Alimentazione del Puli: dosi, frequenza pasti e alimenti

Foto dell'autore

By Raffaella Lauretta

Alimentazione Cani

Alimentazione del Puli: la dieta adeguata per mantenere in forma questa meravigliosa razza di cane dall’aspetto unico ed inconfondibile.

puli
Alimentazione del Puli. (Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Il Puli è stato utilizzato principalmente come cane da pastore in Ungheria per proteggere il gregge dagli attacchi dei predatori.

Oggi è apprezzato soprattutto come cane da compagnia, ma conserva ancora le sue abilità di pastore ed è utilizzato in alcune parti del mondo per questo scopo.

Per tale motivo, la sua dieta deve essere stabilita in base allo stile di vita che conduce.

In questo articolo troverete alcuni suggerimenti in merito alle dosi giuste, la corretta frequenza dei pasti e gli adeguati valori nutritivi, per la corretta alimentazione del Puli.

Alimentazione del Puli: quantità

Per capire di quanto cibo necessita il vostro Puli è importante conoscere le sue attitudine e il suo stile di vita, oltre che le caratteristiche fisiche.

puli
Puli che mangia un osso.(Foto AdobeStock-Amoreaquattrozampe.it)

Il Puli è un cane di taglia media, con un’altezza che va dai 35 ai 45 cm al garrese e un peso compreso tra i 10 ei 15 kg.

Si tratta di una razza di cane originaria dell’Ungheria, dall’aspetto unico, con un manto denso e arruffato che sembra una massa di filamenti lanosi e richiede una cura costante per prevenire la formazione di nodi.

Come tutti i cani da pastore, il Puli ha un forte istinto di pastore e può essere protettivo nei confronti del suo territorio e della sua famiglia.

Ha una natura vivace e giocherellona, ed è adatto alle famiglie che hanno tempo e spazio sufficiente per soddisfare le sue esigenze di attività fisica e mentale.

Queste indicazioni sono riferite alla razza ma possono variare da soggetto a soggetto per poi adeguare la dieta ad esso.

Tuttavia, è opportuno conoscere anche altri fattori, quali: età del cane, sesso, stato di salute e stile di vita.

Generalmente, gli esperti consigliano di somministrare per un cucciolo di razza Puli, un pasto ben bilanciato e completo suddiviso in 3-4 razioni al giorno per cuccioli dai 2 ai 6 mesi.

I cani adulti, invece, dovrebbero essere alimentati 2 volte al giorno con una quantità totale di cibo che varia tra 1,5% e 3% del loro peso corporeo.

È importante monitorare il peso del cane e adattare la quantità di cibo di conseguenza, per evitare problemi di sovrappeso o sottopeso.

Tenete presente che i cuccioli e i cani anziani potrebbero richiedere una dieta diversa e che i cani attivi potrebbero necessitare di una maggiore quantità di cibo.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Cosa dare da mangiare al Puli: nutrienti

Per la crescita sana e forte del vostro cane di razza Puli sono necessari i nutrienti fondamentali.

Il cibo per il Puli dovrebbe essere di alta qualità e contenere tutti i nutrienti necessari, come proteine di alta qualità, grassi salutari, carboidrati, vitamine e minerali.

Si consiglia di alimentare il cane con una dieta di cibo secco (croccantini) o umido, o di una combinazione di entrambi i tipi di alimenti.

Anche se il Puli è considerato una razza generalmente robusta e in buona salute, è comunque importante monitorare regolarmente la sua salute attraverso esami del sangue e delle urine consigliati dal veterinario.

Come per molte altre razze canine, esistono alcune patologie e problemi di salute che possono colpire il Puli.

È quindi importante rimanere vigili e adottare uno stile di vita sano per il cane, che includa una dieta equilibrata e un regolare esercizio fisico, al fine di prevenire eventuali problemi di salute e garantirgli una vita lunga e felice.

Potrebbe interessarti anche:Cane da pastore Puli: razza antica portata in Ungheria dai Magiari

Cosa non dare al Puli: alimenti proibiti

Coloro che hanno adottato un cane di razza Puli, devono fare attenzione all’alimentazione del proprio cane, poiché non tutti gli alimenti sono adatti per esso e alcuni addirittura possono causare danni all’organismo.

Alcuni cibi tossici per i cani includono: aglio, cipolle, alimenti troppo conditi o salati, caffè, cibi dolci o piccanti, ossa fragili e cioccolato.

Ricordatevi che nutrire correttamente il Puli può contribuire a garantirgli una vita lunga, poiché in media ha un’aspettativa di vita di circa 12-14 anni.

Gestione cookie