Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Cane da pastore Catalano: dosi, frequenza e alimenti

Alimentazione del Cane da pastore Catalano: dosi, frequenza e alimenti

Alimentazione del Cane da pastore Catalano, tutti gli alimenti adatti, nelle dosi giuste e nei tempi adeguati per nutrire questa razza.

cane da pastore catalano
(Foto AdobeStock)

Per rendere il vostro amico a quattro zampe un animale felice, non bastano le coccole e le sessioni di gioco, ma è fondamentale somministrargli una dieta sana e completa.

In questo articolo, perciò andremo a suggerirvi l’alimentazione del Cane da pastore Catalano.

Gli alimenti adatti alla razza, i nutrienti indispensabili e le quantità da somministrare.

Per cercare di fare un buon lavoro, è fondamentale conoscere bene la razza, le caratteristiche, lo stile di vita e altri fattori, al solo scopo di fornire una giusta alimentazione per il vostro cane.

Alimentazione del Cane da pastore Catalano: quantità

L’alimentazione del Cane da pastore Catalano, non può essere generalizzata, ma deve basarsi sullo stile di vita del singolo esemplare.

cibo per cani
(Foto AdobeStock)

Proprio perché, il Cane da pastore Catalano ha uno stile di vita differente, da qualsiasi altra razza a meno che non si tratti di un cane da pastore, occorre stabilire una dieta specifica.

Il cane da pastore è un animale che predilige stare all’aria aperta, ama la montagna e l’esercizio fisico.

Per questo motivo, le calorie che brucia, sono totalmente differenti da quelle che un cane qualsiasi che vive in appartamento potrebbe bruciare.

Ecco perché, non è possibile somministrare le stesse quantità di cibo di una qualsiasi altra razza di cane.

Per conoscere meglio la razza, andremo a descrivere la tipologia di razza.

Il Cane da pastore Catalano, è un cane taglia media, dotato di un corpo abbastanza robusto, un’altezza di 47-55 cm e un peso di circa 18 chilogrammi.

Si tratta di una razza perfetta per condurre i greggi ma si adatta anche alla vita famigliare, l’importante che gli siano riservati ore all’aperto e di passeggiate.

Viene spesso impiegato come cane da guardia, essendo dotato di una forte indole protettiva e territoriale.

È molto abile nei giochi sportivi e come accennavamo necessita di fare molto esercizio fisico.

In base, a questa descrizione dello stile di vita della razza, è opportuno sottolineare che sono necessari 2 pasti al giorno.

Per quanto riguarda la quantità necessaria, per soddisfare il suo fabbisogno quotidiano è fondamentale la conoscenza di altri fattori, quali: il sesso, l’età, la corporatura e lo stato di salute del singolo esemplare.

Generalmente, un esemplare adulto di razza Cane da pastore Catalano, necessita di circa 350- 450 gr di alimento secco al giorno da suddividere, come precedentemente accennavamo, in almeno due pasti al giorno.

Inoltre, proprio perché è sempre in movimento rischia di disidratarsi, ragion per cui necessita di avere a disposizione più ciotole di acqua fresca.

L’alimentazione del cucciolo di Cane da pastore Catalano, invece è diversa da quella dell’adulto, almeno fino allo svezzamento del cucciolo (tra la sesta e la settima settimana), dopodiché potrà adeguarsi al cibo per cani, seguendo le tabelle riportare sulle confezioni dei mangimi.

Cosa dare da mangiare al Cane da pastore Catalano: nutrienti

I nutrienti sono indispensabili per la crescita di un cucciolo sano. Ma sapete quali sono quelle giuste per il vostro Cane da pastore Catalano?

cibo per cani
(Foto AdobeStock)

A prescindere dal tipo di alimentazione che intendete somministrare al vostro Cane da pastore Catalano, nutrienti come proteine, grassi, carboidrati, minerali e vitamine, sono essenziali per l’organismo di ogni esemplare.

Per quanto riguarda il tipo di alimentazione, cibo secco o umido che sia, deve contenere ingredienti con i suddetti nutrienti.

Tuttavia, la scelta del tipo di alimentazione (crocchette, cibo umido/ secco o BARF), molto spesso è dettata dallo stile di vita del cane, alle preferenze e al vostro budget di spesa.

Ad ogni modo, è sempre bene chiedere consiglio al proprio veterinario, il quale è a conoscenza di eventuali problematiche di salute del vostro Cane da pastore Catalano.

Potrebbe interessarti anche: Cane da pastore catalano: razza, caratteristiche, carattere e salute

I rischi di un’alimentazione non corretta: cosa non dare al Cane da pastore Catalano

Somministrare degli alimenti non adatti al vostro cane potrebbe seriamente danneggiare la salute dell’organismo dell’animale.

Potrebbero manifestarsi problematiche nella digestione del cibo ed inoltre l’animale potrebbe mostrare un pelo non più splendente ma opaco e ispido.

Tra gli alimenti che possono essere tossici per il cane, ci sono: i cibi speziati, eccessivamente conditi o salati, formaggi fermentati, legumi, fritti, pane fresco, dolci e cioccolata e bevande come il caffè.

Ricordatevi che non tutto quello che mangiamo noi umani può essere dato ai nostri amici a quattro a zampe.