Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare le fragole? La frutta nell’alimentazione del cane

Il cane può mangiare le fragole? La frutta nell’alimentazione del cane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29
CONDIVIDI

Quando si tratta di dare la frutta ai cani bisogna stare molto attenti perchè ci sono alcune eccezioni: ad esempio, il cane può mangiare le fragole? Ecco la risposta

fragole cane
Il cane può mangiare le fragole? (iStock Photo)

Chi ha adottato un cane sa bene che i nostri amatissimi amici a quattro zampe sono sempre desiderosi di assaggiare qualsiasi cibo vedono nei nostri piatti: anche la frutta è una fonte di enorme curiosità per i cani, che soprattutto in estate vorrebbero poter condividere con noi uno snack fresco e dissetante.

Quando si tratta di dare al cane frutta e verdura, però, bisogna fare molta attenzione: non tutte le tipologie sono adatte ai nostri amici pelosi, anzi! Alcuni vegetali sono assolutamente vietati nella dieta del cane.

Tra la frutta di stagione permessa al cane, però, ci sono le golosissime e nutrienti fragole: scopriamo in che modo possiamo integrarle nella sua dieta senza rischi.

Fragole al cane: sono permesse o è meglio evitare?

Fragole al cane
Perché le fragole fanno bene al cane

Le fragole sono, come abbiamo visto per la banana o l’avocado, dei frutti adatti all’alimentazione del cane seppure con le dovute precauzioni: il problema principale è che potrebbero causare una reazione allergica all’animale, per cui è fondamentale dare qualche piccolo pezzetto di fragola al cane e attendere almeno 24 ore per osservare eventuali reazioni.

Anche quando avremo assodato che il cane può mangiare le fragole senza problemi, è comunque necessario limitare le quantità: il massimo consentito è di due o tre fragole alla volta, da offrire al cane di tanto in tanto come spuntino sano e dissetante.

Come qualsiasi altro frutto, le fragole vanno lavate, pulite e tagliate accuratamente prima di dare al cane: attenzione soprattutto ai gambi e alle foglie, che se ingeriti potrebbero causare a Fido dei problemi intestinali.

Se il cane mangia per sbaglio delle foglie di fragola, potrebbe ritrovarsi a fare i conti con un’indigestione e vomitare: in tal caso non c’è da preoccuparsi, evitate di dargli da mangiare per le 12 ore successive ma lasciategli sempre a disposizione abbondante acqua fresca.

Fragole al cane: benefici e ricette

cane pesca
(Fonte Foto Istock)

Le fragole rappresentano una fonte di nutrienti assolutamente benefici per il cane, fermo restando la necessità di tenere sotto controllo le dosi: fibre, vitamine e sali minerali innanzitutto, ma anche acidi grassi Omega3 e Omega6.

Inoltre, sono frutti in grado di regolare il livello di zuccheri nel sangue e quindi aiutano a prevenire il diabete nei cani, ma anche le malattie cardiache e alcune forme di cancro.

Il cane può mangiare le fragole anche come ingrediente di una ricetta estiva e rinfrescante: il gelato per cani alle fragole, da poter offrire al vostro amico a quattro zampe di tanto in tanto come spuntino rinfrescante nelle giornate di caldo estivo. Per ottenere dei piccoli ghiaccioli, basta frullare una vaschetta di fragole pulite con 3 o 4 vasetti di yogurt bianco magro, poi congelare in una vaschetta per ghiaccio. Prima di servirlo al cane, fatelo riposare per qualche minuto a temperatura ambiente. Se il vostro cane ha problemi con il lattosio, potete usare lo yogurt di soia.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI