Home Cani Salute dei Cani Il colore delle gengive del cane: cause, trattamento e prevenzione

Il colore delle gengive del cane: cause, trattamento e prevenzione

CONDIVIDI

Una buona igiene orale è essenziale per la salute del tuo cane. Esistono molte malattie che nascono proprio dalla bocca. Il colore delle gengive del cane può dire molto sulla loro salute. 

Colore gengive del cane
Colore gengive del cane (Foto da Pixabay)

Il colore delle gengive del cane può rivelare diverse malattie come: anemia, intossicazione, sanguinamento interno, bassa pressione sanguigna, sofferenza da un colpo di calore o persino mancanza di ossigeno; che può portare, ad esempio, a disidratazione del cane o infarto cerebrale e portare a morte il cane se non portiamo urgentemente il nostro amico a quattro zampe dal veterinario.

Come conoscere il colore delle gengive del cane

patologie cavo orale cane

Prima di determinare cosa ti dice il colore delle gengive del tuo cane, dovresti sapere come esaminarli e scoprire di che tonalità in effetti sono quando sono in salute. Bene, ti diamo alcuni consigli su come capirlo:

  • come regola generale, le gengive che non sono malate dovrebbero essere bagnate e lisce, senza rigonfiamenti, mentre quelle di un cane malato saranno ruvide, asciutte e appiccicose.
  • Scopri il suo colore quando il cane gode di un buona salute. Ogni cane può avere un colore diverso nelle gengive e quando è attaccato da una malattia o una mancanza, variano di tono. Pertanto, non aspettare che il tuo cane si ammali per sapere cosa potrebbe succedere, ma cerca di conoscere il colore che hanno le sue gengive prima che gli possa accadere qualcosa.
  • Controlla che il suo colore non sia alterato. A volte le gengive non devono diventare bianche per dirci che qualcosa non va. Potrebbero semplicemente abbassare uno o più toni, per esserci qualche problema.
  • Scopri se hanno punti. A volte ci aono piccole macchie marroni su gengive e sulla lingua del cane. Non fatevi prendere dal panico, questo è normale. La cosa strana sarebbe nel momento in cui dovessero comparire e sai che non li ha mai avute. È fondamentale quindi conoscere molto bene le gengive del tuo animale domestico.

Una volta che conosci a fondo lo stato e il colore delle gengive del tuo cane , dovresti sapere cosa succede quando cambiano colore. Ci sono diverse sfumature che possono assumere e ognuna di esse ha un significato diverso.

Quanto sono sane le gengive del tuo cane?

bocca del cane (fonte Pixabay)
bocca del cane (fonte Pixabay)

Il colore delle gengive dei cani dovrebbe essere rosa, questo significa una corretta pressione sanguigna e che l’animale ha soddisfatto tutte le necessità di nutrienti e vitamine nel suo corpo. Devono essere luminose, con un tocco morbido e non appiccicose.

Se schiacci la parte gommosa dell’animale con un dito e ritorna al colore originale nel giro di due secondi, significa che il sangue circola correttamente e che non ci sono problemi.

Il colore delle gengive del cane

Mentre per quanto riguarda le tonalità, esistono diverse tonalità che possono assumere le gengive dei cani, ossia:

  • colore bianco. Quando le gengive del tuo cane diventano di questo colore, possono significare diverse cose: anemia, intossicazione, babesiosi (malattia infettiva). Nessuna di queste malattie è fatale se trattata in tempo. Pertanto, se vedi un cambiamento nel colore delle gengive del tuo animale, non esitare ad andare urgentemente dal veterinario.
  • Colore pallido. Se sembrano scolorite, anche se non sono diventate bianche, possono indicare sanguinamento interno, protuberanze, bassa pressione sanguigna o altre malattie. Vai rapidamente dal veterinario.
  • Colore rosso intenso. Se vedi che le gengive del tuo cane diventano di colore molto intenso, potrebbe soffrire di un colpo di calore. Agisci rapidamente prima che il cane si possa disidratare.
  • Colore giallo. Significano ittero, un aumento della bilirubina, che sebbene non grave, non è normale, quindi è necessario controllarlo.
  • Colore blu. Questo colore è molto pericoloso poiché indica la mancanza di ossigeno nel sangue. Vai dal veterinario con urgenza perché ciò potrebbe causare un ictus o un aneurisma nel tuo animale.

Mai sottovalutare quindi, il colore delle gengive dei cani. Può dirci molto di più sulla loro salute di quanto possiamo immaginare. È essenziale che tu conosca bene lo stato e il colore del tuo animale domestico e che tu sia pronto ad intervenire il più rapidamente possibile.

Prevenzione

Come per le persone che devono tenere i denti puliti e privi di placca e tartaro, in realtà, anche per i cani, la migliore prevenzione è essere consapevoli dell’importanza dell’igiene orale nel canePertanto, il metodo più efficace per ottenere un’igiene orale ottimale è lo spazzolamento dei denti.

Ci sono spazzole specifiche per cani sul mercato, oltre a dentifrici e collutori. Ricorda però che per molti cani non risulta piacevole spazzolare i denti, perciò stai molto attento alle reazioni. Per questo motivo, l’ uso di snack dentali è un’ottima alternativa alla spazzolatura o anche l’uso di giocattoli masticabili che incoraggiano la salivazione, ad esempio.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI