Home Cani Salute dei Cani Malattie più comuni del Bolognese: quali sono e come riconoscerle

Malattie più comuni del Bolognese: quali sono e come riconoscerle

Di cosa si ammala frequentemente questa razza? Tutte le malattie più comuni del Bolognese e come riconoscerle dai sintomi.

Malattie più comuni del Bolognese
(Foto Pinterest-smalldogplace.com)

Di cosa può ammalarsi questo dolcissimo batuffolo bianco? Purtroppo le malattie più comuni del Bolognese non sono così rare appunto: vediamo come riconoscerle dai primi sintomi, che possono far scattare un campanello d’allarme. Inoltre tutto quello che c’è da sapere sul suo stato di salute e qualche consiglio per tenerlo sempre in forma (con l’aiuto del nostro veterinario di fiducia).

Il Bolognese: un cane di lunga vita!

Notizie positive dal fronte ‘salute’: questa razza è una delle più longeve, tanto che può arrivare a compiere perfino i 18 anni di età. Ma naturalmente non ci riuscirebbe facilmente senza le cure e l’amore del suo umano.

Alimentazione del Bolognese
(Foto Pixabay)

Ma di base potremmo dire che il Bolognese gode di ottima salute  ed è solitamente più sano di tanti altri esemplari che, come lui, sono di piccola taglia.

Purtroppo però il lavoro genetico su questa razza ha fatto sì che nel il suo patrimonio di DNA si indebolisse: pare che gli ultimi esemplari abbiano, per fortuna, invertito la rotta e il Bolognese è tornato ad essere uno dei cani più longevi.

Malattie più comuni del Bolognese: quali sono e come riconoscerle

Forte e in salute, ma non immune da alcune malattie ereditarie che possono minare la sua serenità e quella del padrone che dovrà accudirlo naturalmente. Anche in questo caso però c’è un lato positivo: le malattie genetiche sono comunque meno frequenti che negli altri cani. Ecco quali sono le malattie più comuni del Bolognese:

Bolognese
(Foto Pixabay)
  • displasia dell’anca
  • obesità
  • malattia paradontale
  • malattia di Legg-Calve-Perthes
  • lussazione della Patella.

Potrebbe interessarti anche: Con chi dovrebbe convivere ( e chi evitare) il Bolognese

Displasia dell’anca

Forse una delle malattie canine più comuni: si tratta di una malformazione nello sviluppo dell’anca e colpisce gli esemplari cuccioli. La displasia dell’anca costringe il cane a deambulare male e col tempo a soffrire di zoppia.

Cure possibili

Non esiste una cura specifica ma sicuramente una sana alimentazione per il Bolognese, l’uso di integratori ed esercizio fisico possono essere un validissimo aiuto.

Obesità

Come su tutti i cani, specie quelli di piccola taglia, ‘aleggia’ il rischio di obesità canina: trattandosi anche di un cane di piccola taglia, il sovrappeso si noterebbe subito. Ma non è assolutamente solo una questione estetica, anzi i problemi maggiori sono quelli ‘interni’.

Un cane obeso potrebbe soffrire di problemi di termoregolazione e una scarsa resistenza alla fatica. Il peso maggiore indubbiamente graverebbe sulle giunture e sulle articolazioni, costringendo il cane a zoppicare e mettendolo a rischio di osteoartrosi.

Cure possibili

Mai come in questo caso la migliore cura è la prevenzione: uno stile di vita sano ed equilibrato, attività all’aria aperta e porzioni adeguate di ottimo cibo sono sicuramente molto utili a prevenire l’obesità.

Malattia paradontale

La sua bocca piccola e, in particolare, la sua mandibola molto stretta possono portare i denti ad accavallarsi tra di loro, con conseguenti problemi dentali nel cane.

Non si tratta solo di infezioni e infiammazioni ma anche di problemi nella masticazione e nel muovere la bocca.

Cure possibili

Una corretta igiene dentale e una pulizia accurata dei denti del cane possono assolutamente prevenire problemi ai denti. Inoltre dei controlli periodici dal veterinario sono altamente consigliati.

Potrebbe interessarti anche: Tutti i motivi per adottare un Bolognese (oppure no)

Se vuoi scoprire le altre malattie più comuni del Bolognese, clicca su Successivo: