Gatti che preferiscono i padroni uomini: i felini legati ai maschi

Foto dell'autore

By Ilaria Grimaldi

Gatti

Gatti che preferiscono i padroni uomini, per caratteristiche e attività condivise. Conosciamo, nell’articolo, quali sono i mici che vivono meglio con i maschi.

Gatti che preferiscono i padroni uomini
(Foto Unsplash)

I gatti sono fantastici compagni di vita e ognuno di loro ha una personalità unica, la quale rispecchia esigenze e preferenze, lo stile di vita e la predilezione per determinate attività. Per quanto riguarda gli umani, i mici sanno adattarsi a chiunque ma anche loro, proprio come noi, possono provare più simpatia per qualcuno. Vediamo i gatti che preferiscono i padroni uomini.

Il padrone ideale degli amici felini

Proprio come accade a noi persone, anche i felini possono nutrire simpatia e affetto verso uno specifico membro della famiglia, preferendone quindi la compagnia. Un comportamento del tutto naturale. Leggiamo meglio qui di seguito.

Mici che preferiscono i padroni uomini
(Foto Unsplash)

Con il loro muoversi misterioso e il loro indagare continuo per conoscere bene gli umani e le abitudini della loro vita, i felini sono tra i pelosi domestici più apprezzati.

La loro personalità e incredibile intelligenza sono un biglietto da visita per chi ha intenzione di avvicinarsi e adottarli.

Per questi animali così affascinanti è importante ricevere (così come li donano) dei comportamenti precisi da parte dell’umano che scelgono come amico.

I mici, infatti, osservano con attenzione le persone intorno a loro, guardando bene indole e percependo le emozioni che esprimono all’interno della casa, anche a contatto con gli altri.

Non tutte le razze feline sono uguali, anzi! Esistono tanti diversi esemplari che, per quanto possano somigliarsi tra loro, hanno una storia, educazione e propensione unica.

In questa prospettiva, ci sono degli esemplari che, seguendo il loro lato istintivo e selvaggio, propendono più per la compagnia maschile che per quella femminile, fatta di organizzazione e controllo, ma anche di tanta protezione.

Volendosi sentire liberi totalmente e desiderando uscire fuori ed esplorare la realtà esterna per ore ed ore, alcuni pelosi preferiscono i padroni uomini. Conosciamoli meglio più avanti.

Gatti che preferiscono i padroni uomini: ecco gli esemplari

Questi pelosi sono considerati tra i grandi amanti dei padroni maschietti, ai quali rivolgono molte più attenzioni rispetto alle donne. Questione di intesa? Chi lo sa. Intanto leggiamo qualcosa in più su di loro, tra carattere e curiosità.

I pelosi che preferiscono i proprietari uomini
(Foto Pexels)

I gatti che preferiscono i padroni uomini sono:

  • American Wirehair;
  • American Bobtail;
  • Blu di Russia;
  • Bengala;
  • Soriano;
  • Gatto Siberiano.

American Wirehair

La prima razza felina, tra i gatti che preferiscono i padroni uomini, è l’American Wirehair. Si tratta di un micio molto avventuroso.

Il peloso nella natura
(Foto Pixabay)

Il brivido dell’avventura appartiene a molti felini, tra cui l’American Wirehair. Questo peloso di taglia media e dalla muscolatura robusta, adora andare a caccia per ore, nascondendosi in attesa delle prede ed esplorando ovunque, magari con il suo umano. Difficile tenerlo sotto controllo in casa.

American Bobtail

Anche l’American Bobtail è un esemplare molto curioso, in particolare nei confronti del mondo esterno. Vediamo di più qui.

Esemplari che preferiscono i padroni uomini
(Foto Pixabay)

Felino molto affezionato alla sua famiglia, l’American Bobtail nutre tanta curiosità di esplorazione e, sentendosi libero, vuole soddisfare il suo lato più selvaggio. Con accanto un padrone uomo, potrebbe dedicarsi a tante attività nella natura, essendo vivace ed energico come pochi.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un American Bobtail: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Blu di Russia

Troviamo, poi, il magnifico Blu di Russia tra i gatti che preferiscono i padroni uomini alle donne. Un peloso educato che tiene a bada il suo istinto.

Micio si sta rilassando
(Foto Pixabay)

In compagnia di un padrone donna, il Blu di Russia farebbe di tutto per obbedire alle regole e si mostrerà sempre calmo e poco vivace. Ma se gli si lascia il giusto spazio fuori casa, il felino perderà il controllo, desideroso di esprimere tutta la sua inesauribile energia. É anche un grande amante della caccia.

Bengala

In questa lista, non poteva mancare l’incredibile Bengala, esemplare particolare che somiglia ad una piccola tigre.

Il gatto guarda curioso
(Foto Pixabay)

Il Bengala è un gatto che tiene molto alla sua indipendenza nella casa, nonostante la presenza di un padrone sia essenziale per la sua sopravvivenza. Dalla curiosità irrefrenabile e assetato di conoscenza, è un peloso molto agile, che adora correre e saltare da altezze, soprattutto nella natura più selvaggia.

Potrebbe interessarti anche: Curiosità sul Bengala: le imperdibili chicche sul gatto leopardato

Soriano

Un altro esemplare che adora la compagnia dell’uomo è il Soriano. Parliamo di un felino meticcio molto presente nelle nostre case e che è difficile lasciare in appartamento.

Felino osserva concentrato
(Foto Pixabay)

Gatto dotato di un forte istinto predatorio, il Soriano può soffrire all’interno di un piccolo appartamento. Questo micio ha bisogno di correre libero e di sentirsi utile per il suo proprietario, controllando il territorio e vigilando anche per lui. Meglio portarlo con sé in campagna!

Gatto Siberiano

Infine, è presente un esemplare davvero eccezionale per indole e caratteristiche, il Gatto Siberiano. In realtà, un micio dolcissimo.

Il gatto nella natura selvaggia
(Foto Pixabay)

 

Contrariamente a quanto si pensi, il Gatto Siberiano è molto empatico e nutre un profondo affetto per chi si prende cura di lui, uomo o donna che sia, con grande spirito di adattamento. Certo, per le sue esigenze e per le sue lunghe uscite avventurose, il padrone ideale potrebbe essere uomo, in quanto è molto propenso a cacciare e a distrarsi in luoghi che non conosce.

Gestione cookie