Home Gatti Il gatto copre il cibo: cause e come farlo smettere

Il gatto copre il cibo: cause e come farlo smettere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54
CONDIVIDI

Non è così insolito vedere un gatto che copre il cibo, ma è normale chiedersi perché lo fa. E’ questione di gusto o vi è una motivazione più seria?

Il gatto copre il cibo
Il gatto copre il cibo_ cause e rimedi (Foto Pixabay)

Come copre i bisogni nella lettiera, così il micio sembra adottare lo stesso sistema per il cibo, quasi come se volesse scavare una sorta di deposito. Infatti se per quanto riguarda le feci, il gatto copre i suoi bisogni per coprirne gli odori e non far capire al predatore di turno che è stato lì, è importante capire anche se lo fa con la sua pappa. Come capire perché il gatto si comporta in questo modo e come risolvere il problema del gatto che copre il cibo nella sua ciotola.

Il gatto copre il cibo: come fa e cosa significa

Micio e ciotola
Micio e ciotola (Foto Pixabay)

Partiamo dall’analisi dell’espressione in sé: ‘coprire il cibo’ per un gatto si traduce nel nascondere le prove del suo passaggio in quella zona. Ma come lo fa? Posizionando altri oggetti nella ciotola, magari giocattoli o comunque cose che riesce a reperire in giro per casa. Questo solitamente lo fanno quando il cibo finisce e la ciotola è vuota. Questo atteggiamento risponde ad una volontà precisa del felino: quella di ‘confondere’ il nemico. E’ lecito chiedersi quali potrebbero mai essere i pericoli e i nemici in una casa o comunque in un ambiente domestico: ma si tratta di istinto, quindi c’è poco da spiegare!

Nel coprire le tracce della pappa con oggetti e altri giocattoli, il micio vuole disorientare i predatori, eliminando le tracce del suo passaggio: infatti quelle cose servono a nascondere eventuali residui di alimenti consumati. Se molti pensano che lo faccia in modo da conservare meglio il cibo e mangiarlo in un secondo momento dovranno ricredersi: quello che lasciano nella ciotola non sarà mai più consumato, poiché ne vorranno sempre di nuovo e più fresco.

E’ questione di istinto? Non solo

Gatto copre il cibo
Il gatto copre il cibo: quali sono i motivi (Foto Pixabay)

Tra i comportamenti più strani (e spesso inspiegabili) del gatto (Leggi qui: Comportamenti più strani del gatto: separare gli atteggiamenti dai sintomi), quello di nascondere il cibo rientra a pieno diritto ai primi posti. Infatti è complicato capire cosa spinge il felino a nascondere alimenti o tracce di essi. Se lo fa nell’intento di distogliere l’attenzione di possibili predatori, bisogna considerare appunto il suo istinto. Di certo una casa non presenta pericoli e rischi di una strada, eppure il gatto si comporta come se si dovesse sempre difendere ed essere guardingo per non farsi sorprendere dal nemico. Anche se è tutto solo nella sua testa, l’istinto del gatto (Leggi qui: L’intelligenza del gatto dipende dal suo istinto) gli suggerisce di difendersi sempre e di non perdere mai il controllo.

E’ stato proprio l’istinto spesso a cavarlo fuori dai guai, ed è a questo che si affida anche quando. Sostanzialmente, non ce n’è alcun bisogno. Il gatto è cacciatore, e lo sarà sempre: quindi anche nascondere il cibo non servirà a consumarlo successivamente, ma a nascondere il suo passaggio. Si tratta quindi di sopravvivenza e difesa nei confronti dei nemici (benché immaginari).

Perché il gatto copre il cibo: tutte le cause

Alcune di esse sono già state smentite, benché ci sia ancora qualcuno che continua a sostenerle. Ecco dunque quali possono essere i possibili motivi intorno al gesto del gatto di coprire il cibo e scavare attorno alla ciotola dopo aver mangiato.

  • Vuole conservarlo: tenere al sicuro il cibo come provvista per il futuro? Eppure non mangerebbe mai qualcosa che è già stato consumato, poiché vorrà sempre cibo fresco.
  • Per coprire le sue tracce: i feromoni rilasciati dai gatti sono una traccia per i suoi simili e anche per potenziali predatori. Quindi per eliminare le tracce odorose di queste secrezioni delle ghiandole odorifere, che coprono i cuscinetti delle zampe, dovrà coprire il cibo rimasto o comunque la ciotola vuota.
  • Marca il territorio: anche lo scavare attorno alla ciotola, dopo aver consumato il pasto, può marcare il territorio che sente come suo. E vuole soprattutto che coloro che passano da lì lo sappiano, che quello è il suo territorio.
  • Non gradisce il nuovo cibo: può anche essere semplicemente una questione di gusto.
  • Vuole mettere al sicuro la ciotola: se abbiamo cambiato il posto dove solitamente posizionavamo le ciotole, potrebbe essere questo il motivo. Il micio sente che quello non è un posto sicuro e sente la necessità di metterlo al sicuro, coprendolo.

I rimedi per non sprecare cibo

Gattino
Gattino beve dalla ciotola (Foto Pixabay)

Quando vediamo che il gatto lascia il cibo nella ciotola e lo copre i problemi sono due: lo spreco e l’igiene. Per risolvere il primo basterà rivedere e basarsi su una quantità di cibo sufficiente e non esagerata, in modo che tutta la pappa sia consumata e non ne resti altra. Meglio controllare le dosi in modo da evitare di buttare il cibo che non vuole. Per quanto riguarda l’igiene dobbiamo fare attenzione che il cibo coperto non sfugga alla nostra attenzione. Se dimentichiamo del cibo nella ciotola potrebbe fare la muffa e di sicuro attirare animali o altri insetti.

Potrebbe interessarti anche:

F.C.