Home Gatti Perché il gatto 🐱 è così dispettoso e come farlo smettere di...

Perché il gatto 🐱 è così dispettoso e come farlo smettere di combinare guai

Misterioso, bellissimo ma talvolta provocatorio: perché il gatto è dispettoso e come trovare una soluzione a questo atteggiamento? Tutti i rimedi.

Il gatto fa i dispetti
Cosa fare quando il gatto ci fa i dispetti (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Sono davvero animali fantastici ma a volte il loro atteggiamento può portare all’esasperazione anche il padrone più paziente e amorevole: quando il gatto è dispettoso quali sono i rimedi migliori e cosa possiamo fare per far tornare il sereno nella nostra casa? Prima di capire come risolvere il problema è necessario indagare sulle cause possibili, che potrebbero non essere così scontate come credevamo.

I dispetti più comuni dei gatti: cosa ‘combinano’ in casa

Prima di capire quali sono le azioni dispettose che il micio sembra rivolgerci, bisogna capire che il concetto stesso di ‘dispetto’ può essere fuorviante: infatti i felini, per quanto non sempre riusciamo a capire i loro comportamenti, non fanno dispetti bensì danno libero sfogo alle loro pulsioni o ai loro disagi interiori.

Gatto graffia il divano
Micio si rifà le unghie sul divano (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Però ciò non significa che alcune sua abitudini non siano dannose per noi, la casa e i nostri oggetti: tra i dispetti più comuni infatti vi è il farsi le unghie su mobili, tessuti e tutto ciò che possono graffiare. Certe volte mangiano le piante che abbiamo in casa, altre volte lasciano chiazze di urina in giro nelle stanze e fuori dalla lettiera, altre volte ancora sembra non voler proprio farci dormire. Ma a tutto questo c’è una spiegazione!

Il gatto è dispettoso: tutte le cause possibili

Ad ogni atteggiamento del micio c’è una spiegazione, soprattutto se consideriamo che i suoi non sono appunto dispetti ma risposte a situazioni e fatti che lo mettono a disagio o magari si riferiscono a un suo stato di salute malandato, quando il gatto non sta bene.

Il gatto graffia il parato
Gatto graffia le pareti (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Qualora ci siano delle novità in casa, dei cambiamenti, magari l’arrivo di un bebè di cui il gatto è geloso o di un nuovo animale domestico, non sempre i felini ne saranno felici o accoglieranno le novità serenamente. Tutto questo può portare un disagio nella loro routine, alla quale sono terribilmente affezionati: non amano che il loro equilibrio sia turbato e possono stare male per questo.

Un’altra causa possibile potrebbe essere la noia: infatti per quanto amino fare sempre le stesse cose e siano gelosi della loro privacy, i gatti (sedentari soprattutto) dovranno sempre essere stimolati non solo fisicamente ma anche mentalmente. Non avere giochi interessanti da fare o passatempi che lo intrighino, può essere la causa scatenante dei loro atteggiamenti apparentemente dispettosi ai nostri occhi.

Legato alla noia potrebbe anche essere la mancanza di attenzioni da parte del padrone, atteggiamento che potrebbe indurli a cercare la sua compagnia in ogni modo, anche se questo significa combinare qualche marachella o scherzetto.

Infine ricordiamo che i gatti utilizzano i loro sensi, tatto compreso, per conoscere il mondo che li circonda, proprio come i bambini di due anni. Magari non hanno ancora preso confidenza con la casa e i suoi oggetti e quindi possono facilmente romperli.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto sul gatto che fa pipì ovunque: cause e rimedi per farlo smettere (Video)

Il gatto è dispettoso: i rimedi migliori

Indagando sulle cause possibili sarà facile capire anche quale può essere la soluzione: infatti qualora si trattasse di un disagio dovuto a qualche cambiamento nella sua vita, dovremo solo dare a Micio il tempo di abituarsi ad esso.

Gatto rompe oggetti
Il gatto rompe ogni cosa (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

Potrebbe interessarti anche: Scopri perché il gatto rompe le piante e come evitarlo

Se invece il problema è la noia oppure la carenza di attenzioni nei suoi confronti, dobbiamo cercare di dedicare più tempo al nostro amico a quattro zampe o, quanto meno, rendere la nostra assenza meno noiosa con qualche gioco nuovo e un passatempo che stimoli il suo istinto predatore e indagatore.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Sul conoscere il mondo che li circonda utilizzando il suo stesso corpo, non c’è molto da fare: si tratta del suo DNA e di una fase iniziale della crescita: quindi bisogna aspettare che cresca e diventi più esperto e maturo.