Home Curiosita La zebra è bianca con le strisce nere o nera con le...

La zebra è bianca con le strisce nere o nera con le strisce bianche?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:16
CONDIVIDI

Quanti di voi si sono chiesti se la zebra fosse bianca con le strisce nere o nera con le strisce bianche? Ecco a voi la risposta scientifica.

zebra a strisce
La zebra è bianca con le strisce nere o nera con le strisce bianche? (foto Pixabay)

Che la zebra sia a strisce lo sappiamo tutti ed è ben visibile. Ma vi siete mai chiesti se sotto quelle strisce, la zebra avesse un mantello tutto nero o tutto bianco?

Oggi scopriremo insieme se la zebra è bianca con le strisce nere o nera con le strisce bianche e a cosa servono realmente le righe della zebra.

Zebra bianca con strisce nere o nera con strisce bianche?

zebra
Intermedia per struttura e forma del corpo fra cavallo e asino, si riconosce facilmente per il suo manto.(Foto Pixabay)

Fin dall’antichità si è sempre pensato che la zebra fosse tutta bianca con le strisce nere, in quanto il suo ventre e il suo corpo risultava totalmente bianco. Ma ai giorni d’oggi la scienza ha dovuto smentire questa verità, comunicando che la zebra è tutto nera con le strisce bianche.

Ciò è tutto dimostrato scientificamente, grazie ad uno studio sugli embrioni delle zebre, si può ricavare che esse sono tutte nere e che le righe bianche si presentano solo nell’ultimo stadio embrionale.

Notando attentamente la pelle della zebra anche essa risulta completamente nera, quindi è ovvio che anche nel periodo del medioevo la zebra completamente nera con le righe bianche.

A cosa servono le strisce delle zebre?

zebra mangia
(Foto Pixabay)

Dopo aver specificato che le zebre sono nere con le strisce bianche, vedremo l’importanze di queste righe che costituiscono il manto dell’animale.

Un dato certo è che le strisce bianche e nere servono alle zebre ad allontanare gli insetti, come le mosche tse tse e le zanzare o comunque qualsiasi tipo di insetto che succhia il sangue.

Ciò avviene in quanto la luce riflettendosi sulle strisce della zebra non fa percepire bene la forma dell’animale all’insetto, per questo motivo quest’ultimo evita di avvicinarsi alla zebra.

Oltre a ciò la striatura del manto della zebra serve anche all’animale per difendersi dai predatori, in quanto muovendosi in gruppo creano un’illusione ottica che fa scoraggiare il predatore che crede di vedere una massa gigantesca.

Un’ultima funzione che possono avere le strisce della zebra è quella di ridurre la percezione di calore. Ma questa ipotesi è ancora oggi indiscussa, in quanto alcuni scienziati hanno dimostrato con un esperimento, che le strisce non fanno raffreddare la zebra.

L’esperimento consisteva nel ricoprire dei barili pieni d’acqua con dei tessuti zebrati, tessuti bianchi e tessuti neri ed esporli al sole, osservando un’eventuale cambiamento di temperatura.

E’ stato notato che nei barili ricoperti dai tessuti a strisce bianche e nere non vi è stato nessuno cambiamento di temperatura. Mentre quelli ricoperti di bianco sono risultati più freddi e quelli ricoperti di nero sono risultati più caldi.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

M.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI