Home Cronaca Cane resta con la testa incastrata tra i tubi, intervengono i vigili...

Cane resta con la testa incastrata tra i tubi, intervengono i vigili del fuoco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:14
CONDIVIDI

Calenzano, un cane rimane con la testa incastrata tra dei tubi. I vigili del fuoco vengono allertati per poter liberare il cucciolo 

cane testa incastrata
Cane con la testa incastrata (Foto Twitter)

L’episodio è avvenuto tre giorni fa. I vigili del fuoco del comando di Firenze, del distaccamento di Calenzano, sono dovuti intervenire per soccorrere un cucciolo in difficoltà.

L’intervento dei vigili per aiutare il cane con la testa incastrata

pompieri
Cane liberato (Foto Twitter)

In località Pratello, zona Travalle, venerdì 22 maggio una squadra di vigili del fuoco è intervenuta per liberare un cagnolino intrappolato.

Il cane stava spensieratamente giocando quando è rimasto con la testa incastrata tra un muro, una struttura in legno e alcune tubazioni, come i suoi stessi soccorritori riportano.

La squadra di soccorso è prontamente intervenuta per aiutare il povero animale. Per liberare il cucciolo, i pompieri si sono serviti di un kit pneumatico da sollevamento e hanno dovuto tagliare i tubi in cui era rimasto incastrato.

Le foto del soccorso all’animale sono state pubblicate sulla pagina twitter dei vigili del fuoco.

Molti sono i nostri amici a quattro zampe salvati dal pronto intervento dei vigili del fuoco, come nel caso del cane incastrato in una recinzione e del povero cucciolo cieco che era rimasto incastrato in un tubo. Anche questo cagnolino ora è sano e salvo ed è stato, finalmente, restituito ai suoi padroni.

Potrebbe interessarti anche:

M. L.