Home Cani Salute dei Cani Cosa mangia la cagna incinta o che allatta: dieta corretta per mamma

Cosa mangia la cagna incinta o che allatta: dieta corretta per mamma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:03
CONDIVIDI

Le mamme hanno bisogno delle massime cure. E anche i nostri amici animali, quindi cosa mangia la cagna incinta o quando allatta è fondamentale.

cosa mangia la cagna incinta
Cosa mangia la cagna incinta o che allatta? (Foto Flickr)

Prima o poi, nella vita di una cagna non sterilizzata, potrebbe capitare un lieto evento. La nostra amica a quattro zampe è incinta, e una volta partoriti degli splendidi cuccioli, inizia l’allattamento. E in tutto questo periodo, è importante essere presenti per prenderci cura di lei in un momento così delicato. Ma in realtà, nutrire una cagna incinta o in allattamento non deve essere necessariamente difficile. Anche se oggi vedremo le linee guida da seguire per una dieta naturale, bisogna ricordare che i cani sono autonomi: anche se non fossimo presenti noi umani, sarebbe stato per loro automatico capire cosa mangia la cagna incinta, come procurare il cibo giusto, portare a termine la gravidanza ed allattare i piccoli.

Cosa mangia la cagna incinta o in allattamento?

Allattamento cuccioli
Una mamma cagna che allatta. (Foto Pixabay)

Quando pensiamo a una dieta naturale per un cane in gravidanza o in allattamento, dovremmo pensare ai seguenti requisiti alimentari:

  • Deve essere facilmente digeribile.
  • Deve contenere proteine ​​di buona qualità.
  • Deve fornire energia disponibile.
  • Deve essere piena delle necessarie vitamine e minerali.

Tutti questi requisiti possono essere soddisfatti usando del cibo per cani naturale. Anche se possiamo credere agli spot pubblicitari, che pubblicizzano cibo per cuccioli venduto dai produttori commerciali, bisogna tenere a mente che quel tipo di alimentazione, e i cibi che vengono indicati, non sono naturali

Quegli alimenti infatti non sono facilmente digeribili, non hanno la qualità delle proteine ​​di cui ha bisogno la nostra cagna, hanno fonti di energia scarsamente disponibili e non hanno quelle vitamine e quei minerali che sono necessari e fondamentali per un cane in gravidanza e in allattamento. Sta a noi scegliere invece di fare ciò che la natura intende realmente: e ovviamente cosa mangia la cagna incinta (o che allatta) deve essere scelto in modo consapevole.

Perché gli alimenti commerciali sono così difficili da digerire?

mamma cuccioli cane
La mamma con i suoi cuccioli: la sua dieta è fondamentale quando è incinta o allatta. (Foto Flickr)

Gli alimenti commerciali che acquistiamo, anche quando sono principalmente carne, contengono molti cereali. Anche il riso è un cereale, e un alimento a base di riso è altrettanto difficile da digerire quando un composto del granturco. I cibi in scatola possono essere più ricchi di carne, ma i cibi secchi richiedono molto più materiale, anche per fare un solo pellet. Tutti i cereali sono composti da materiale vegetale, ovviamente, e ogni singola cellula in un vegetale è circondata da cellulosa.

Le mucche e altri erbivori vivono bene mangiando solo cellulosa, perchè hanno uno stomaco pieno di batteri che permettono loro di scomporre la cellulosa. Ovviamente è chiaro che il nostro cane non può sopravvivere mangiando di sola erba, e se stiamo alimentando una cagna con una dieta commerciale ricca di cellulosa, deve mangiarne veramente molta per soddisfare le sue esigenze. 

Se ha esigenze extra, come quelle di una cagna incinta o in allattamento, dovrà mangiare questo tipo di cibo molto di più. Il suo stomaco può contenere solo un certo quantitativo di cibo al giorno, e questo quindi è veramente chiederle troppo. Alcuni allevatori cercheranno di aggirare il problema raccomandando di nutrire più volte la cagna, con quantità minori, durante il giorno. Ma ovviamente questo sarebbe come tentare di spingere dieci chili di sabbia in un sacco da 5 chili… veramente impossibile.

La cagna incinta può mangiare cibo per cuccioli?

cane mamma cucciolata
Una cucciolata con la sua mamma. (Foto Reddit)

Se pensiamo a cosa mangia la cagna incinta, potremmo immaginare che vada bene il cibo per cuccioli. Ma una cagna incinta non può ottenere abbastanza energia dal cibo per cuccioli perché è composto da cereali, e l’energia è in una forma che non è disponibile per questi cani. Sarà legata infatti dalla cellulosa, proprio come le proteine ​​di cui ha davvero bisogno in questo momento.

Sfortunatamente, potrebbe anche diventare obesa, anche se questo non sarebbe dovuto a un eccesso di buone calorie disponibili. Gli alimenti per cuccioli possono contenere saccarosio o altri zuccheri economici, per renderli più appetibili. Una cagna incinta non ha bisogno di aumentare il suo peso corporeo di più di circa un quarto del suo peso, ma quando mangia un sacco di cibo commerciale in cerca di nutrienti un aumento di peso eccessivo è una conseguenza.

Le vitamine e i minerali

il cane puo mangiare la polenta
Cosa mangia la cagna incinta? Ecco tutto ciò che c’è da sapere. (Foto iStock)

I produttori di alimenti per cani devono aggiungere calcio ed altre vitamine per renderli “completi”. Ciò non significa che un cane sia in grado di digerire ciò che è nel cibo, e ciò non significa che alcuni minerali riusciranno a legarsi ad altri durante la digestione.

La maggior parte dei veterinari riconosce che queste diete sono inadeguate, e raccomandano di far assumere compresse di supplementi di calcio durante la gravidanza. Se il proprietario della cagnolina decide di non aggiungere questi supplementi a cosa mangia la cagna incinta o in allattamento già normalmente, la produzione di latte potrebbe essere inadeguata, e il veterinario consiglierà probabilmente un sostituto del latte.

Le ossa facilmente digeribili, come ali e zampe di gallina, forniranno alla nostra cagnolina incinta tutto il calcio di cui ha bisogno durante il periodo della gravidanza. Non è necessario in quel caso somministrare anche le compresse per bilanciare l’assunzione di calcio e fosforo. E anche tutti i suoi bisogni in quanto a minerali saranno presi in considerazione.

La nostra cagna incinta dovrebbe ricevere una fonte di antiossidanti una volta alla settimana. Molte aziende alimentari per cani non prenderanno nemmeno in considerazione l’aggiunta di vitamina C, poiché i cani ne producono già una parte con il proprio corpo, ed alcune delle altre vitamine sono necessarie in quantità estremamente basse.

Le proteine

cosa mangia cagna incinta
La dieta bilanciata è fondamentale in gravidanza. (Foto iStock)

Sicuramente gli alimenti per cuccioli commerciali possono contenere un’adeguata percentuale di proteine. Tuttavia, non tutte le proteine ​​sono uguali. Ad esempio, 100 grammi di uova non equivalgono ai 100 grammi di una fonte proteica vegetale di alta qualità: non è la stessa cosa. 

Se il cibo contiene anche il 5 o il 10% del suo livello di buone proteine in forma di una proteina difficile da digerire, le aziende alimentari per cani possono ancora vendere il cibo come “ad alto contenuto proteico”. È ad alto contenuto proteico, in effetti, ma solo per una mucca. Infatti, se usiamo questo tipo di cibo come unica fonte di cosa mangia la cagna incinta o in allattamento, ci ritroveremo con una quantità enorme di bisognini in giro.

Una dieta commerciale può fare male ai cuccioli? Assolutamente no. Molte cagne incinte possono tranquillamente sopravvivere con la razione commerciale. Se abbiamo invece una cucciolata di cuccioli piccoli in dimensioni, o di cuccioli deboli, o un’eccessiva mortalità dei cuccioli, tuttavia, potremmo sospettare cosa lo stia causando.

Vediamo cosa mangia la cagna incinta o in allattamento, idealmente:

  • Circa il 65-75% di ossa carnose crude, come ali di pollo, coda di bue o coniglio.
  • Circa il 15-20% di fonti di carne alternative, come le guance di mucca, l’intestino di maiale, qualunque sia la selvaggina disponibile e un occasionale pesce crudo (intero).
  • Circa il 5% di carne di organi (frattaglie), in particolare il fegato per le vitamine e gli antiossidanti.
  • Circa il 5% di verdure a foglia fresca (come cavolo e zucca), frullate in forma liquida e integrate con un cucchiaino di lievito di birra (vitamine B), un cucchiaio di olio vegetale (vitamina E), un tuorlo d’uovo crudo (vitamine extra, antiossidanti e proteine) e un cucchiaio di yogurt (probiotici). Se il nostro cane non è già a dieta naturale, e se non è interessata al frullato di verdure, possiamo aggiungere il fegato: gli darà un forte odore, che i cani amano.

Supponiamo che la nostra cagna mangerà circa 1/5 del suo peso corporeo alla settimana, ma alcuni cani durante la gravidanza possono essere nutriti anche sulla base di una scelta libera senza comunque aumentare di peso. L’unico modo per monitorare questo caso, è di pesare la nostra cagna ogni settimana per un paio di mesi quando è incinta. Se vogliamo darle qualcos’altro, come una piccola quantità di avanzi dalla nostra tavola, non dobbiamo preoccuparci che questo possa “sconvolgere la sua dieta naturale”. Il nostro cane non ha bisogno di un dottorato in nutrizione animale per mangiare in modo naturale.

Una volta che la cagna partorisce, andiamo avanti e continuiamo a fornirle la dieta naturale a cui è abituata. Probabilmente inizierà a mangiare molto di più durante l’allattamento e convertirà quasi tutto il cibo in latte per i suoi cuccioli. Quando i cuccioli hanno circa un mese, la sua produzione di latte diminuirà e possiamo iniziare a darle da mangiare di meno. Avremo comunque bisogno di più cibo, poiché i cuccioli inizieranno a mangiare cibi solidi in questo periodo. Godiamoci questo momento, e assicuriamoci di nutrire correttamente la mamma pelosetta, con cosa mangia la cagna incinta ed in allattamento.

Potrebbe interessarti anche:

Fabrizio Burriello