Home Gatti Salute dei Gatti Il gatto ha preso troppo preso e molto rapidamente: rischia grosso, ecco...

Il gatto ha preso troppo preso e molto rapidamente: rischia grosso, ecco perché

Cosa significa e cosa fare se il gatto è ingrassato in poco tempo? Tutto quello che c’è da sapere sul suo stato.

Gatto obeso
Gatto ingrassato sull’erba (Canva)

Quanto amore ma anche quante preoccupazioni possono darci i nostri amici animali, soprattutto perché la responsabilità della loro salute è tutta del padrone che si prende cura di loro. Ma cosa possiamo fare se notiamo che il gatto è ingrassato in poco tempo ed è diventato molto più pesante e gonfio? E’ sempre e solo colpa dell’alimentazione? Tutte le possibili cause e come intervenire per recuperare il suo stato di salute.

Quanto dovrebbe pesare un gatto?

Masu quale peso dovrebbe aggirarsi il nostro Micio per non essere definito sovrappeso? Ovviamente non è una domanda che può avere una risposta univoca, poiché essa dipende da diversi fattori, in primis sicuramente la razza. E’ ovvio che un gatto europeo debba pesare meno di un Maine Coon o un Norvegese delle Foreste, che possono arrivare fino agli 8-9 kg in esemplari femminili, senza essere obesi.

Gatto obeso
Gatto obeso sul divano (Canva)

Il peso ideale per un gatto comunque generalmente dovrebbe essere compreso tra i 3,5 kg e i 4,5 kg. Al contrario per accorgersi che invece il Micio è troppo magro, basterà notare se sono visibili sotto la pelle le costole, le vertebre lombari e le ossa pelviche.

Gatto è ingrassato in poco tempo: le 2 cause possibili

Ma allora se vediamo il gatto ingrassato in tempi record c’è da preoccuparsi? Sono molti i padroni che, spaventati, fissano una visita dal veterinario per l’aumento di peso anomalo (ed esagerato) dei loro felini domestici. E spesso se ne fanno una colpa, anche se non sempre è da mettere sotto accusa la loro alimentazione.

Infatti di sicuro una delle cause più frequenti è la dieta che gli somministriamo: quantità eccessive, pasti troppo grassi, alimenti scarsamente digeribili e poco movimento possono sicuramente farlo aumentare di peso. Se non facciamo attenzione a cosa diamo da mangiare al gatto, le conseguenze potrebbero essere terribili non tanto per il suo aspetto fisico quanto per la sua salute.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto sul gatto troppo magro: cause della perdita di peso e rimedi

La seconda causa invece non dipende sempre dal padrone né dalla dieta, bensì dallo stato psico-fisico del micio: potrebbe infatti essere una gatta in gravidanza oppure un forte stato di stress, ansia e disagio; infine tra i problemi fisici non è possibile non annoverare anche le conseguenze della castrazione del gatto e della sterilizzazione felina.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto sul cibo secco per il gatto sterilizzato: cosa è importante sapere

Gatto è ingrassato in poco tempo: cosa possiamo fare

Se non è il nostro veterinario a suggerirci di cambiare la sua alimentazione, pensiamoci noi alla dieta di un gatto obeso con gli alimenti giusti e con tanta attività fisica: il movimento sarà importante non solo per perdere kg in eccesso ma anche per infondere fiducia e sicurezza in un gatto che probabilmente si sente trascurato e depresso.

Esercizio fisico del gatto
Gatto che gioca e fa esercizio fisico (Canva)

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

Se la causa è appunto la noia, lo stress e il disagio, meglio chiedere consiglio al nostro veterinario di fiducia per capire come combattere lo stato psicologico del micio e aiutare a superarlo. E’ importante stimolarlo a fare di più, fargli sentire il nostro appoggio e la nostra compagnia: in questo modo si sentirà amato e potrebbe facilmente reagire alla sua condizione.