Home Cani Salute dei Cani Il cane dorme più del solito: possibili cause e quando preoccuparsi

Il cane dorme più del solito: possibili cause e quando preoccuparsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01
CONDIVIDI

Se ti accorgi che il cane dorme più del solito dovresti conoscere le possibili motivazioni dietro questo comportamento e quando potrebbe essere un problema.

cane dorme più del solito
Il cane dorme più del solito: cause e problemi (Foto Unsplash)

A volte siamo portati a pensare che il nostro cane sia l’essere vivente più pigro della Terra, perché dorme davvero tantissime ore al giorno. Ma siamo davvero sicuri di sapere come mai Fido è capace di superare le 10 ore di sonno al giorno?

Non tutti sanno che la maggior parte dei cani dovrebbe dormire all’incirca 12 ore al giorno: se il tuo cane rientra in questa media è tutto perfettamente normale. Ma se il tuo cane è sempre stato vivace e attivo, e improvvisamente ti rendi conto che dorme molto più del solito, potrebbe esserci qualche problema dietro il cambiamento ed è importante indagarne la motivazione.

Un cambio di abitudine nei ritmi sonno – veglia deve sempre essere considerato un campanello d’allarme: a volte, dietro un cane che dorme più del solito c’è una condizione di stress, ma in altri casi potrebbero esserci motivi decisamente più preoccupanti che riguardano il suo stato di salute.

Scopriamo insieme per quali motivi il cane dorme più ore del solito e in quali casi dovremmo effettivamente preoccuparci.

Abitudini del sonno di Fido: perché il cane dorme più del solito?

cane dorme molto
Il cane dorme di più: fattori da considerare (Foto Unsplash)

Dietro a un cambiamento nell’abituale routine del sonno dei cani possono nascondersi ragioni di natura fisica, psicologica e di salute. In generale, la cosa migliore da fare quando notiamo che il nostro cane inizia a dormire più del solito o, al contrario, a restare sveglio molte più ore di quanto facesse in passato, è sicuramente rivolgersi al nostro veterinario di fiducia che possa indagare le possibili cause e identificare i rimedi più adatti.

Ecco di seguito una serie di fattori che possono incidere sulle ore di sonno del cane, che vedremo nello specifico nei paragrafi successivi:

– età,
– razza canina,
– stress e ansia,
– livelli di attività del cane,
– carenza di tiroxina,
– diabete,
– infezione batterica
– infezione virale,
anemia nel cane,
– avvelenamento.

1. Età del cane

Il ritmo sonno – veglia del cane prevede in media circa 12 ore di sonno al giorno, che in molti casi arrivano anche a 14. Ci sono però delle eccezioni legate all’età: i cani anziani e i cuccioli, infatti, hanno bisogno di dormire di più e arrivano spesso a dormire anche 18 ore al giorno. In particolare, i cuccioli di età compresa tra i 4 mesi e 1 anno di vita sono talmente attivi nelle ore di veglia da aver bisogno di parecchie ore di sonno per recuperare le energie.

2. Razza di appartenenza del cane

La razza a cui Fido appartiene può determinare una serie di aspetti che influiscono anche sul numero di ore di sonno quotidiano: le dimensioni, l’attività e la velocità di invecchiamento sono soltanto alcuni esempi. Ad esempio, un cane di taglia grande ha bisogno di dormire più ore al giorno, mentre un cane appartenente a una razza di piccola taglia dorme di meno e invecchia più lentamente. Tra le razze di cani più pigri e dormiglioni, ricordiamo ad esempio il Terranova, il Bassett Hound e il Levriero che possono dormire senza grossi problemi anche 18 ore al giorno.

3. Stress, ansia e noia

Se il cane è sottoposto a una fase psicologicamente difficile, durante la quale sperimenta problematiche come ansia, stress e noia è possibile che la reazione sia quella di dormire molto. Il cane che dorme tanto a causa di ansia e stress può essere aiutato attraverso attività stimolanti mentalmente e fisicamente che possano migliorare in toto la sua condizione psicofisica.

cane dorme rannicchiato
Il cane dorme nella posizione a ciambella (Foto Pixabay)

4. Livello di attività

Alcuni cani vengono impiegati in attività che richiedono una certa concentrazione: ad esempio, i cani che lavorano come poliziotti o bagnini. Il livello di attività quotidiana di Fido influisce anche e soprattutto sul numero di ore che l’animale dedica ogni giorno al riposo.

5. Carenza di tiroxina

La tiroxina è il principale ormone prodotto dalla tiroide e una sua carenza è causa di una condizione patologica chiamata ipotiroidismo del cane: quando la tiroxina scarseggia, i processi chimici che avvengono all’interno delle cellule dell’organismo iniziano a rallentare e con essi l’intero metabolismo di Fido. La conseguenza è che il cane apparirà stanco e letargico, tendendo così a dormire più a lungo del solito. Ad essere particolarmente colpiti da problemi di ipotiroidismo sono i cani anziani, mentre le razze più propense sono i Bassotti, i Labrador, i Pinscher.

6. Diabete

Il diabete è un problema molto diffuso tra i cani, che si caratterizza per l’incapacità dell’organismo di produrre la quantità di insulina necessaria a smaltire correttamente la glicemia presente nel sangue. Se si ammala di diabete, è probabile che il cane tenda a dormire più di quanto facesse in passato. Tra le razze più inclini al diabete canino, ricordiamo ad esempio il Bassotto.

7. Infezioni batteriche

In particolare, la leptospirosi è un’infezione causata da batteri altamente contagiosi che il cane può contrarre venendo a contatto con l’urina di un animale ammalato. Può essere trasmessa facilmente anche attraverso l’acqua o il terreno ed è particolarmente diffusa dove il clima è più caldo. Tra i suoi sintomi è presente la letargia e la tendenza a dormire di più.

cane dorme tanto
Il cane dorme tanto: quali problemi può avere? (Foto Pixabay)

8. Infezioni virali

Tra le cause per cui il cane dorme più del solito c’è sicuramente l’infezione da parvovirus, malattia virale altamente contagiosa che colpisce soprattutto i cuccioli entro i primi 6 mesi di età. Influisce sulla capacità del cane di assorbire i nutrienti attraverso il cibo, per cui l’animale si debilita e compaiono altri sintomi tra cui la disidratazione: il modo migliore per evitare questa malattia è vaccinare il cucciolo al momento giusto.

9. Anemia canina

L’anemia è una condizione che riduce i globuli rossi nel sangue del cane, a causa di parassiti che si nutrono appunto del sangue dell’animale: tra questi parassiti pericolosi per il cane ricordiamo, ad esempio, i nematodi, gli anchilostomi, la tenia. Tra i sintomi di un’infezione di natura parassitaria può comparire anche la tendenza a dormire più ore del solito.

10. Avvelenamento del cane

I cani sono dei gran mangioni e sono anche molto curiosi, per cui assaggerebbero praticamente qualsiasi cosa capiti a portata di muso: attenzione, però, a quegli alimenti che possono essere tossici per Fido. Se hai il sospetto che il tuo cane possa aver ingerito qualcosa di pericoloso e noti che sembra letargico e tende a dormire molto portalo immediatamente dal veterinario.

quanto dorme cane infografica
INFOGRAFICA – Quanto e come dorme il cane? (amoreaquattrozampe.it)

Potrebbe interessarti anche:

Chiara Burriello