Home Cani Vivere con un cane aumenta la nostra autostima: ecco i motivi

Vivere con un cane aumenta la nostra autostima: ecco i motivi

Vivere con Fido non è solo giochi e responsabilità. Vivere con un cane aumenta la nostra autostima, ci migliora la vita. Scopriamo i motivi.

cane aiuta autostima
(Foto Pixabay)

Decidere di “adottare” un cane, di condurlo nella nostra vita è una decisione che ci cambierà per sempre.

E non solo perchè apporta modifiche importanti alla nostra quotidianità: più responsabilità, pensare al “pranzo” anche per lui, occuparci della sua igiene e salute, appagare tutti i suoi bisogni.

Ma anche perchè tutte le attenzioni che abbiamo per lui le ricambierà in modo meraviglioso: con il suo affetto indissolubile, il suo amore incondizionato, la sua lealtà.

Doni preziosi che riceveremo ogni giorno e che ci cambieranno per sempre, rendendoci persone migliori emotivamente ed influenzando in modo positivo la nostra autostima.

Un cane aumenta la nostra autostima

Decidere di vivere con un cane stravolge la nostra percezione del mondo. Annulla la solitudine ed aumenterà certamente la nostra autostima.

cane aumenta nostra autostima
(Foto Pexels)

Quando introduciamo un dolce pelosetto nella nostra casa quel senso di solitudine, che ci invadeva fino ad un attimo prima, svanisce. La nostra vita assume un nuovo significato.

Le nostre giornate si riempiranno di cure, attenzioni e coccole per una meravigliosa creatura, la quale ci renderà persone più attive e migliorerà il nostro benessere.

Rientrare a casa e ritrovare il nostro cane, non solo abbatte la solitudine, ma è in grado di farci sentire apprezzati. La sua accoglienza, le sue feste quando apriamo la porta di casa, l’affetto e la gioia che ci regala in ogni momento ci faranno sentire più sicuri:

  • la fiducia in noi stessi aumenterà inesorabilmente;
  • la nostra autostima si tingerà di positività.

E non solo “il come ci accoglie” fa bene al nostro stato emotivo, ma anche il tempo che passiamo con il nostro cane è in grado di far emergere in noi emozioni positive, di renderci felici.

Giocare con Fido, scambiarci le coccole, o semplicemente stare sul divano insieme agevola:

  • il rilascio di ossitocina, ormone che, tra i suoi vari ruoli, ha quello di favorire l’affettività e l’empatia;
  • produce serotonina, l’ormone del “buonumore”;
  • riduce il cortisolo, l’ormone dello stress.

E sapete cosa significa tutto questo? Il nostro umore tornerà ad essere migliore, lo stress sparirà e vivremo più liberamente e in serenità il rapporto con gli altri.

Potrebbe interessarti anche: Vivere con un cane in casa: tante ragioni per adottare un cucciolo

Un cane aumenta anche l’autostima dei bambini

Condividere gli spazi di casa con un amico a quattro zampe apporta miglioramenti al nostro benessere, aumentando la nostra autostima. Ma lo stesso accade anche se abbiamo figli?

cane con bambina
(Foto Freepik)

Naturalmente si. Avere dei figli nè annulla nè “dimezza” il benessere che un cane apporta alla nostra vita. Ma anzi, lo raddoppia, migliorando anche quella dei bambini.

Infatti, molti studi hanno dimostrato che un bambino, crescendo con un pelosetto, riceverà grandi benefici, il più importante possiamo ricondurlo all’accrescimento della sua autostima. Specialmente se si tratta di bambini timidi e molto introversi, un cane sarà in grado di aiutarli, abbattendo le insicurezze e i timori che provano.

Incaricare ogni tanto il bambino a prendersi cura del nostro cane è importante. La responsabilità verso Fido che gli stiamo “trasferendo” recherà al bambino sensazioni positive.

Capire se il cane ha fame o sonno, decifrare i suoi “gesti” per capire quando vuole giocare o semplicemente passeggiare, farà sentire il bambino una persona responsabile, realizzata, ed addirittura indipendente e capace di svolgere qualsiasi compito.

Potrebbe interessarti anche: Cane e bambini in famiglia: come dividersi i compiti

E proprio queste “sensazioni positive” porteranno il bambino ad avere più fiducia in sè stesso, aumentano l’autostima e lenendo la timidezza.

Per non parlare poi dell’amore incondizionato che riceverà in cambio dal cane: l’affetto e la lealtà che imparerà a conoscere grazie al suo amato peloso gli permetteranno non solo di essere felici e di guardare con occhi positivi il mondo che lo circonda ma anche di costruire solidi rapporti con gli altri bambini e ad essere rispettoso verso tutti.

Un cane può alleviare la depressione

Siamo consapevoli che un cane, per le emozioni e i comportamenti gioiosi che ci dona, è in grado di sviluppare una peculiare sintonia con noi, capace di abbattere solitudine, lo stress e la scarsa autostima.

cane allevia depressione
(Foto Pexels)

E proprio per questa peculiare sintonia, diventa in molte occasioni compagno ideale per quelle persone che soffrono di depressione, migliorando la loro vita.

Con il suo attento sguardo e la sua enorme sensibilità è in grado di capire ogni stato d’animo. E tra una passeggiata e l’altra, è pronto a far di tutto per sollevare anche il morale più negativo, regalando emozioni.

Per una persona che soffre di depressione, la compagnia di un cane apporta innumerevoli benefici, sia fisici che mentali. Giocare con Fido, accarezzarlo, calma gli animi più ansiosi e stressati. Dona conforto.

Inoltre, non dobbiamo dimenticare che per soddisfare alcune esigenze del nostro cane siamo “costretti” ad uscire di casa. “Costrizione” questa che non solo favorirà il nostro di esercizio fisico (ah, le lunghe passeggiate con Fido) ma ci farà sentire persone più attive.

Ma ci aiuterà anche a comunicare. Le persone depresse a poco a poco potranno sentirsi in grado di parlare non solo con il proprio cane ma anche con chi incontreranno per strada durante le passeggiate con Fido. L’autostima aumenterà senz’altro.

Adottare un cane fa bene al cuore, e alla mente.

Rossana Buccella