Home Cani Salute dei Cani Il cane e il troppo sole: tutti i rischi per l’animale amante...

Il cane e il troppo sole: tutti i rischi per l’animale amante del sole

Il cane e il troppo sole non sempre vanno d’accordo. L’esposizione solare può portare benefici al nostro animale ma prendere troppo sole può essere pericoloso per la sua salute. Vediamo di capire come comportarsi quando fido vuole stare sempre al sole.

Il cane e il troppo sole
(Foto Pixabay)

Se c’è una cosa che l’amico a quattro zampe ama fare è prendere il sole. Fido sa bene quanto può essere bello sdraiarsi sotto il sole in riva al mare o sedersi sull’erba e lasciarsi toccare dai raggi di luce. Il cane è un animale che riesce a intuire i benefici degli elementi della natura. Ma l’eccessiva esposizione al sole può anche creare danni alla sua salute? Vediamo se il cane e il troppo sole possono significare un pericolo.

Fido e il sole: i benefici della luce sulla sua salute

Fido ha una vera passione per il sole. Quando la stagione lo permette, non perde occasione per uscire e rincorrere i raggi solari, riposarsi per ore nei suoi bagni di luce. Vediamo, nello specifico, quali sono tutti i benefici di cui può godere il nostro cane esponendosi al sole.

Il sole per il cane
(Foto Pexels)

É bellissimo notare come il nostro prezioso amico domestico abbia dei comportamenti simili a quelli umani. Sono tante, infatti, le passioni canine che possiamo condividere e queste non fanno altro che arricchire la nostra vita e migliorare ancora di più il legame profondo tra noi e il nostro animale. Una passione in comune con fido è il sole. Basta una bella giornta piena di sole per vederlo correre verso di noi con il guinzaglio in bocca, un chiaro gesto per dirci che è arrivato il momento di andare insieme a godersi il sole.

Quel bisogno interiore di abbandonarsi alla luce del sole fa parte anche della natura canina. Il suo istinto lo spinge a ricercare quel tepore, quel benessere che il sole può dargli. Questo accade, in lui, perché l’animale capisce i benefici che può trarre dalla luce solare, conosce le reazioni buone del suo organismo. Vediamo, allora, quali sono i tanti benefici del sole per il peloso.

Sappiamo quanto il sole faccia bene alla nostra salute così come a quella di tutti gli animali. In effetti, ogni creatura vivente sa che la luce del sole ha un’impatto più che positivo sul suo organismo. Anche il cane lo percepisce e avverte l’esigenza di avere l’incontro con questa stella tanto importante per la salute di ogni essere vivente sulla terra. Il sole è l’elemento principale e fondamentale per lo sviluppo sano dell’organismo: è grazie alla sua esistenza che nel nostro corpo e in quello dell’animale si genera la vitamina D, preziosa alleata del suo benessere.

La vitamina D è essenziale per la salute del cane. Questa vitamina è liposoluble e scioglie, cioè, i grassi nell’organismo. Ne necessitiamo costantemente anche noi umani. La vitamina D mantiene i muscoli forti, proteggendo le articolazioni e le fasce muscolari di fido, aiutandolo ad avere un corpo resistente e sempre tonico. Il cane è un animale in continuo movimento, parliamo di tantissime ore in cui i suoi muscoli si attivano e si sforzano. La vitamina D può sostenere le capacità fisiche del peloso, fornendogli, tramite la luce solare, l’energia di cui ha bisogno il suo corpo ogni giorno.

Ma a fido non basta assorbire la vitamina dal sole, leccando il suo corpo potrà ottenerne di più. La vitamina D per il cane è fondamentale per aiutarlo ad assorbire elementi importanti come calcio e fosforo, prevenendo l’insorgere di malattie ossee, come l’osteoporosi. Questa vitamina liposolubile protegge il sistema nervoso e tutto il suo sistema immunitario. Oltre alla presenza della vitamina D, quali sono gli altri benefici del sole per il nostro peloso?

Potrebbe interessarti anche: Come rafforzare il sistema immunitario del cane: la parola agli esperti

Altri incredibili vantaggi del sole

Stendersi al sole significa, per il cane, non solo sentirsi bene nell’organismo, ma anche sentirsi meglio nella psiche. I raggi del sole stimolano l’animale a produrre serotonina, il famoso ormone della felicità. Questo ormone equilibra il suo sistema immunitario e il suo umore, facendolo sentire meglio, più felice e attivo. La serotonina è importante per combattere la depressione in fido e quell’angosciante sensazione di solitudine, soprattutto quando siamo costretti a lasciarlo solo in casa per molte ore.

Mentre il nostro cane riceve contento la luce del sole, aumenta immediatamente in lui la produzione di questa sostanza chimica, rigenerandolo e annientando qualsiasi sensazione di malessere. Il peloso, dunque, avverte molto questo cambiamento emotivo quando si espone al sole, e ne è felice. Ecco perché fido ama trascorrere molto tempo sotto questa meravigiosa luce dorata, una medicina buona e naturale.

Il sole aiuta anche a migliorare il sonno del nostro peloso domestico. L’esposizione solare, infatti, favorisce la produzione di un altro ormone, la melatonina, che regola il sonno negli animali, migliorando il tempo e la qualità del sonno in fido. Prendere il sole è un’ottima cura, poi, per i cani anziani poiché, soprattutto durante il freddo, aiuta ad alleviare i dolori articolari. Ma quanto sole fa bene prendere al cane? Vediamo i possibili danni dell’esposizione solare.

Potrebbe interessarti anche: Il cane al sole può stare? I pro e i contro della tintarella

Il cane e il troppo sole: ecco i pericoli dell’eccessiva esposizione

Come abbiamo detto, sono numerosi e ottimi i vantaggi del sole per fido. Cosa può accadere, però, se il nostro peloso si espone eccessivamente al sole, per troppe ore? Vediamo quali sono i danni dei raggi solari se l’animale esagera e ne prende troppi.

Cane e il piacere del sole
(Foto Unsplash)

Esistono alcuni svantaggi dell’eccessiva esposizione solare per il cane, alcuni danni che possono essere pericolosi per la sua salute. Prendere troppa luce solare può, innanzitutto, può fare molto male alla pelle dell’animale, provocando irritazioni e ustioni nel cane. Ci sono delle razze, poi, più sensibili alla luce del sole: i cani al sole possono rischiare un’insolazione e di sentire troppo il caldo, soprattutto quelli di colore bianco o a pelo corto, i quali possono scottarsi gravemente o prendere facilmente un colpo di sole.

Bisogna prendere le giuste precauzioni per il nostro peloso, prima di esporlo al sole. Eviteremo, così, di rovinare un rituale che deve avere soltanto un significato positivo per l’animale. Ecco poche e semplici regole da seguire per proteggere il cane sotto il sole:

  • Avere sempre acqua fresca per entrambi;
  • Evitare di lasciare il cane troppo tempo al sole;
  • Se fa molto caldo, rinfrescare la testa de cane con l’acqua;
  • Evitare l’esposizione nelle ore più calde della giornata;
  • Utilizzare una crema protettiva per il cane;
  • Proteggere anche i cuscinetti, con calzini o scarpette;
  • Non tosare il pelo al cane, per proteggerlo dai raggi ultravioletti;
  • Organizzare una zona d’ombra, anche piccola, per riparare il cane;
  • Se il cane accusa sintomi di sofferenza, rinfrescarlo e portarlo via.

Se i sintomi dovessero persistere e il cane non dovesse migliorare in seguito all’esposizione solare, occorrerà portare l’animale immediatamente dal veterinario.

Ilaria G