Home Video Un racconto commovente sul suo cane: “Non posso vivere senza di lei”...

Un racconto commovente sul suo cane: “Non posso vivere senza di lei” -VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:50
CONDIVIDI

La cagnolina e sua nonna, insieme affrontano la vita sostenendosi reciprocamente. Per la donna, è come un membro della famiglia

L'attesa della cagnolina (Foto video)
L’attesa della cagnolina (Foto video)

 

Per tredici anni si è seduto sempre nello stesso posto, accanto alla sua mamma umana. Un fedeltà assoluta che una dolce cagnolina di 14 anni di nome Ddollddoll continua a dimostrare verso la sua affezionata nonna. Le sue giornate sono scandite dall’osservare la padrona e proteggerla da eventuali difficoltà. Con pazienza e immenso affetto attende che finisca il turno per accompagnarla a casa dove la attende una deliziosa cena a base di manzo. Il loro legame è solido e indissolubile, rafforzato dal fatto che la signora non ha una figlia e per questo considera la cagnolina come un membro di famiglia.

La cagnolina e sua nonna, un legame unico 

La cagnolina si riposa (Foto video)
La cagnolina si riposa (Foto video)

La loro unione trapela dalle sue parole: “ L’ho cresciuta come se fosse la mia bambina“. Le giornate delle due continuavano in tranquillità fino a quando non sono state sconvolte da un malessere dell’animale che ha destato preoccupazione nella donna. Quest’ultima ha portato la cagnolina dal veterinario che le ha diagnosticato la cataratta all’occhio destro. Il problema ha fatto sorgere dei sensi di colpa nella signora per non essersi accorta prima della malattia.

La nonna infatti, spera che se dovesse essere sottoposta ad un intervento chirurgico non riuscirebbe a superare una sua eventuale perdita.

L’affetto cresce quotidianamente

La cagnolina dorme in attesa di accompagnare la padrona (Foto video)
La cagnolina dorme in attesa di accompagnare la padrona (Foto video)

Lei fa fatica ad accettare la realtà ma il suo amore cresce giorno dopo giorno. Tuttavia non è solo lei a nutrire un immenso affetto per l’animale perché anche i suoi vicini si sono affezionati. Uno di essi le ha fornito una coperta per tenerla al caldo, pensando a preservare la sua salute.

Tuttavia, anche se non si sa nulla di come evolverà la situazione, una cosa è certa, la loro unione non avrà mai fine. Ed entrambi continueranno a ridere insieme, affrontando gli ostacoli che la vita gli pone davanti, sostenuti solo dai loro sentimenti.

(Fonte video Kritter Klub)

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti: 

Benedicta Felice