Home Cani I miti da sfatare sui cani: leggende metropolitane senza fondamento (VIDEO)

I miti da sfatare sui cani: leggende metropolitane senza fondamento (VIDEO)

Ecco tutti i miti da sfatare sui cani e su alcuni suoi comportamenti, le cui cause sono spesso frutto di false credenze.

giocare al tiro alla fune con cane
(Foto Adobe Stock)

Ecco le più incredibili curiosità da conoscere che appartengono all’universo naturale dei nostri amici a quattro zampe, e che spesso sono frutto di leggende metropolitane. Scopriamo i miti da sfatare sui cani e quali sono le reali motivazioni che spingono i pelosetti a compiere delle azioni che per noi risultano un po’ strane.

I miti da sfatare sui cani: l’elenco completo

Non sempre è facile interpretare comportamenti e azioni del nostro amico a quattro zampe.

cane dorme in piedi sul letto
(Foto Adobe Stock)

Quindi, in questo articolo vi proponiamo una lista di miti da sfatare sui cani, con tanto di spiegazioni scientifiche sui comportamenti più bizzarri di Fido. Tra questi rientrano:

  • Mangiare l’erba;
  • Sognare;
  • Ululare;
  • Naso umido o secco;
  • Scavare buche.

Mangiare l’erba

Tra i miti da sfatare sui cani rientra l’abitudine di Fido di mangiare l’erba.

Pelosetto dolcissimo
(Foto Pixabay)

Per chi scopre per la prima volta il cane viene a conoscenza di molte azioni o comportamenti strani che in realtà si rivelano gesti naturali dell’animale come ad esempio l’abitudine di mangiare l’erba.

Spesso notiamo che in un prato, il nostro fedele 4zampe si mette a cercare alcuni tipi d’erba per mangiarli.

Si tratta di un gesto con il quale l’animale cerca di alleviare dei disturbi intestinali causati da infezioni o parassiti o per indurre il vomito quando sentono delle cose estranee nel loro stomaco.

Ovviamente se il cane mangia troppo spesso l’erba, conviene sempre portalo dal veterinario.

Oltre a ciò, nell’erba, il cane potrebbe trovare anche dei micronutrienti di cui ha bisogno il suo organismo.

A volte ad esempio, i nostri 4zampe cercano erbe rinfrescanti come la malva, quando magari hanno delle piccole infiammazioni alla gola.

In ogni caso, è sempre bene osservare l’animale e stare attenti a che non mangi l’erba in dei punti trattati con pesticidi e diserbanti, che sono tossici e letali per i cani.

Sognare

Ecco quali sono i miti da sfatare sui sogni dei cani.

(Foto Facebook)

Chi non ha mai notato il proprio cane che ad un tratto si mette a correre mentre dorme oppure inizia a guaire durante il sonno.

Anche se non è confermato, è quasi certo che i nostri fedeli cani sognino quando dormono in quanto il loro copro assume dei movimenti simili al sonno REM delle persone.

Con molte probabilità, come gli umani, i nostri quattro zampe rivivono determinate esperienze che hanno vissuto da svegli.

Ululare

Tra i miti da sfatare sui cani c’è l’abitudine dei quattro zampe di ululare.

Cane tra le erbe
(Foto Pixabay)

Anche l’ululato è un comportamento tipico del cane. A differenza dell’abbaiare, il cane ulula per il senso di territorialità quando sono insicuri e sono in una situazione di stress provocato casomai da molti rumori persistenti

In alti casi, alcuni esemplari  ululano per passatempo oppure come i loro antenati lupi, lo fanno per comunicare con i loro simili, dando un segnale sulla loro posizione oppure per chiedere aiuto.

Potrebbe interessarti anche: Naso asciutto nel cane: quando preoccuparsi e quando no (Video)

Naso umido o secco

Anche il caso del naso umido o secco è uno dei primi elementi che impariamo approcciandoci al regno animale.

il cane e le erbe
(Foto Pixabay)

In ogni modo non sempre l’umidità del naso è indice dello stato di salute del cane.

Infatti, il grado di umidità o di secchezza del naso può dipendere dalle condizioni ambientali.

Potrebbe interessarti anche: Il cane è possessivo: perchè lo fa, come intervenire e gestire le risorse

Scavare buche

Tra i miti da sfatare sui cani c’è l’abitudine di Fido di scavare buche.

Bulldog Francese Rapinato Ritrovato
(Foto Getty Images)

Lo scavare per il cane è un gesto innato, che compie per vari motivi come la ricerca di prede, per nascondere resti di cibo, per creare una cuccia nel terreno fresco, per fare la tana per i cuccioli oppure per uccidere la noia o scappare.

Di sicuro per contenere quest’abitudine è bene intrattenere il più possibile il cane e non lasciarlo in giardino da solo.

Per evitarlo potreste anche bloccare l’accesso ai punti che ama scavare oppure lasciare uno spazio con la sabbia a sua completa disposizione, favorendone l’uso, nascondendo inizialmente dei giocattoli per farlo divertire a dissotterrarli.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.