Home Cani Salute dei Cani Malattie più comuni del Bull Terrier: problemi, cure e predisposizioni

Malattie più comuni del Bull Terrier: problemi, cure e predisposizioni

Ogni razza di cani ha delle predisposizioni a malattie e problemi di salute. Conoscerle è utile per la cura del tuo Bull Terrier.

cane bull terrier malattie salute problemi cure predisposizioni
(Foto Pixabay)

Ogni padrone di cani ama il suo pelosetto e vuole curare la sua salute in ogni momento della sua vita. Ci sono però delle condizioni legate strettamente alla razza del nostro cane, che dobbiamo conoscere e prevenire. Il Bull Terrier è una razza con predisposizioni specifiche.

La salute del cane Bull Terrier

Il Bull Terrier è un cane generalmente sano, con una durata di vita media di 11 – 13 anni. Ma come ogni razza, si può ammalare.

cane bull terrier malattie salute problemi cure predisposizioni
(Foto Pixabay)

Oltre a malattie comuni nei cani, come le allergie e problemi renali, i cani di questa razza sono propensi ad alcune condizioni specifiche.

Molte problematiche di salute infatti sono genetiche, cioè sono legate alla razza stessa del nostro cane.

E anche se non tutti i Bull Terrier soffriranno necessariamente di queste malattie, sono più frequenti. Sarà importante conoscerle per intervenire prima possibile.

Tra i problemi di salute non genetici più comuni nei Bull Terrier abbiamo, invece:

  • Problemi ai denti;
  • Obesità;
  • Infezioni;
  • Parassiti.

Problemi ai denti

Un problema molto comune in molti animali domestici, che ne colpisce infatti una enorme percentuale (circa l’80%).

cane bull terrier alimentazione mangiare dieta
(Foto Pixabay)

Il Bull Terrier è un cane più propenso rispetto alle altre razze a sviluppare problemi di denti. Solitamente inizia con un accumulo di tartaro, fino alle infezioni a gengive e radici dei denti.

Queste problematiche possono peggiorare fino a interessare anche gli organi interni (reni, cuore, fegato) e le articolazioni. Possono addirittura mettere in pericolo la vita del nostro cane.

Obesità e sovrappeso

Come abbiamo già detto in altri articoli, il Bull Terrier è un cane che ama mangiare molto. Per questo, deve seguire un’alimentazione corretta.

adottare cane bull terrier
(Foto Pixabay)

Senza attenzioni da parte del suo padrone, che ne limitino l’aumento di peso, potrebbe ingrassare e arrivare anche all’obesità.

I pericoli legati a questa condizione sono molto e davvero gravi, e possono ridurre anche l’aspettativa di vita del nostro Bull Terrier.

Infezioni e parassiti

Le infezioni batteriche o virali sono un problema comune nel Bull Terrier, come per tutti i cani. Parliamo di parvo, rabbia e cimurro, principalmente.

cane bull terrier cura pelo toelettatura
(Foto Pixabay)

Le vaccinazioni del cane possono prevenire queste problematiche. Meglio quindi programmarle con il nostro veterinario di fiducia.

Tutti i cani possono essere interessati da parassiti, sia interni che esterni. Sono pericolosi e possono essere molti, come zecche, pulci, acari, ecc.

Alcuni di questi parassiti possono anche essere trasmessi agli esseri umani, quindi possono diventare una preoccupazione per il padrone e per la sua famiglia.

Predisposizioni genetiche del Bull Terrier

Alcune malattie, abbiamo detto, sono legate alla razza del nostro cane, e sono più frequenti nel Bull Terrier.

cane bull terrier cura pelo toelettatura
(Foto Pixabay)

Tra queste, abbiamo (tra le altre):

  • Malattie cardiache;
  • Malattie degli occhi;
  • Allergie;
  • Problemi ai reni;
  • Problemi alle articolazioni.

Cardiopatia

Tra le principali cause di morte nei Bull Terrier, la cardiopatia o insufficienza cardiaca può colpire questi cani nel pieno della loro giovinezza.

bull terrier cane
(Foto Pixabay)

Solitamente è dovuta ad un indebolimento della valvola cardiaca, che si deforma fino a non chiudersi più del tutto. Questo porta il cuore ad affaticarsi.

Un altro problema legato alla valvola cardiaca è il soffio al cuore. Se notiamo segnali di queste problematiche, meglio effettuare test più approfonditi.

Una volta stabilita la gravità della malattia, andrà tenuta sotto controllo costantemente per tutta la vita del cane, così da poter intervenire quanto prima se necessario.

Problemi agli occhi

Tra i problemi più debilitanti per il nostro cane abbiamo di certo quelli che interessano il corretto funzionamento dei suoi occhi.

cucciolo di pitbull american pit bull terrier
(Foto Pixabay)

Alcune problematiche sono ereditarie, altre vengono sviluppate nel tempo. Anche la gravità può variare, da quelle “solo” molto dolorose fino a quelle che causano la cecità dell’animale.

La cheratocongiuntive secca o occhio secco, ad esempio, è molto comune tra i Bull Terrier bianchi.

Le ghiandole lacrimali non funzionano correttamente e gli occhi non si inumidiscono a sufficienza. Questo problema causa un’irritazione dell’occhio, assieme a prurito ed infezioni.

Un’altra comune problematica dei Bull Terrier è la cataratta. Solitamente si presenta nei cani più anziani. L’occhio appare opaco, e alla lunga può causare perdita di vista.

Un altro comune problema in questi cani è detto “cherry eye” (occhio a ciliegia) e si tratta di un’anomalia della terza palpebra.

Sempre legata a questa parte dell’occhio è l’entropion, in cui la palpebra si piega verso l’interno e sfrega sull’occhio.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Bull Terrier: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Allergie

Come noi esseri umani, anche i cani possono soffrire di allergie. Solitamente si presentano con prurito al corpo.

cucciolo di bull terrier cane
(Foto Pixabay)

Se notiamo che il cane si gratta spesso in zone come le zampe, la pancia, le orecchie e le pieghe della pelle, meglio farlo visitare dal veterinario.

Per le allergie dei cani di solito ci sono molte possibilità di trattamento, a seconda dell’allergene e della gravità.

Problemi ai reni

Tra le malattie ereditarie legate ai reni più comuni nei Bull Terrier, la glomerulonefropatia può apparire già nei cuccioli.

cane bull terrier razze cani compatibili
(Foto Pixabay)

Questo problema rende i reni sempre meno efficienti, e si può notare con l’analisi delle urine per un eccesso di proteine.

Tra le soluzioni di solito si segue una dieta speciale, ma l’importante è che venga diagnosticata in tempo.

Potrebbe interessarti anche: Prendersi cura del pelo del Bull Terrier: dalla toelettatura al bagnetto

Problemi alle articolazioni

Se i cuccioli di questa razza crescono troppo velocemente, le loro articolazioni possono sviluppare delle problematiche nel legame tra cartilagine e ossa.

cane bull terrier alimentazione mangiare dieta
(Foto Pixabay)

Viene detto anche osteocondrite dissecante, e si può risolvere con un intervento chirurgico. Per questo motivo, l’alimentazione dei cuccioli deve essere controllata per una crescita regolare.

Un altro problema legato alle articolazioni è la lussazione della rotula, che interessa il ginocchio del Bull Terrier.

I cani che soffrono di questa condizione muovono le zampe posteriori (una delle due, di solito) in modo bizzarro, saltando o muovendola di lato.

Se il problema è lieve, il trattamento non dovrebbe essere troppo complesso (farmaci per l’artrite, di solito). Per i problemi più gravi può essere necessaria la chirurgia.

F. B.