Home Cani Alimentazione Cani Dare la cannella al cane: benefici, rischi e ricette con questa spezia...

Dare la cannella al cane: benefici, rischi e ricette con questa spezia autunnale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:24
CONDIVIDI

Facciamo bene a dare la cannella al cane? Potrebbero esserci dei rischi da non sottovalutare, ma anche delle preziose ricette da preparare per Fido in autunno: ecco cosa sapere.

Dare la cannella al cane
(Foto AdobeStock)

Come spezia la ritroviamo un po’ ovunque: dai cibi alle candele ai profumatori per ambienti. La cannella insomma è entrata a far parte delle nostre case, ed è normale chiedersi se è il caso di dare la cannella anche al nostro cane. Vi sono alcune spezie particolarmente indicate per la salute di Fido ed è anche facile preparare gustose ricette con gli ingredienti che ci offre la stagione autunnale, anche perché con quel profumo intenso gli sarà difficile resistere. Vediamo cosa c’è da sapere sulla cannella e quali rischi si corrono quando la si somministra al nostro amico a quattro zampe.

Non solo cannella: tutte le spezie per Fido

Spezie
(Foto Pixabay)

Chi ha detto che i cibi di Fido devono essere tutti insapori? E’ bene non salarli, ma possiamo aggiungere delle spezie triturate e fresche. Hanno infatti molte proprietà benefiche ma anche dei rischi, che vedremo dopo. Ecco quali sono le spezie migliori da usare per condire la pappa di Fido.

  • Origano,
  • salvia,
  • basilico,
  • rosmarino,
  • prezzemolo,
  • curcuma,
  • timo,
  • zenzero,
  • cannella.

Cannella: che cos’è e che effetto ha su umani e cani

Siamo abituati a distinguerla per il suo profumo, ma che cos’è la cannella? Una spezia originaria di un albero tipico dello Sri Lanka, il cinnamomum verum. Veniva utilizzata anche dagli antichi Egizia, dai Greci e dai Romani nei loro piatti, ma non si trattava solo di gusto. La cannella infatti ha proprietà antiossidanti, almeno per l’uomo: abbiamo infatti un sistema digestivo diverso che appunto reagisce diversamente a contatto con questa spezia.

Ne esistono diverse varietà, ma le più adatte ai nostri cani sono quella: Ceylon e la cassia, ma in verità non è così necessario somministrarla ai cani, poiché non hanno lo stesso bisogno delle sue proprietà: il loro cibo infatti non avrebbe bisogno di ulteriore ‘gusto’, ma se proprio al cane piace possiamo pensare di dargliene in quantità ridotte (sempre se a Fido piace).

Dare la cannella al cane: tutti i benefici per Fido

Dare la cannella al cane
(Foto Pixabay)

Oltre a rendere più gustosa la sua pappa, che abbiamo visto non essere necessario, perché dare la cannella al cane? Perché ha diversi effetti positivi sulla sua salute, soprattutto quando non sta bene. E’ una spezia preziosa in caso di problemi intestinali quali: gas gastrointestinali nel cane che causano flatulenza, ma anche episodi di vomito e diarrea. Per la cagna con i dolori mestruali, la cannella può essere un ottimo antidoto contro i tipici dolori.

Molte ricerche hanno evidenziato le proprietà antibatteriche di questa spezia sui cibi e gli effetti di prevenzione sulle infezioni micotiche o di funghi. Pare avere inoltre benefici sui cani che soffrono di artrite, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie (magari in un composto liquido a base di cannella appunto e miele).

Oltre ad avere effetti positivi su Fido in caso di obesità nel cane, la cannella aiuta a regolare il livello di zuccheri nel sangue (livello glicemico) in caso di diabete nel cane. Con gli alti valori di calcio e fibre, aiuta il cane nella prevenzione delle malattie cardiache e cardio-vascolari.

I rischi possibili di questa spezia su Fido

Ma non è sempre del tutto positivo l’effetto della cannella sul cane. Come sempre, bisogna fare attenzione a non esagerare: ricordiamo che questa spezia non è assolutamente necessaria nella dieta del nostro amato amico a quattro zampe.

Contiene infatti la cumarina che, se assunto in grandi quantità, potrebbe creare problemi a livello epatico. Con il suo effetto anticoagulante, potrebbe inoltre far scatenare delle emorragie interne (soprattutto se associata all’utilizzo di alcuni farmaci). In caso di gravidanza della cagna, è opportuno evitare di usare questa spezia, poiché potrebbe creare problemi all’utero, stimolando l’animale a partorire prima del termine.

Se invece pensiamo solo alla polvere, facciamo attenzione che il cane non si metta a ‘sniffarla’: potrebbe finirgli nella gola e restarvi attaccata, rischiando il soffocamento dell’animale.

Potrebbe interessarti ancheFrutta e verdura d’autunno: tutte quelle consigliate per il cane

Dare la cannella al cane: una ricetta autunnale

Mele e cannella
(Foto Pixabay)

Vogliamo proprio far provare questo nuovo sapore al nostro cane? Basta non esagerare e unire questa profumata spezia ad un altro alimento, spesso associato ad essa: la mela. Nei primi freddi dei pomeriggi autunnali, il nostro cane potrebbe gradire molto uno snack di frutta fresca su cui avremo già spolverato della cannella.

Non è escluso che la cannella possa servire anche a condire dei biscotti a base di zucca, perché il cane può mangiare la zucca! Insomma un connubio davvero perfetto da far gustare al nostro cane goloso!

Francesca Ciardiello