Home Gatti Salute dei Gatti Miastenia grave nel gatto: sintomi, diagnosi e trattamento

Miastenia grave nel gatto: sintomi, diagnosi e trattamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47
CONDIVIDI

La miastenia grave nel gatto è una patologia che colpisce i muscoli di un felino. Vediamo insieme quali sono i sintomi, le cause e il trattamento di questa malattia.

miastenia grave nel gatto
Miastenia grave nel gatto: sintomi, diagnosi e trattamento (Foto Adobe Stock)

La miastenia grave è una patologia molto diffusa nei cani e nell’uomo, ma può presentarsi, anche se raramente, nei felini. Questa patologia può essere sia congenita sia acquisita.

Essendo una malattia rara nel gatto, com’è possibile accorgersi se il proprio felino ne soffre? Vediamo insieme quali sono i principali sintomi della miastenia grave e come bisogna trattarla.

Potrebbe interessarti anche: 5 Malattie rare dei gatti: ecco quali sono e come riconoscere i sintomi

Miastenia grave nel gatto: congenita e acquisita

ictus gatto
(Foto Adobe Stock)

La miastenia grave, scientificamente chiamata myasthenia gravis, è una patologia della giunzione neuromuscolare del gatto ed è caratterizzata dalla formazione di anticorpi che attaccano i recettori nicotinici dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore, al livello del muscolo. Per questo motivo il felino affetto da questa malattia avrà difficoltà nel camminare, correre, muoversi ed anche deglutire.

Come abbiamo detto in precedenza esistono due forme di miastenia grave:

  • Forma congenita: dipesa da un difetto genetico presente già dalla nascita del cucciolo, cioè la mancanza di recettori che legandosi all’acetilcolina garantiscono la trasmissione dai nervi ai muscoli. Le razze di felini più colpite da questa malattia sono: il Devon Rex e lo Sphinx.
  • Forma acquisita: è un disturbo autoimmune, in quanto l’organismo di micio produce anticorpi che attaccano la giunzione neuromuscolare. A seconda della giunzione danneggiata, viene colpito un muscolo diverso. Infatti possono essere colpiti tutti i muscoli o può essere colpita solo una parte del corpo.

Quest’ultima forma può essere associata a volte anche ad un tumore del timo (timoma). Inoltre può essere progressiva e rapida e può portare persino alla morte.

Potrebbe interessarti anche: Malattie neurologiche nel gatto: sintomi da non sottovalutare

Miastenia grave nel gatto: sintomi, diagnosi e trattamento

(Foto Pixabay)

I sintomi principali della miastenia grave nel gatto sono:

Molti sintomi sopraelencati possono essere associati anche ad alti tipi di patologie, per questo motivo è necessario che il veterinario esegui appositi test per verificare la presenza di miastenia nel felino.

I principali test per diagnosticare tale malattia sono: esame del sangue, esame radiografico. Nel caso in cui il vostro amico peloso presenti tale patologia, lo specialista lo tratterà nel modo più opportuno. Il veterinario potrebbe prescrivere al gatto dei farmaci anticolinesterasici riducendo l’attacco degli anticorpi e migliorando di conseguenza la forza muscolare del micio.

Per evitare che la malattia progredisca è necessario agire il più presto possibile, in modo tale da poter garantire una presta guarigione al gatto e un ritorno alle lunghe passeggiate.

Marianna Durante