Home Gatti Il tuo gatto ama annusare le scarpe? Ecco perché lo fa

Il tuo gatto ama annusare le scarpe? Ecco perché lo fa

CONDIVIDI

Sebbene spesso maleodoranti, le scarpe sono un’attrattiva per il nostro gatto. Ma perché ama così tanto annusarle? Ecco la ragione scientifica.

Un gatto che annusa un paio di scarpe

Le mettiamo all’aria aperta, le lasciamo fuori dalla stanza oppure compriamo suolette e deodoranti per rendere l’odore meno nauseabondo. Eppure per i gatti le scarpe, specialmente quelle maleodoranti, hanno un fascino irresistibile. Per quanto sgradevoli all’olfatto umano, le nostre scarpe hanno un odore che piace molto ai nostri amici felini. E vi è una ragione scientifica a tutto ciò: le nostre calzature restano impregnate del nostro sudore, che emana feromoni, gli stessi prodotti dai loro simili e dagli altri animali. Ecco cosa c’è da sapere su questa consuetudine del nostro amico a quattro zampe.

Perché i gatti amano le scarpe

Le nostre scarpe ‘sanno’ di noi, e per l’olfatto del nostro gatto esse rappresentano il loro caro padrone. Non meravigliamoci dunque se vediamo il nostro micio strusciarsi contro le nostre calzature: è un modo per entrare in contatto con noi, per l’amore verso il loro padrone, e lo fanno attraverso il nostro odore. Sebbene dopo una lunga giornata le calzature possano avere per noi un odore non piacevole, i nostri gatti vi si avvicinano ugualmente, anzi pare che ci provino ancora più gusto. Ecco perché, indipendentemente dall’età del micio, questa rientra tra le abitudini più strane del gatto. Inoltre non dimentichiamo che i gatti sono attratti da tutto ciò che emana un odore intenso e deciso!

La parola alla scienza

Lo studioso Carlo Siracusa, veterinario alla Penn Vet’s Ryan Hospital di Philadelphia, ha dimostrato che i gatti quando si strusciano alle scarpe lo fanno per ‘riscrivere un loro messaggio’. Insomma sappiamo grazie al linguaggio del gatto che questo felino ama marcare il territorio che sente come suo, dunque il gesto è anche per riprodurre la sua territorialità nell’ambiente circostante. Potrebbe essere anche un modo per sentire più vicino il proprietario assente: chi ha detto che i gatti sono animali troppo indipendenti per manifestare affetto agli umani?

LEGGI ANCHE: 7 cose che fai e che ti fanno segretamente odiare dal tuo gatto

Perché i gatti respirano le nostre scarpe?

Prima di rispondere alla domanda è opportuno un accenno all’olfatto del gatto e capire come mai il nostro micio abbia delle capacità che per il comune naso umano sembrano incredibili.

L’olfatto del gatto

Sebbene si sia sempre valutato superiore l‘olfatto del cane, quello del gatto sembra addirittura batterlo in capacità. I loro ricettori olfattivi raggiungono un numero impressionante: all’incirca 200 milioni. Dunque è ovvio che siano attirati da qualsiasi tipo di odore, anche quello impercettibile al naso umano.

Gli odori per il gatto

Tutti i profumi, gli odori e le sfumature impercettibili all’olfatto umano hanno un ruolo fondamentale per la vita di un gatto. Essi parlano di noi umani, parlano della nostra giornata e raccontano al micio tutto ciò che ci è accaduto durante le ore di assenza. Soprattutto ‘parlano’ di cosa abbiamo calpestato e con chi/cosa siamo entrati in contatto.

Perché i gatti annusano le scarpe

Gli esperti del National Geographic hanno spiegato che i gatti amano mettere il naso nelle nostre scarpe non solo per carpire l’odore dei nostri fluidi umorali, come il sudore, ma anche per capire se qualche altro animale si è avvicinato a noi nelle ore di assenza. Naturalmente il gatto geloso vuole sapere se qualche altro suo simile o altro animale ha lasciato su di noi le sue tracce. Infatti può capitare che in una abitazione di estranei, il gatto o cane di casa si avvicini a noi e inizia ad annusarci proprio perché riconosce i feromoni del suo simile. Se il gatto dovesse accorgersi che un altro animale ha ‘osato’ toccarci ne è immediatamente geloso, e marca nuovamente il territorio, ovvero noi stessi, per ribadirne una sorta di possesso. Per questo talvolta si parla di una ‘forma personale’ che il gatto rilascia sui nostri abiti e sulle nostre scarpe.

Il senso della territorialità nel gatto

Il nostro micio è estremamente geloso del territorio in cui vive: lo ama, lo protegge e sente, oltre al senso di gelosia, anche questo naturale istinto di protezione verso l’ambiente e chi ne fa parte. D’altra parte il gatto è cacciatore e proteggere il territorio è un valore essenziale per la sopravvivenza propria e dei cuccioli. Un odore estraneo può facilmente essere inteso in senso negativo, come un’intrusione indesiderata. Il nostro gatto deve sentirsi il ‘padrone’ del suo mondo e tutto ciò che lo compone, scarpe comprese, non può non essere marchiato dalla sua presenza.

Potrebbe interessarti anche: Le dimostrazioni d’affetto del nostro gatto

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI