regola tutto quello che concerne le pinne di squalo in Florida, che attualmente è il maggior commerciante di pinne di squalo degli USA, finalmente  sembra che anche lo stato della Florida abbia  deciso di approvare il disegno di legge che vieta il commercio sia nazionale che internazionale delle pinne di squalo .

Approvato il disegno di legge che vieta la vendita di pinne di squalo

squalo
Nuovo disegno di legge per la Folorida che vieta l’importazione l’esportazione e la vendita di pinne di squalo (Foto Pixabay)

La camera della Florida ha quindi approvato una versione modificata del disegno di legge che ora dovrà essere sottoposta al senato per il voto prima della firma definitiva .

Ogni anno vengono uccisi per questo commercio più di 70 milioni di squali, questo assurdo  commercio sta portando moltissime specie di squalo verso l’imminente estinzione.

Uno dei portavoce di Shark Allies aveva portato già altri stati ad approvare questo disegno di legge nel 2010 facendo si, che diventasse legislatura nelle Hawaii e in altri 12 stati tra cui California e New York e molte altre isole dell’oceano pacifico.

Shark Allies in una dichiarazione pubblicata sul proprio sito web ha spiegato di come questo compromesso possa giovare alla popolazione degli squali e di come le aziende che si occupano di questo commercio in cinque anni possano avere la possibilità di ” adeguare le proprie pratiche al fine di garantire il minor danno finanziario”

Uno studio aggiuntivo del CQ è riuscito a determinare  anche l’impatto economico che questo nuovo disegno di legge potrebbe avere sulle imprese  e i modi per renderle non a rischio.

Nonostante questo alcuni pescatori hanno espresso delle perplessità e delle preoccupazioni poiché secondo loro il divieto di pescare i grossi animali potrebbe danneggiare le loro attività.

Attualmente però la Shark Allies ha presentato il disegno di legge incitando molte persone a incoraggiare il governatore della Florida Ron DeSantis a fermare questo commercio insensato e dannoso per le varie specie di squali e il parere non  e il sostegno  non è stato chiesto  solo  ai residenti dell Florida ma a  tutti gli stati uniti.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>