Home Cani Salute dei Cani Il cane ha il tumore: tutto ciò che c’è da sapere

Il cane ha il tumore: tutto ciò che c’è da sapere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:08
CONDIVIDI

La salute di fido ad una certa età preoccupa di più. Ecco cosa bisogna fare quando vi si dice che il vostro cane ha un tumore.

il cane ha il tumore
Il cane ha il tumore: tutto ciò che c’è da sapere (foto iStock)

Il tumore è una malattia che non colpisce solo gli esseri umani ma anche gli animali domestici, quindi anche fido e micio potrebbero soffrirne. Il tumore colpisce le cellule che si moltiplicano e colpiscono tutti gli organi del corpo danneggiando i tessuti.

Esistono tanti tipi di cancro, alcuni anche curabili, per questo è molto importante diagnosticare il prima possibile il tumore per curare nel migliore dei medi il nostro amico peloso. Vediamo qui di seguito nel caso in cui venga diagnosticato un cancro al cane, come bisogna comportarsi.

Tumore nel cane: i tipi di cancro

fido
Tumore nel cane: i tipi di cancro (foto Pixabay)

Come accade con l’essere umano anche il cane può sviluppare molti tipi di tumore, quelli più comuni sono:

  • Mastocitoma nel cane: è un tumore cutaneo
  • Melanoma nel cane: tumore della pelle
  • Osteosarcoma nel cane: cancro che colpisce il sistema scheletrico del cane
  • Emangiosarcoma: un tumore maligno che origina dalle cellule dei vasi sanguigni
  • Linfoma: tumore che colpisce il sistema linfatico
  • Sarcomi dei tessuti molli: gruppo di tumori viscerali e cutanei
  • Cancro alla mammella: colpisce le ghiandole mammarie dei cani femmina

Ci sono molti fattori che possono determinare un cancro nel cane, per esempio se quest’ultimo è stato o meno sterilizzato, l’età, l’ambiente e anche la razza del cane.

Cancro nel cane: l’importanza di una diagnosi accurata e la terapia

cane
Cancro nel cane: l’importanza di una diagnosi accurata e la terapia

Come ben sappiamo la ricerca sul cancro dell’essere umano sta facendo molti progressi, ma anche sul mondo animale non è da meno.

Per questo motivo alcuni studiosi dichiarano che una diagnosi corretta iniziale è molto importante in quanto può portare ad una prognosi più accurata e soprattutto a scegliere il percorso terapeutico giusto.

Dopo che il veterinario ha diagnosticato il tumore nel cane è bene sapere se esso si è diffuso, infatti anche se il cancro può essere rimosso le cellule tumorali possono diffondersi in tutto il corpo di fido.

Inoltre una volta che lo specialista vi ha comunicato che il vostro amico a quattro zampe presenta un tumore, che può essere benigno e quindi curato anche con farmaci, o maligno, quindi è necessario ricorrere a chemioterapia, radioterapia o intervento chirurgico, è necessario che non si trova in situazioni di stress e di ansia. Inoltre è importante far sentire il proprio cane sempre amato, giocare con lui e stargli accanto fino alla fine.

Come nutrire un cane con il tumore

cane non mangia
Inappetenza e disidratazione (foto iStock)

La chemioterapia come anche i farmaci, sono fattori che possono far perdere l’appetito al vostro cane. Proprio per questo motivo è importante saper dare la giusta dieta al nostro amico peloso nel caso abbia il tumore.

È necessario che il cibo offerto a fido abbia un elevato contenuto di proteine, per questo sono ottimi le carni rosse e le verdure come cavoli e spinaci.

Dal momento in cui il tumore si nutre di zuccheri è assolutamente vietato offrire al nostro amico peloso cibi zuccherati, anche perché già normalmente appartengono alla categoria degli alimenti dannosi per fido.

È importante anche non dare cereali al cane in quanto non vengono metabolizzati e inoltre è necessario che fido abbia sempre a disposizione acqua fresca e pulita.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.