Home Cani Salute dei Cani I maggiori rischi di soffocamento del cane: cause e prevenzione

I maggiori rischi di soffocamento del cane: cause e prevenzione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:33
CONDIVIDI

Spesso, ciò che potrebbe causare un problema di soffocamento nel cane, non è un oggetto grande , ma qualcosa di abbastanza piccolo, tanto da fermarsi in gola e interrompere il flusso di aria.

rischi soffocamento cane
Rischi di soffocamento del cane (iStock)

Il soffocamento può essere prevenutoIl cibo del cane provoca oltre il 50% degli episodi di soffocamento ma fai molta attenzione anche ai piccoli oggetti che possono causare soffocamento, come monete, bottoni e piccoli giocattoli. Controlla sotto i mobili e tra i cuscini in modo che il cane non trovi piccoli oggetti che può liberamente mettere in bocca, a tua insaputa.

Oggetti estranei che possono causare soffocamento nel cane

Giochi da fare in casa con il cane
Oggetti pericolosi che rischiano il soffocamento del cane (foto iStock)

In generale, come abbiamo già anticipato, ciò che provoca un problema non è nemmeno un oggetto di grandi dimensioni, in realtà, di solito è un oggetto abbastanza piccolo da stare nella parte posteriore della gola, da creare il soffocamento del cane.

Molti degli articoli che possono sembrare inizialmente sicuri, come un osso pulito o qualche altro giocattolo, diventano motivo di preoccupazione dal momento in cui diventano più piccoli, ossia quando sono sufficientemente rosicchiati. In poche parole, se un oggetto ha una dimensione o la raggiunge nel tempo e questo gli consente di rimanere bloccato nella trachea del cane, potrebbe essere pericoloso per la vita del cane.

Una buona regola basata su esperienze, è che se dai al tuo cane qualcosa di masticabile, tipo ossa commestibili (non consigliabili), devi poter stare vicino per monitorare l’animale. Una volta individuato che l’oggetto è così piccolo da sporgere solo di un pollice da entrambi i lati della bocca del tuo cane, dovresti eliminarlo.

Tuttavia, qualcosa che dovresti considerare è che non importa di quanta fiducia tu abbia nel tuo animale domestico, o quanto è docile nella vita quotidiana. Semplicemente non dovresti fidarti di tutte queste cose, quando provi a rimuovere qualcosa che lui tiene bloccato in bocca del cane. Per quanto preoccupato tu possa essere, ricorda di mantenere la calma e di stare attento nell’agire.

Se il tuo cane riesce ancora a respirare, portalo immediatamente dal veterinario o al centro di emergenza veterinaria più vicino e, se non riesce a respirare, usa un metodo di compressione toracica per rimuovere l’oggetto. A seconda delle dimensioni dell’animale, la procedura è diversa, come spiegato nell’articolo del primo soccorso al cane, su come eseguirlo.

Oggetti che possono causare il soffocamento

Tenere oggetti che potrebbero causare asfissia fuori dalla portata di cuccioli ma anche cani adulti è la cosa sempre migliore da fare. Vediamo quali tra questi, sono i più pericolosi:

  • ossa
  • bastoncini
  • monete
  • Giocattoli che possono stare perfettamente nella bocca del
  • Palline o palline, biglie
  • palloncini
  • fibbie o spille, elastici o elastici
  • Batterie piccole o batterie a bottone

Sicurezza generale per evitare il soffocamento del cane

fichi al cane
Attenzione a ciò che afferra al parco (Pixabay)

Oltre ad essere molto attento in casa, nel non lasciare che il tuo cane trovi cose che possano metterlo in pericolo, dovresti far in modo di essere altrettanto vigile anche quando trova qualcosa fuori casa, magari al parco, che può essere abbastanza piccolo da farlo soffocare. Ecco perché tornerebbe utile insegnare al tuo cane il comando di rilascio.

Una volta che conosce e ha imparato ad eseguire il comando, sarà più facile proteggerlo. Sempre nel caso che tu fossi in casa e che comunque tu riesca a vederlo afferrare qualcosa di troppo piccolo. Conoscendo il comando, puoi farglielo rilasciare immediatamente in modo da poterlo raccogliere l’oggetto e metterlo via.

Se al contrario il tuo cane non dovesse conoscere il comando di rilascio, potresti provare ad aprirgli la mascella per recuperare l’oggetto ed evitare il rischio di soffocamento. Da sottolineare la probabilità che il cane preso dalla paura possa provare a morderti nel momento in cui provi ad aprirgli la bocca.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI