Home Curiosita Gatto di Geppetto in Pinocchio: nome, storia e curiosità

Gatto di Geppetto in Pinocchio: nome, storia e curiosità

Come si chiama il gatto di Geppetto? Il suo nome è Figaro ed è citato una sola volta nel romanzo originale di Collodi.

gatto di Geppetto
(Foto Facebook)

Nel romanzo di Collodi, nei film e nei cartoni animati ispirati a Pinocchio l’animale più famoso è (forse) la balena. E’ emblematica e centrale la parte in cui Pinocchio e Geppetto vengono inghiottiti dalla balena per poi riuscire a scappare.
Ma nella storia e nel film ci sono almeno altri due animali domestici e di compagnia del falegname più famoso del mondo; si tratta appunta del gatto e di una pesciolina.

Chi sono la pesciolina e il gatto di Geppetto in Pinocchio

Ma chi sono questi due animali e che ruolo hanno nella storia?

figaro cleo pinocchio
(Foto Facebook)

Figaro è un gattino nero con la faccia, il petto, la pancia, la punta della coda e le zampette bianche. Ha gli occhi neri e gialli e l’interno delle orecchie rosa. Nel romanzo è citato una sola volta (quando Pinocchio inconsapevole di essersi bruciato i piedi col fuoco incolpa il gatto di averglieli mangiati) quindi la rappresentazione che arriva a noi, appena descritta, è quello apparso per la prima volta nel film.

Figaro e la graziosa pesciolina rossa Cleo sono i due animali di compagnia di Geppetto. Quando il falegname crea il burattino Pinocchio, il gatto Figaro si dimostra inizialmente geloso poi invece ne accetta la presenza. Quello che forse pochi ricordano è che Figaro e Cleo vengono inghiottiti dalla balena azzurra insieme a Pinocchio e Geppetto; riescono a
scappare su una zattera, cadono a seguito di un attacco della balena per poi salvarsi aggrappandosi a un pezzo di legno e naufragando a terra.

Cleo, per tutta la durata della narrazione, cerca l’affetto e l’attenzione di Figaro ma riesce solo alla fine a ottenere una bacio da parte del gattino quando tutti festeggiano la trasformazione di Pinocchio da bambino a burattino.
Nel film quando Figaro va a nanna indossa un berretto rosso con pom pom simile a quello del suo padrone Geppetto.
Figaro e Cleo sono anche i protagonisti di un cortometraggio del 1943.

Potrebbe interessarti anche: Gatti protagonisti di film al cinema e in tv: 15 titoli da non perdere

Qualche curiosità su Figaro: fu animato da Eric Larson e per farlo si basò sulla personalità del gatto di suo nipote.

Il gattino conquistò immediatamente la simpatia del pubblico, ma anche quella degli studios e Walt Disney spinse la produzione a farlo apparire il più possibile. Una volta conclusa la produzione di Pinocchio, la Disney lo rese il cucciolo di Minnie rimpiazzando Fifi, il cane di Minnie. Ma non è tutto. Figaro è apparso anche in altri film, ecco
quali:
– Pronto soccorso (First Aiders) (1944)
– Il giorno del bagno (Bath Day) (1946)
– Figaro e Frankie (Figaro and Frankie) (1947)
– Il sonnellino di Pluto (Cat Nap Pluto) (1948)
– Il maglione di Pluto (Pluto’s Sweater) (1949)
– Topolino e la magia del Natale (Mickey’s Once Upon a Christmas) (1999)
– Il bianco Natale di Topolino – È festa in casa Disney (Mickey’s Magical Christmas: Snowed in at the House of Mouse)
(2001)
– Topolino e i Cattivi Disney (Mickey’s House of Villains) (2002).

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.