Home Cani Alimentazione Cani Se dai pollo 🍗 al tuo cane fai attenzione alle ossa: il...

Se dai pollo 🍗 al tuo cane fai attenzione alle ossa: il rischio è altissimo

E’ un tipo di carne che può piacergli, ma quando diamo del pollo al cane ci sono dei rischi: ecco quali sono e a cosa fare attenzione.

I rischi del pollo per il cane
Cane mangia il pollo (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Quando non si è ancora padroni esperti e non sono stati ancora somministrati alcuni cibi, è lecito chiedersi quali fanno male e quali fanno bene al nostro Fido. Tra questi ve ne sono alcuni che possono essere consumati ma con alcune ‘accortezze’ importanti, per evitare che possano danneggiare la sua salute in qualche modo. In molti scelgono di dare pollo al cane ma vi sono dei rischi circa la carne bianca per eccellenza: eccoli tutti.

Dare il pollo al cane: i benefici della carne bianca

Di certo non potrà consumarlo condito e salato come piace a noi, ma con una cottura bollita e senza spezie né sale non ci dovrebbero essere problemi dal punto di vista nutrizionale. In molti pensano che il pollo al cane faccia male ma in realtà si tratta solo di alcune sue parti, che poi vedremo in seguito.

Cane con in bocca un pollo
Cane che porta un pollo crudo nel muso (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Di sicuro è un’ottima fonte di proteine, molto usato nei pasti casalinghi ma soprattutto nel cibo industriale che si compra nei negozi. La dose consigliata è di circa 20-30 gr per ogni kg di peso di Fido e in alcuni casi non solo è tollerato ma addirittura consigliato, come ad esempio quando si tratta di cani che hanno bisogno di perdere peso e per quelli con carenza di:

  • arginina,
  • potassio,
  • taurina,
  • Omega 6,
  • magnesio,
  • ferro (contenuto nelle frattaglie).

Dare il pollo al cane: tutti i rischi legati a questa carne

Come sempre, è bene evidenziare non solo i benefici ma anche gli aspetti negativi di ogni alimento che entrerà a far parte della dieta del nostro amato quattro zampe. Nel caso di questa carne bianca iniziamo col dire che non va mai consumata cruda, quindi per i ‘fedelissimi’ della dieta canina BARF non è il caso di usarlo.

Cane e galline
Cane fa la guardia alle galline (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Il rischio maggiore è quello di infezione batteriologica o virale, a causa di salmonella e listeria contenuti nel cibo a base di pollo. Per quanto riguarda la cottura si può dare sia bollito sia alla piastra.

Potrebbe interessarti anche: Scopri se il cane può mangiare brodo di pollo: cosa occorre sapere

Ma ci sono altri pericoli legati al pollo al cane? Purtroppo sì e vengono spesso sottovalutati, come quello di dare pelle e ossa a Fido: sono molti i padroni che  si lasciano ‘impietosire’ dagli occhi dolci del loro animale a fine pasto, che elemosina del cibo avanzato. Se la pelle è molto ricca di grassi, l’osso e gli ossicini di pollo potrebbero rompersi facilmente, danneggiare i denti e restare incastrati nelle gengive, arrivare a forare l’intestino e lo stomaco del cane.

Potrebbe interessarti anche: Scopri la frittata di pollo per il cane: una ricetta facile e deliziosa per Fido

Cosa succede se il cane ha ingoiato ossa di pollo

Potremmo anche essere ‘fortunati’ e non arrivare a mettere a rischio la vita di Fido, però se notiamo che ha ingoiato quelle parti del pollo ‘vietate’ dobbiamo tenerlo sotto stretta osservazione per qualche giorno.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Se ci accorgiamo che il cane ha mangiato le ossa di pollo e notiamo segnali allarmanti come nausea, vomito o problemi respiratori (molto più immediati) è opportuno rivolgersi immediatamente al proprio veterinario di fiducia o portarlo al pronto soccorso veterinario più vicino.