Home Cani Insegnare a un cucciolo a non mordere: addestrarlo fin dai primi giorni

Insegnare a un cucciolo a non mordere: addestrarlo fin dai primi giorni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:03
CONDIVIDI

Come insegnare a un cucciolo di cane che i morsi non sono una cosa buona? Certo, giocando il nostro pelosetto probabilmente si divertirà a mordere, ma dobbiamo esser chiari: non si fa.

insegnare al cucciolo a non mordere
Che cucciolotto feroce! Ma dobbiamo insegnargli a non mordere. (Foto AdobeStock)

Se il nostro cucciolo di cane ha la brutta abitudine di mordere, dobbiamo immediatamente intervenire per risolvere questo comportamento errato, senza però minare in nessun modo l’autostima del nostro pelosetto. Ci sono vari metodi per insegnare al nostro amichetto a quattro zampe che mordere non è accettabile in nessun caso, e tutti questi metodi usano il rinforzo positivo per risolvere il problema. Possiamo certo insegnare al nostro cane tutti i giochi e i trucchi con cui ci divertiremo assieme, ma fermare il suo interesse nei morsi è indispensabile e prioritario.

Potrebbe interessarti anche: Come addestrare un cucciolo: le 5 regole fondamentali

Come insegnare al cucciolo a non mordere

Adottare un cucciolo di Alaskan Malamute
Fondamentale è far capire al cucciolo che mordere è sbagliato. (Foto Flickr)

Per prima cosa, dobbiamo intervenire facendo capire in modo molto chiaro al cucciolo che non deve mordere, in nessun caso. 

In ogni caso, appena il cane ci morde dobbiamo pronunciare un secco e deciso “No!”. Dopo aver pronunciato il nostro disappunto, allontaniamoci e ignoriamo il cucciolo. 

Quando isoliamo il cane e interrompiamo il gioco, sarà una forma di punizione molto efficace: è un animale da branco, in fondo.

Un altro buon trucco è “guaire” quando il morso è troppo forte, come se fossimo un cucciolo a nostra volta che è stato ferito.

Sembra strano, ma in realtà basta pensare al caso in cui un compagno di cucciolata viene morso troppo forte da un fratellino: piangerà rumorosamente.

Reagire in modo simile quando il nostro cucciolo morde può comunicare che il gioco è arrivato a un punto non accettabile.

Caso a parte può essere quando un cucciolo morde un bambino. Ci sono molti motivi per cui un cucciolo può reagire così: il bambino ha urlato, corso o battuto le mani, scatenando l’istinto predatorio del cucciolo.

Insegniamo ai bambini i comportamenti corretti mentre giocano con il cucciolo: tanta calma, e tenere le mani vicino al proprio corpo.

Gli esperti ci dicono che mordere è parte del normale comportamento di gioco di un cucciolo. Però è importante insegnare che i denti non vanno mai usati sulla nostra pelle.

Interrompiamo subito questi comportamenti, fermando il gioco. Ricominciamo solo quando il cucciolo ha dimostrato di aver capito l’errore, dimostrandosi dispiaciuto e ritirandosi.

Cliccate su successivo per scoprire il resto dell’articolo