Home Cani Alimentazione Cani Il cane può mangiare brodo di pollo: cosa occorre sapere

Il cane può mangiare brodo di pollo: cosa occorre sapere

Il cane può mangiare brodo di pollo oppure è dannoso per la sua salute? Vediamo di capire, insieme, se si tratta di un cibo adatto e utile alla sua dieta.

Il cane può mangiare brodo di pollo
(Foto Pixabay)

L’alimentazione dell’amico a quattro zampe è, forse, l’argomento che più sta a cuore al suo proprietario. Non sempre è facile capire subito se fido ha una dieta bilanciata e corretta, non mostra sintomi di fastidio all’inizio. I problemi arrivano dopo un po’ di tempo che il peloso si abitua ad un determinato cibo non proprio adatto o, addirittura, tossico per lui. Avere dubbi su alcuni alimenti quotidiani è un bene, perché vuol dire che si è molto attenti. Oggi, vediamo se il cane può mangiare brodo di pollo o se è vietato nella sua dieta.

Il cane può mangiare brodo di pollo: sì e no

Il nostro cane è sempre incuriosito dal cibo che portiamo in casa. Dirgli di no, spesso, è difficile e si pensa di renderlo triste. Ma l’attenzione alla sua alimentazione è fondamentale, soprattutto riguardo cibi particolari. Scopriamo se il peloso può mangiare brodo di pollo.

Brodo di pollo per il cane
(Foto Pexels)

Non è paranoia essere attenti agli alimenti da somministrare al proprio cane. Si tratta, invece, di amore nei suoi confronti e protezione per la sua salute. Avere a cuore il benessere di fido ci rende anche un po’ diffidenti verso alcuni cibi industriali e dubbiosi su una parte della cucina di casa.

Questo ci succede perché sappiamo bene i rischi cui può andare incontro il nostro amico domestico: intolleranze, disturbi gastrointestinali, malattie. Essere prudenti non fa male e occorre fare attenzione nella scelta dei cibi, evitare che siano salati e troppo grassi.

Molti padroni si chiedono se fido può mangiare brodo di pollo. La risposta è che dipende. Il brodo di pollo contiene il collagene, una sostanza utile che mantiene in salute le sue articolazioni. Questo cibo, inoltre, contiene glicina, un amminoacido che aiuta a proteggere i suoi reni e a prevenire malattie del fegato nel cane.

Ingredienti pericolosi per il peloso

Ma dobbiamo tenere a mente che nella preparazione del brodo di pollo si utilizzano due ingredienti molto pericolosi per la salute del peloso, la cipolla e l’aglio. Capita, spesso, di chiedersi se il cane può mangiare la cipolla e si deve sapere che questa è tossica per il suo organismo. Se ci si chiede se fido può mangiare l’aglio, anche per questo alimento la risposta è negativa.

É possibile far mangiare il brodo di pollo al cane, ma soltanto se si evitano questi ingredienti e il sale, altrettanto dannoso per il suo organismo. Si può anche scegliere di comprarlo già pronto ma è consigliabile preferire quello biologico.

Potrebbe interessarti anche: Il cane può mangiare le zuppe? Ecco tutto ciò che c’è da sapere

Fido e il brodo di pollo: come offrirlo all’animale

Come abbiamo visto, il cane può quindi mangiare brodo di pollo ma con accorgimenti per la sua salute. Vediamo, allora, come va offerto il brodo di pollo all’animale e qual è il modo migliore per cucinarlo e renderlo gustoso per il suo palato.

Il cibo adatto al cane
(Foto Unsplash)

Il brodo di pollo può essere inserito nella dieta del cane, seppur con delle attenzioni agli ingredienti che si utilizzano per la sua preparazione. Questo alimento può essere offerto mescolato nel cibo secco in una ciotola, oppure lo si può mettere insieme ad un cibo poco apprezzato dal peloso. Il suo gusto può rendergli piacevole una pietanza.

Bisogna sapere che il brodo di pollo è un piatto salutare per fido, con molti vantaggi, quali:

Insieme alle sue crocchette e al piatto completo per fido, il brodo di pollo può essere somministrato quando ne ha bisogno o quando si desidera, ma si deve evitare di offrirlo ogni giorno. Una semplice ricetta prevede di far bollire il pollo con il sedano, le carote, il prezzemolo e del pomodoro pelato, per ammorbidire le crocchette destinate a lui. Basta, poi, filtrare il brodo e versarlo su queste, e voilà il piatto è pronto per l’amato peloso.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G