Home Cani Salute dei Cani Megacolon nel cane: cos’è, cause, sintomi e rimedi

Megacolon nel cane: cos’è, cause, sintomi e rimedi

Il megacolon è una patologia piuttosto rara nel cane, ed anche per questo non facilmente riconoscibile: scopriamo quali sono i sintomi della malattia.

Megacolon nel cane
(Foto Adobe Stock)

Un’alimentazione sana ed equilibrata, un costante esercizio fisico ed il monitoraggio periodico delle condizioni di salute sono i pilastri fondamentali sulla base dei quali prevenire l’insorgenza di malattie del nostro amico a quattro zampe. Tuttavia non sempre è sufficiente, come nel caso in cui il cane sia colpito da megacolon dalla nascita: scopriamo quali sono le cause, i sintomi ed i rimedi della patologia.

Che cos’è e quali sono le cause

Il megacolon è un disturbo patologico che determina l’anomala dilatazione del colon.

Le malattie gastrointestinali del cane (Foto Adobe Stock)
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di una malattia piuttosto rara nel cane; al contrario è decisamente più frequente nel gatto. L’anomala dilatazione del canale determina, nella maggior parte dei casi, l’impossibilità di azionare la corrispondente muscolatura, con le conseguenti difficoltà di espellere le feci.

Esse, stazionando eccessivamente nell’intestino, acuiscono la difficoltà del cane di defecare, con i conseguenti disturbi digestivi. Il megacolon può essere congenito, e dunque colpire il cucciolo fin da cucciolo, o determinato da altri fattori, che favoriscono l’insorgenza della patologia successivamente.

Altre cause possono essere individuate nell’eccessiva sedentarietà, nella stitichezza del cane, nelle lesioni del canale pelvico o nella somministrazione di un regime alimentare non equilibrato.

I cani di taglia grande sono più predisposti all’insorgenza del problema.

Potrebbe interessarti anche: Le malattie gastrointestinali del cane: sintomi e rimedi

I sintomi del megacolon nel cane

Sono diversi i segni clinici correlati all’insorgenza del megacolon nel cane.

Pressione alta nel cane
(Foto AdobeStock)

Alla dilatazione eccessiva del canale, di solito è correlata la stipsi, allo stesso tempo causa e sintomo della patologia. La difficoltà di defecare determina gonfiore addominale, favorito anche dalla presenza di una quantità eccessiva di gas intestinali, e una diminuzione dell’appetito.

Sintomi meno comuni sono disidratazione e vomito nel cane.

Potrebbe interessarti anche: Rumori dallo stomaco del cane: cosa significano e quando preoccuparsi

Trattamento terapeutico

In presenza dei suddetti sintomi è necessario rivolgersi con tempestività al proprio veterinario di fiducia, al fine di evitare che la malattia progredisca rapidamente.

cane dal veterinario
(Foto Adobe Stock)

Il trattamento terapeutico più adeguato varierà a seconda dello stato di avanzamento della patologia, dallo stato di salute generale e dall’età del cane.

Se il megacolon viene diagnosticato al cane quando il canale si è dilatato eccessivamente, non rimane che ricorrere ad un intervento chirurgico, volto all’asportazione di una parte di colon.

Nella fase iniziale della patologia, di norma si ricorre alla somministrazione di farmaci lassativi, la cui azione è coadiuvata da una dieta specifica per il cane sofferente di megacolon; in una fase intermedia potrebbe essere necessario ricorrere altresì a clismi rettali.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.