Home Non solo Cani e Gatti Casetta per criceti fai da te: immagini, tutorial e idee

Casetta per criceti fai da te: immagini, tutorial e idee

Il criceto è un animale attivo e curioso: scopriamo come intrattenerli costruendo con le nostre mani una casetta fai da te.

Casetta criceti fai da te
(Pinterest)

Se siete alla ricerca di una cuccetta per il criceto e volete che sia accogliente e confortevole, senza spendere troppo, ecco la soluzione che fa al caso vostro: esploriamo passo dopo passo come realizzare una meravigliosa casetta fai da te per il nostro amico peloso.

Casetta fai da te per il criceto: la guida completa

I criceti sono animali tendenzialmente notturni: svegli e attivi di sera e di notte, trascorrono il giorno tra rilassanti pisolini e nanne.

All’interno della gabbietta per il nostro amico roditore, non può mancare una tana in cui possa trascorrere in serenità i suoi sonni.

In commercio esistono numerose cuccette, ma c’è anche la possibilità di cimentarsi in attività manuali, qualora desiderassimo realizzare il rifugio con le nostre mani.

Scopriamo insieme i materiali da usare, le idee da mettere in pratica e tutti i consigli per realizzare una fantastica casetta fai da te per il criceto.

Fioriera per il criceto

La prima proposta consiste nel costruire una casetta per il criceto fai da te sfruttando una semplice fioriera di plastica.

Basterà capovolgere il vaso e ritagliare una fessura delle dimensioni del peloso, da cui possa entrare.

Molte fioriere spesso sono provviste di buchi sul fondo (che, nel nostro caso, fungerà da tetto).

Se originariamente assolvono alla funzione di drenaggio, nel nostro caso serviranno per arieggiare la tana. Si tratta di un’idea geniale, non trovate?!

Potrebbe interessarti anche: Perché il criceto squittisce? Ecco i motivi di questo comportamento

Casetta fai da te per il criceto con i bastoncini del gelato

La seconda proposta consiste nel realizzare una casetta fai da te per il criceto usando i bastoncini per il gelato.

Casetta criceti fai da te
(Pinterest @Regina Schefer)

Basterà unirli con la colla a caldo, dando forma alla struttura che più preferiamo. Il look della cuccetta sarà davvero trendy: somiglierà a una sorta di steccato.

Inoltre, potremo abbellire la tana dell’animale pitturandola come più ci piace e aggiungendo varie decorazioni.

In questo modo, non solo otterremo una casetta a costo zero, ma la renderemo davvero unica nel suo genere.

Potrebbe interessarti anche: Parco giochi per il criceto fai da te: tutorial, idee e consigli

Precauzioni e consigli

Ci sono una serie di accortezze che dobbiamo mettere in pratica in fase di realizzazione della nostra cuccetta.

Casetta criceti fai da te
(Pinterest)

Infatti, non dobbiamo dimenticare che i criceti sono animali delicati: è essenziale che la struttura non metta a rischio la loro salute.

Per questo, sarà bene scegliere esclusivamente materiali atossici e scatole non colorate, che potremo provvedere noi a colorare con della vernice apposita e sicura per l’animale.

Attenzione a spigoli e fessure: è necessario che non risultino affilati, perché in caso contrario il peloso rischierebbe di ferirsi.

Infine, meglio utilizzare poca colla a caldo: l’eccesso potrebbe essere divorato da criceti particolarmente curiosi e “ghiotti”.