Home Curiosita Il cane che si prende cura di un bimbo: il loro video...

Il cane che si prende cura di un bimbo: il loro video intenerisce il web

Una tenerezza che ha conquistato i social! Il cane di questo video vuole prendersi cura di un bimbo piccolo e la loro dolce scena fa innamorare gli utenti del web

video cane bimbo
Cane che si prende cura di un bimbo (Screenshot Video)

Le scene tra cuccioli sono sempre tenere, indipendentemente da quale razza o genere appartengano. In questo video ritroviamo un bimbo piccolissimo e un cane che si prende cura di lui. La loro tenera scena ha fatto innamorare il popolo di Instagram.

La dolcezza prende forma: il cane cerca di accudire un bimbo

cane neonato
Cane e neonato (Foto Google Images)

Il legame tra un cane e il suo umano è speciale e lo è ancora di più se i due cuccioli crescono insieme, alimentando un amicizia straordinaria che li legherà per sempre.

Oltre alla gioia e alla vivacità di avere un amico a quattro zampe in casa, crescere con un cane comporta tutta una serie di aspetti positivi per i bimbi. Infatti i bambini a contatto con Fido tendono ad acquisire più empatia, ad apprendere valori come l’amicizia, il rispetto per gli altri esseri umani ma soprattutto a prendersi cura di qualcun altro.

Infatti, i nostri adorati animali  non sono solo fonte di gioia e di compagnia per i bambini ma sono anche esseri che necessitano di tutta una serie di cure e di attenzione, quindi tenetelo bene a mente se state pensando di regalare un cucciolo al vostro bimbo.

Ovviamente anche il vostro piccolo riceverà una quantità infinita di moine e coccole da parte del suo fedele amico, proprio come nelle immagini che vi proponiamo. Ma non vi anticipiamo nulla, vi lasciamo alla tenera scena del video e alle tenere attenzioni del cane verso il suo piccolo padroncino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

I got this for you @kidsdoingthings Submission: @ryanbergquist

Un post condiviso da Animals Doing Things (@animalsdoingthings) in data:

Potrebbe interessarti anche:

M. L.