Home Non solo Cani e Gatti Quanto cresce una tartaruga? Tutto ciò che c’è da sapere

Quanto cresce una tartaruga? Tutto ciò che c’è da sapere

CONDIVIDI

Conoscere quanto cresce una tartaruga è molto importante, soprattutto per far si che essa viva nell’habitat giusto. Vediamo allora tutto ciò che c’è da sapere su questo argomento.

Quanto cresce una tartaruga
Quanto cresce una tartaruga? Tutto ciò che c’è da sapere (foto Pixabay)

Avete deciso di adottare una tartaruga e vi state chiedendo ma quanto può crescere? Innanzitutto bisogna sapere che la crescita della tartaruga può variare in base alla specie e al tipo.

Alcune tartarughe possono pesare pochissimo, altre invece pesare molti chili, è consigliabile prima di adottare una tartaruga conoscere la specie per avere un’idea di quanto diventerà grande, per non avere sorprese.

Bisogna sapere che le tartarughe non crescono velocemente. I fattori che possono influenzare le dimensioni della testuggine sono la luce solare che l’animale riceve, la temperatura e la sua alimentazione.

Quanto cresce una tartaruga: specie e dimensioni

Tartaruga di acqua

Esistono varie specie di tartaruga, e come abbiamo specificato in precedenza ad ogni specie corrisponde una grandezza. Ecco un elenco di dimensioni per le tartarughe più comuni, comprese le tartarughe domestiche:

  • Testudo Hermanni Hermanni: E’ la specie di tartaruga terrestre più diffusa in Italia, i maschi possono raggiungere una dimensione di 15-16 centimetri, mentre le femmine raggiungono i 20 centimetri.
  • Testuggine Marginata: Questo esemplare di tartaruga ha le sue origini in Grecia ma è diffusa oggi anche in Italia e Albania. Questa specie di testuggine può arrivare ad una dimensione di 40 centimetri.
  • Testudo Hermanni Boettgeri: E’ una specie di tartaruga che vive nei Balcani, le dimensioni dei maschi arrivano fino a 19 centimetri, mentre le femmine possono superare i 20 centimetri.
  • Tartaruga russa: Questa specie di tartaruga vive in Russia e può avere una dimensione di 24 centimetri.
  • Testuggine Africana: Questa tartaruga vive nei parchi in quanto è a rischio di estinzione e può arrivare a grandi dimensioni, infatti può essere grande anche 80 centimetri.
  • Tartaruga stellata indiana: E’ una specie di tartaruga che vive in India, la sua dimensione è ridotta, infatti arriva a 10 centimetri.

Preparare un buon habitat

Una volta scoperto quanto la vostra tartaruga può crescere, bisogna acquistare un ambiente in grado di ospitare il vostro amato animale.

E’ consigliabile ricercare l’habitat naturale della vostra tartaruga e cercare di imitarlo. Per esempio se la tartaruga di terra va in letargo durante tutto l’anno, bisogna ricreare questa esperienza. Dopo aver stabilito l’habitat della tartaruga bisogna riempirlo con questi accessori:

  • Una lampada di calore
  • Materiale in cui vive la tartaruga, per esempio sabbia, trucioli di legno ecc..
  • Un ceppo di legno inumidito in modo tale che la tartaruga possa nascondersi.
  • Una luce UV

E’ consigliabile mettere da un lato la luce UV e dall’altro lato la lampada di calore, cosicché la tartaruga può trascorrere del tempo in entrambi gli ambienti.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.