Home Non solo Cani e Gatti Dare piccoli snack alla tartaruga: i benefici di premiarla così

Dare piccoli snack alla tartaruga: i benefici di premiarla così

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04
CONDIVIDI

Le tartarughe mangiano una vasta gamma di cibo, e se vogliamo dare qualche piccolo snack alla tartaruga come premio, c’è tanto tra cui scegliere.

snack alla tartaruga
Quali snack possiamo dare alla tartaruga? (Foto Flickr)

Le tartarughe, anche più degli altri animali domestici, sono sensibili a una dieta monotona. Questi animali hanno un forte bisogno di varietà. Se gli diamo da mangiare sempre lo stesso cibo continuamente, giorno dopo giorno, la nostra piccola amica perderà interesse nel nutrirsi. Sfortunatamente, questo rettile come animale domestico non è diffuso quanto – ad esempio – cani e gatti, quindi probabilmente il nostro negozio di animali non avrà molta scelta in quanto a cibo per scatenare la nostra fantasia. Ma questa sarà solo la base della loro dieta, cui possiamo fare delle aggiunte.

Un po’ di fantasia

tartaruga malattie uomo
La tartaruga: quali sono i migliori snack per lei? (Foto Pexels)

Abbiamo quindi bisogno di aggiungere qualche piccola novità alla dieta e dare qualche snack alla tartaruga, scegliendo tra una vasta gamma di opzioni tra quelle per loro più salutari, ma che diano un po’ di eterogeneità ai suoi pranzi. L’importante è scegliere solo tra quelle tipologie di cibo che siano adatte alla nostra amica rettile.

Consideriamo che quasi tutte le specie di tartarughe che possono essere tenute come animali domestici sono onnivore. Questo significa che mangiano sia piante che animali. Inoltre, questo animale ama mangiare tutti i tipi di cibi, il che ci facilita la scelta quando vogliamo dare uno snack alla tartaruga per variare la sua dieta. 

Alcune possibili scelte sono:

  • Insetti secchi congelati: le tartarughe amano gli insetti, specialmente i grilli. Sono pieni di importanti vitamine e proteine. Si comprano in quantità a prezzi piuttosto bassi nei negozi di animali più specializzati.
  • Gamberetti secchi: i gamberetti contengono importanti grassi che spesso mancano nella normale dieta della tartaruga, ed hanno anche una consistenza diversa, che le può fare piacere. Solitamente sono un cibo comune per gli animali acquatici, ma abbiamo bisogno di trovare il tipo adatto alla nostra amica: i normali gamberetti più piccoli che solitamente vengono usati per i pesci d’acquario non vanno bene. Quelli giusti che vogliamo usare per la tartaruga sono più grandi, e in caso la nostra amica a quattro zampe è più piccola, li possiamo spezzare a metà.
  • Frutta e verdura: tagliamo dei pezzi di mela, lattuga, mais, mirtilli, e diamoli come snack alla tartaruga, ma anche tanti altri cibi simili. Assicuriamoci solo che i pezzi siano abbastanza piccoli da essere mangiati in un solo boccone, e rimuoviamo ogni seme.
  • Piccoli pezzetti di carne: la nostra tartaruga può mangiare piccoli pezzi di manzo, pollo o maiale, macinati e cotti. Si divertirà anche a usare i suoi denti per tagliare i pezzi più grandi di carne.
  • Cibo vivo: in natura le tartarughe sono cacciatrici. Si divertono a cacciare il loro cibo, e dovremmo procurargli un po’ di stimolo una volta a settimana dando loro qualche animale vivo (insetti o dei pesciolini solitamente usati come esche vive). Assicuriamoci solo di prendere questi animali in negozi specializzati e sicuri, o rischiamo di inserire qualche malattia nel terrario.

Con una tale varietà di scelta, assicuriamoci di cambiare spesso e il più possibile. Non diamo sempre lo stesso tipo di premio alla nostra tartaruga due giorni di seguito: la nostra amica ci sarà grata quando avrà qualche novità nella sua dieta.

Cibi da evitare

tartaruga cibo umano
Una dieta non adatta può dare problemi di salute alla tartaruga (Foto Pexels)

Essendo rettili, le tartarughe hanno un sistema digerente diverso dagli umani e dalla maggior parte degli altri animali domestici. Anche se può sembrarci adatto dare avanzi alla nostra amica dal guscio duro, non tutti i cibi vanno bene per lei e anzi, alcuni vanno evitati.

Alcuni degli snack non adatti alla tartaruga sono:

  • Latticini: le tartarughe non possiedono nessuno degli enzimi necessari per processare e digerire i prodotti a base di latte. Ogni snack anche con un minimo di latte o formaggio al suo interno può causare severe indigestioni. Da evitare assolutamente!
  • Dolci: non dobbiamo mai dare cioccolato, zuccheri processati, o sciroppo di mais, o nessun tipo di dolciume.
  • Cibi salati: la maggior parte delle tartarughe non è abituata a mangiare cibi molto salati. Magari cibi con una piccola dose di sale possono andar bene, ma evitiamo ogni tipo di cibo molto speziato o molto saporito.

Piccoli snack per le tartarughe più piccole

tartarughina terra insalata
Una piccola tartaruga alle prese con una grande foglia (Foto Pexels)

Le tartarughe più giovani sono creature molto diverse dalle adulte. Richiedono diverse quantità di luce solare, un diverso tipo di habitat, e hanno necessità alimentari completamente diverse dalle tartarughe adulte. Sono anche notoriamente molto schizzinose e selettive nel mangiare.

Le piccole tartarughe tendono ad essere molto più carnivore rispetto alle adulte. I negozi di animali spesso vendono cibo per tartarughe specifico per le più giovani, ed è quello da comprare e usare. Non dovremo gestire nemmeno gli snack e i premi allo stesso modo, perché ovviamente la quantità per una tartarughina sarà minore, e cerchiamo di attenerci al cibo per tartarughe più piccole, finché sono così giovani.

Potrebbe interessarti anche >>>

Fabrizio Burriello