Home Gatti Razze di gatti che tendono a restare in forma: esemplari comuni

Razze di gatti che tendono a restare in forma: esemplari comuni

Razze di gatti che tendono a restare in forma, sempre bisognosi di sentirsi attivi e fare movimento. Scopriamo, insieme, quali sono i felini che mantengono la linea.

Razze di gatti che tendono a restare in forma
(Foto Unsplash)

Gli amici felini sono tendenzialmente forti predatori che, per procurarsi il cibo, possono muoversi all’aperto per ore ed ore, fino a quando non trovano ciò che serve loro. I mici domestici hanno delle abitudini diverse, proprio perché hanno un tetto sulla testa e perché della loro nutrizione se ne occupa il padroncino. I pelosi rischiano, così, di rilassarsi troppo e di ingrassare. Ci sono, però, delle razze di gatti che tendono a restare in forma. Conosciamoli in questo articolo.

L’energia e lo spirito di avventura dei felini

I gatti sono animali conosciuti da tutti per l’inesauribile energia e per il gusto dell’avventura a cui vorrebbero essere sempre abituati. I felini sono dotati di un’istinto alla sopravvivenza unico, caratteristica che permette loro di cavarsela in ogni circostanza al di fuori della casa. Leggiamo meglio qui di seguito.

Felini che tendono a restare in forma
(Foto Unsplash)

Fieri e indipendenti, capaci di badare a loro stessi anche senza l’aiuto del padrone umano, gli amici gatti sono animali dalle qualità e caratteristiche fisiche invidiabili.

Tutte le razze feline sono fantastiche e amorevoli con la propria famiglia, ognuna con la propria personalità, tra cure ed esigenze giornaliere diverse.

Quando i mici vengono addomesticati, la prospettiva di vita cambia radicalmente. L’istinto predatorio che fa parte della loro natura si addormenta spesso ed è normale lasciarsi andare alla pigrizia, rilassandosi nell’ambiente caldo e sicuro.

Lontano dai pericoli della realtà esterna e con la certezza di essere coccolati ogni giorno, la maggior parte dei pelosi tende ad abbandonarsi alla vita sedentaria, con il rischio di mettere su peso, tra giochi con i bambini e tanti premi golosi.

Non tutte le razze di gatti, però, preferiscono questo tipo di vita fatta di comfort e tanto cibo. Alcuni esemplari felini amano tenersi in movimento, dentro e fuori la casa, mettendosi alla prova e avventurandosi quando ne hanno occasione.

Vediamo, più avanti, i mici che tendono a restare in forma e senza troppa fatica.

Razze di gatti che tendono a restare in forma: ecco i mici più attenti alla linea

Per tutti gli amanti di questi animali, sono considerati i mici che più riescono a mantenersi in forma e che non tendono a mettere su peso con facilità. Andiamo a scoprire gli esemplari felini che adorano sentirsi sempre attivi e che non soffrono di problemi di salute.

Pelosi che tendono a rimanere in forma
(Foto Pexels)

Le razze feline che tendono a restare in forma sono:

  • Certosino;
  • Siamese;
  • Maine Coon;
  • Ragdoll;
  • Abissino;
  • Sphynx.

Certosino

La prima razza felina che presentiamo in questa lista è quella del Certosino. Parliamo di un esemplare che non tende a ingrassare molto. Conosciamolo meglio qui.

Il felino è curioso
(Foto Pixabay)

É tra quelle razze feline che si mantengono meglio in salute. Il gatto Certosino deve essere nutrito con attenzione anche se non ingrassa mai. Per tutta la sua vita, infatti, questo micio ama dedicarsi all’esercizio fisico e a tante attività fuori casa, per cui è difficile che perda la sua perfetta forma fisica. Il peloso rischia soltanto se soffre nella casa.

Siamese

Tra le razze di gatti che tendono a restare in forma troviamo, ovviamente, il gatto Siamese. Questo felino è considerato uno dei più affascinanti pelosi esistenti. Leggiamo di più su di lui.

Il micio è nel suo giardino
(Foto Pixabay)

Non poteva mancare il Siamese tra i gatti più in forma nel mondo. Si tratta di un micio estremamente attivo ma la sua dieta necessita delle giuste porzioni poiché, per sua curiosità, potrebbe tendere a mangiare cibo diverso che trova nella casa. Se si mantiene attivo ogni giorno, il gatto ha poche probabilità di sviluppare problemi di salute o di peso.

Potrebbe interessarti anche: Salute del gatto Siamese: quali sono le malattie più comuni

Maine Coon

Troviamo, poi, il meraviglioso gatto Maine Coon. Un felino che tende a diventare molto robusto e forte ma mai obeso. Vediamo meglio come gli piace vivere nel suo ambiente.

Gatto nascosto tra le piante
(Foto Pixabay)

Il gatto Maine Coon necessita di costanti attenzioni, poiché può alternare lunghi periodi di attività motoria a momenti di pigrizia assoluta. Questo esemplare non tende ad ingrassare, a meno che non si annoi troppo in casa. Micio ha bisogno sempre dei giusti stimoli da parte della sua famiglia, per mantenersi attivo e non sfogarsi sul cibo, come può accadere a tutte le razze feline.

Ragdoll

Un’altra razza che tende a restare in forma è l’apprezzatissimo Ragdoll. Parliamo di un gatto che non sviluppa nessun problema di salute se educato bene e curato.

Il peloso vuole uscire
(Foto Pixabay)

In generale, il felino Ragdoll non tende a soffrire di particolari disturbi o problemi di peso. L’importante è essere attenti ai pasti quotidiani che gli si vuole offrire, poiché se non soddisfatto potrebbe mettersi alla ricerca di altro cibo in casa. Il micio può rovinare la sua linea soltanto se non viene curato nella sua alimentazione e se non gli si offre la possibilità di muoversi quando ne ha bisogno.

Abissino

Anche il gatto Abissino rientra tra le razze di gatti che tendono a restare in forma. Questo micio mantiene una ottima linea per tutta la sua esistenza, ma anche con lui occorre fare bene attenzione. Vediamo perché.

Il gatto riposa sul prato
(Foto Pixabay)

Per il gatto Abissino vale lo stesso principio. Se nutrito ed educato nel modo corretto, l’esemplare non tende a sviluppare problemi di salute, come l’obesità. Micio adora mangiare tutto con grande velocità. Perciò, tanto movimento e la giusta quantità di cibo quotidiano lo aiutano a mantenersi in forma e conservare quella linea invidiabile.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione del gatto Abissino: cibo, dosi, frequenza dei pasti

Sphynx

L’ultimo esemplare felino di cui parliamo è il particolarissimo gatto Sphynx. Questo micio dedica gran parte della sua giornata al movimento, dentro e fuori l’ambiente domestico.

Amico peloso in casa
(Foto Pixabay)

Dall’aspetto unico e inconfondibile, il gatto Sphynx ha una linea ottima e non tende a soffrire di disturbi o cambiamenti di peso. Sempre molto attivo, questo felino può mangiare molto cibo per riuscire a tenersi attivo durante la sua giornata. Per questo motivo, è necessario prestare attenzione e scegliere gli alimenti più sani per lui.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.