Home Curiosita Come allontanare i moscerini in casa: i consigli utili

Come allontanare i moscerini in casa: i consigli utili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:20
CONDIVIDI

Con il caldo sono presenti molti insetti in casa. Ecco come allontanare i moscerini seguendo semplicemente dei piccoli consigli. 

come allontanare i moscerini in casa
Come allontanare i moscerini in casa: i consigli utili (foto iStock)

Con l’arrivo del caldo è facile vedere per la cucina piena di moscerini, soprattutto nelle vicinanze della frutta matura, dell’immondizia e di tutto ciò che sia cibo o che lo contenga.

È importante sapere come allontanare questi piccoli insetti in quanto la presenza di un solo moscerino potrebbe portare ad una vera e propria infestazione, soprattutto in cucina e non è igienico oltre che fastidioso. Vediamo allora come è possibile allontanare i moscerini che si trovano in casa e come evitare che si ripresentino.

Moscerini: ecco come allontanarli

moscerino
Come allontanare i moscerini (foto Pixabay)

I moscerini sono insetti che depongono le uova proprio nella frutta marcia o nel cibo che si trova nell’immondizia, in modo tale che dopo la schiusa le larve abbiano già il cibo da mangiare.

Infatti i moscerini, come anche le mosche in generale vengono proprio attratti dalla frutta matura, dalla vegetazione andata a male e dalla spazzatura. Ecco alcuni consigli che possono aiutarvi ad allontanare questi insetti e ad evitare la loro presenza.

Moscerini spazzatura

Come detto in precedenza il luogo ideale dove si presentano i moscerini, oltre alla cucina dove sono presenti gli alimenti, è la spazzatura soprattutto l’umido.

Per questo, in base alla raccolta differenziata che si fa nel vostro comune è consigliabile disfarsi dell’umido quanto prima. Nel caso in cui non è possibile, è consigliabile mettere fuori al balcone o al giardino l’immondizia ben chiusa. Una volta averla buttata e liberato il secchio è necessario ripulire quest’ultimo con del bicarbonato di sodio.

Moscerini della frutta

L’ambiente amato dai moscerini per la loro procreazione è la frutta matura, soprattutto uva e prugna. Solitamente nei mesi caldi, quest’ultima viene tenuta su mobili o al centro della tavola e inizia ad essere inondata da questi piccoli insetti.

Per evitare ciò è necessario, quando la frutta è molto matura metterla nel frigo. È possibile anche ricoprirla con una rete per evitare che i moscerini si possano appoggiare sulla frutta.

Acqua dei vasi

Oltre alla frutta ben matura, al cibo in decomposizione, i moscerini sono attratti anche dall’acqua stagnante dei sottovasi. Per questo motivo è importante innaffiare le proprie piante solo quando i sottovasi sono bene asciutti.

Nel caso in cui i moscerini già hanno invaso la vostra pianta, è necessario aspettare che il suo terreno sia asciutto prima di bagnarlo di nuovo.

Le piante che allontanano i moscerini

basilico
Piante che allontanano i moscerini (foto Pixabay)

Esistono odori che i moscerini non sopportano proprio e che quindi li allontanano evitando la loro presenza in casa. Infatti l’origano, il basilico e la menta sono piante che possono tenere lontano dalla vostra cucina e casa questi fastidiosi insetti, semplicemente posizionandoli sul vostro balcone o davanzale.

Pulizia in casa

Una giusta pulizia in casa può servire per allontanare o evitare la presenza dei moscerini. Precisamente in cucina è consigliabile non lasciare mai i piatti sporchi nel lavello, soprattutto quando fa molto caldo, e pulire regolarmente quest’ultimo.

Inoltre è importante pulire anche gli elettrodomestici, come il frigo, il piano cottura e la lavastoviglie. È possibile che questi piccoli insetti si annidino anche nelle tubature, per questo è necessario versare, anche tutti i giorni, una miscela di acqua calda e aceto nei tubi di scarico.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.