Home Cani Salute dei Cani Malattie più comuni del Bulldog Inglese: problemi di salute e cure

Malattie più comuni del Bulldog Inglese: problemi di salute e cure

Come ogni razza di cani, anche il Bulldog Inglese può avere problemi di salute legati a predisposizioni di razza, più o meno gravi.

english bulldog inglese cane problemi salute malattie
(Foto Pixabay)

Le razze di cani sono diverse tra loro nell’aspetto e nei comportamenti. Ma anche nella predisposizione ad alcuni problemi di salute, che per il nostro Bulldog Inglese possono essere più o meno gravi. Conoscerli e imparare a curarli è importante.

Il Bulldog Inglese: problemi di salute

Come spesso abbiamo già detto, non tutti i cani di una specifica razza soffriranno di malattie comuni di quel tipo di cane, ma è più probabile.

english bulldog inglese cane problemi salute malattie
(Foto Pixabay)

Il Bulldog Inglese è un cane dalla personalità adorabile e amichevole, ma anche affidabile, forte e coraggioso.

Ma come ogni razza di cani, può ammalarsi. Alcune semplici condizioni di salute o problemi più lievi sono all’ordine del giorno, come:

  • Può sviluppare molti gas intestinali;
  • Sbava molto;
  • Russa quando dorme, può respirare in modo rumoroso;
  • Se non segue una giusta dieta e fa regolare esercizio, può soffrire facilmente di sovrappeso o obesità;

Certo, ci sono anche piccoli problemi comportamentali, come il suo essere molto turbolento da cucciolo, la grande sensibilità, e il diventare spesso piuttosto possessivo verso i suoi giochi e il suo cibo.

Ma tutte queste sono cose di poco conto, rispetto al grandissimo valore di questo cane come compagno di una vita intera.

Le malattie invece, sono un discorso diverso. Ci sono quelle congenite, di natura genetica e legate alla razza, e ci sono quelle acquisite.

Scopriamo quali sono e come possiamo intervenire per curare la salute del nostro adorato Bulldog Inglese.

Malattie più frequenti di questa razza

Tra le malattie più comuni del Bulldog Inglese, alcune sono facilmente prevenibili, mentre altre vanno tenute sotto controllo.

bulldog inglese english adottare padrone ideale
(Foto Pixabay)

Meglio quindi scoprire quali sono, per riconoscerle quanto prima ed intervenire insieme al nostro veterinario di fiducia.

Malattie ai denti

I più comuni problemi di salute degli animali domestici sono legati ai denti. Il Bulldog Inglese ha una certa predisposizione a tali malattie.

Parliamo di accumulo di tartaro sui denti, infezioni alle gengive e alle radici dei denti, ma si possono verificare anche problemi più seri.

Senza un intervento rapido, infatti, tali infezioni possono arrivare a danneggiare anche gli organi del nostro cane (reni, cuore, fegato).

Pulire i denti del cane regolarmente è fondamentale per tenere in salute la bocca del nostro amico a quattro zampe.

Obesità e sovrappeso

Come abbiamo già accennato, il rischio di accumulare peso per il nostro Bulldog Inglese è molto forte, per via di un carattere piuttosto pigro.

bulldog inglese english adottare padrone ideale
(Foto Pixabay)

Questo cane ha bisogno di fare esercizio fisico per scaricare le sue energie, e – poichè è molto goloso – deve anche seguire una dieta regolare.

L’obesità canina può portare a condizioni anche più gravi, come:

  • Disturbi digestivi;
  • Disturbi metabolici;
  • Problemi alla schiena;
  • Malattie cardiache.

Per questo, dobbiamo evitare di dare premi in cibo e troppi snack fuori pasto al nostro pelosetto, nonostante ce lo chieda insistentemente.

Inoltre, giochiamo insieme a lui / lei, facciamo regolari passeggiate in modo da fare attività fisica con il nostro cane.

Infezioni e parassiti

I cani possono avere problemi di infezioni, sia batteriche che virali. Anche il Bulldog Inglese non è esente da tali malattie.

I più comuni tipi di infezioni sono:

Spesso si possono prevenire in modo semplice, con le vaccinazioni che il nostro veterinario saprà prescrivere al meglio.

Ma anche i parassiti possono essere un problema molto pericoloso per il nostro cane: vermi, insetti, acari, zecche e pulci.

Infestano la pelle, le orecchie, e varie zone del corpo del nostro Bulldog Inglese. Possono essere trasmessi da altri cani, da acqua o terra contaminata, o tramite la puntura di una zanzara.

Di solito i parassiti portano prurito e fastidio, o in casi più gravi disagio, dolore e addirittura la morte. Alcuni possono essere anche trasmessi all’uomo.

Potrebbe interessarti anche: Cosa dare da mangiare al Bulldog Inglese: alimentazione corretta

Predisposizioni genetiche del Bulldog Inglese

Oltre alle malattie di cui abbiamo parlato, ci sono molti problemi legati specificamente a questa razza, quindi più frequenti.

bulldog inglese cucciolo english
(Foto Pixabay)

I principali sono:

  • Problemi ad ossa e articolazioni;
  • Problemi agli occhi;
  • Calcoli renali o alla vescica;
  • Sindrome da stress respiratorio;
  • Emorragie;
  • Deformità spinali;
  • Difficoltà riproduttive;
  • Cardiopatia;
  • Problemi alla pelle;
  • Rogna;
  • Paralisi laringea;
  • Cancro;
  • Anomalie dei denti.

Problemi alle ossa e alle articolazioni

I problemi alle ossa e alle articolazioni sono comuni in cani come il Bulldog Inglese, e possono avere varie cause.

bulldog inglese adulto english
(Foto Pixabay)

I cuccioli di questa razza che crescono troppo rapidamente, possono sviluppare le articolazioni in modo anomalo.

Questo può portare: artrite, problemi alla cartilagine (che non si attacca correttamente all’osso), rottura del legamento crociato, ecc.

Spesso si tratta di malattie che vanno corrette con interventi chirurgici, ma possono essere prevenute se interveniamo fin da cucciolo.

Quando nutriamo un cucciolo di Bulldog Inglese, infatti, dobbiamo evitare di sovralimentarlo, mantenendolo del giusto peso e non facendolo crescere troppo velocemente.

Problemi agli occhi

I Bulldog possono sviluppare problemi agli occhi, che possono partire come un semplice fastidio e peggiorare, anche fino alla cecità.

La distichiasi è una condizione in cui dei peli superflui crescono all’interno della palpebra, andando a sfregare sull’occhio. Questo problema è molto doloroso, ma si risolve facilmente.

La cheratocongiuntivite secca (detta anche “occhio secco“) invece è causata da un funzionamento errato delle ghiandole lacrimali.

Gli occhi non ricevono più abbastanza lacrime, e l’occhio quindi non è abbastanza umido, creando irritazioni, prurito e infezioni.

Altri problemi possono essere legati alla terza palpebra, che può piegarsi in modo errato verso l’esterno o l’interno (entropion).

Potrebbe interessarti anche: Prendersi cura del pelo del Bulldog Inglese: dalla toelettatura al bagnetto

Sindrome brachicefalica

I cani brachicefali (con il muso schiacciato) hanno comunemente problemi di respirazione.

bulldog inglese cucciolo english
(Foto Pinterest)

Questo perchè la forma del loro muso impedisce una corretta circolazione dell’aria nel naso e nella gola.

Le narici sono troppo piccole, la trachea è troppo stretta, il palato molle è troppo lungo. Sono tutte cose che portano a vie aeree ostruite.

Portiamo immediatamente il nostro Bulldog Inglese dal veterinario se notiamo sintomi come:

  • Intolleranza all’esercizio;
  • Tosse;
  • Svenimento;
  • Respiro rumoroso / affanno;
  • Gengive bluastre.

F. B.