Home Cani Salute dei Cani Erbe digestive per il cane: rimedi naturali per aiutare Fido a digerire

Erbe digestive per il cane: rimedi naturali per aiutare Fido a digerire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:04
CONDIVIDI

Alcune piante sono rimedi naturali fenomenali per aiutare la digestione di Fido: le migliori erbe digestive per il cane e come somministrarle al nostro 4 zampe.

erbe digestive cane
Le 5 migliori erbe digestive per il cane (Foto Adobe Stock)

I disturbi digestivi sono piuttosto comuni nei cani, che presentano abbastanza frequentemente alcuni sintomi come diarrea, vomito e costipazione: spesso si tratta di disturbi occasionali, per i quali è possibile ricorrere ad alcuni rimedi naturali efficaci evitando medicinali superflui. Ovviamente, prima di somministrare al cane qualsiasi rimedio naturale, è importante consultare il veterinario.

In generale, alcune erbe digestive sembrano avere ottimi effetti per la digestione del cane: di solito, queste piante sono un prezioso aiuto per alcuni episodi fastidiosi che il cane vive spesso durante la sua vita. Incidenti di percorso come bocconi extra strappati alla tavola della famiglia umana possono infatti causare un disturbo digestivo improvviso, in alcuni casi lieve e in altri casi più grave.

In questo articolo, elenchiamo 5 tra le migliori erbe digestive per il cane con le istruzioni utili per somministrarle al nostro amico a quattro zampe.

5 erbe digestive per affrontare il malessere del cane

Problemi digestivi nel cane: rimedi naturali

Abbiamo visto quanto possa essere facile per Fido andare incontro a qualche incidente di natura digestiva: ad esempio, quando il cane mangia dal cestino della spazzatura o quando riesce a elemosinare degli avanzi dalla tavola. Ci sono poi alcuni casi in cui l’introduzione di un nuovo alimento nella dieta di Fido può causare delle reazioni avverse: in alcuni casi, indicano una vera e propria allergia alimentare del cane.

Se sintomi di cattiva digestione come diarrea, vomito o stitichezza si presentano in maniera saltuaria è possibile ricorrere ai rimedi naturali per aiutare Fido, ma attenzione: se il cane vomita tutte le mattine, se i disturbi si prolungano per più giorni o se si ripresentano troppo spesso è necessario sottoporre l’animale a una visita specialistica dal veterinario.

Di seguito, vediamo quali sono le migliori 5 erbe per aiutare la digestione del cane:

1. Finocchio

Il finocchio è un antispasmodico e antigas naturale che può essere aggiunto direttamente nella ciotola del cane, offrendo un sollievo immediato ai sintomi più fastidiosi mentre cerchiamo di approfondire la causa scatenante del problema. A venire in nostro aiuto sono in particolare i semi di finocchio, che alleviano i disturbi gastrici causati dall’ingestione di alimenti inadatti al cane.

Ricco di vitamine A e C e di sali minerali quali ferro, calcio e potassio, il finocchio aiuta i cani che soffrono di indigestione cronica non imputabile a cause specifiche. Inoltre, questa pianta contribuisce ad aumentare l’appetito nei cani che rifiutano il cibo, rinfresca l’alito e minimizza i problemi di eruttazione.

Per somministrare il finocchio al cane possiamo preparare the ai semi di finocchio sciogliendo un cucchiaino di semi in una tazza d’acqua bollente. Una volta raffreddato, aggiungere tra i 2 e i 4 cucchiai di the ogni 10 kg di peso del cane direttamente nella ciotola dell’acqua.

2. Zenzero

Numerosi studi confermano le proprietà digestive dello zenzero: questa radice è un vero e proprio tonico in grado di ridurre i gas intestinali e calmare i crampi. Inoltre, lo zenzero contribuisce ad aumentare la produzione di bile ed enzimi intestinali, migliorando la capacità di Fido di assimilare gli alimenti. Lo zenzero è efficace anche contro la nausea e regola la funzionalità intestinale.

Per somministrare lo zenzero a Fido è possibile aggiungere la punta di un cucchiaino di radice fresca grattuggiata direttamente nella ciotola del cibo: come qualsiasi altro rimedio naturale e come tutte le erbe digestive per il cane, è sempre buona norma chiedere il parere del veterinario prima di dare lo zenzero al cane.

perchè cane si inchina
Erbe digestive adatte al cane (Foto Flickr)

3. Altea comune

L’altea è una pianta in grado di creare una vera e propria barriera che protegge la mucosa intestinale, inoltre dotata di capacità antinfiammatorie, antimicrobiche e immunostimolanti specifiche per l’intero tratto digestivo del cane e del gatto. Secondo alcuni studi, questa erba digestiva è anche un ottimo rimedio naturale contro le infezioni batteriche che possono colpire il cane nel tratto urinario, nella pelle e nelle orecchie.

La radice secca o fresca di altea può essere utilizzata per preparare un the con un cucchiaino di radice tritata secca (o due cucchiaini in caso di radice fresca) sciolta in una tazza di acqua bollente. Si otterà un the leggermente oleoso: un cucchiaino di questo the di altea è una buona dose per un cane di taglia media.

Tra i problemi che questa erba può contribuire a risolvere, ritroviamo le palle di pelo nei gatti, la costipazione nel cane e nel gatto, le ghiandole perianali infette nei cani, le infiammazioni di natura batterica di pelle e orecchie. In questi ultimi due casi, può essere utile somministrare direttamente a contatto con la zona interessata il the freddo di altea utilizzando una pipetta per il retto o una siringa senza ago per le orecchie.

4. Menta

Tutte le piante appartenenti alla famiglia della menta sono ottimi rimedi digestivi per il cane e non solo: la menta verde, la menta piperita, l’eba gatta, il rosmarino sono soltanto alcuni esempi. Queste piante aiutano il cane in caso di spasmi del tratto digestivo, calmano i nervi e favoriscono il sonno.

Tra le piante della famiglia più utilizzate per i disturbi digestivi di cani e gatti c’è sicuramente l’erba gatta, ma anche la menta piperita può rivelarsi un rimedio naturale molto efficace: basta aggiungere 1/2 cucchiaino di foglie essiccate per ogni kg di cibo, oppure sciogliere le foglie direttamente nella ciotola dell’acqua. Questo rimedio aiuta i cani anche in caso di vomito legato a stress di natura emotiva.

5. Olmo rosso

Rimedio naturale particolarmente adatto in caso di problemi di diarrea del cane, la corteccia di olmo rosso contiene alcune sostanze indispensabili per la salute dell’apparato digerente di Fido. In particolare, oltre alla già citata diarrea, è utile per problemi di enterite, irritazioni e infiammazioni di stomaco e intestino, colite nel cane.

La corteccia di olmo rosso svolge una funzione emolliente che calma i disturbi del tratto digerente. Si può preparare un the con circa un cucchiaino di corteccia essiccata in una tazza d’acqua, a cui aggiungere un cucchiaino di miele. Attenzione: il rimedio naturale deve essere a base di corteccia interna, non di corteccia esterna.

Potrebbe interessarti anche:

Chiara Burriello