Home Gatti Salute dei Gatti Salute dello Skookum: malattie comuni della razza

Salute dello Skookum: malattie comuni della razza

Quali sono le malattie comuni nel gatto Skookum? Scopriamo insieme come si manifestano e cosa fare per curare il nostro amico a quattro zampe.

Malattie comuni skookum (1)
(Foto Instagram)

Conoscere tutto sulla salute del nostro micio è indispensabile al fine di garantirgli una vita lunga e serena. Infatti, sapere quali sono le malattie comuni nello Skookum può aiutarci ad individuarne tempestivamente i sintomi, se non addirittura a prevenirle.

Malattie comuni nello Skookum: l’elenco completo

Lo Skookum è un micio dall’aspetto particolare, frutto dell’incrocio tra LaPerm e Munchkin.

skookum-gatto
(Foto Instagram)

Dal gatto a pelo riccio, il felino ha ereditato il manto boccoloso. Il Munchkin, invece, ha trasmesso al gatto il gene responsabile della bassa statura.

Nonostante l’altezza ridotta del micio, questa condizione non inficia la sua salute, esponendolo a dei rischi.

Non a caso, non sono state individuate particolari malattie comuni nello Skookum, che si trasmettono per via ereditaria da una generazione all’altra.

Per questo, si tratta di felini domestici di costituzione robusta e relativamente longevi.

La loro durata della vita, infatti, si aggira tra i 10 e i 15 anni. Ciò non esclude, tuttavia, che gli esemplari di questa razza possano essere colpiti da patologie che frequentemente insorgono nei felini domestici: ecco quali.

Obesità

Uno stile di vita sedentario e un’alimentazione scorretta potrebbero portare il micio ad accumulare peso in eccesso, esponendolo al rischio di sovrappeso e obesità.

skookum-gatto
(Foto Instagram)

Si tratta di condizioni molto pericolose per il gatto, a maggior ragione in virtù della sua altezza ridotta.

Infatti, potrebbero esporre il felino all’insorgenza di patologie come:

  • Disturbi dell’apparato scheletrico;
  • Artrite e artrosi;
  • Diabete;
  • Malattie cardiache.

Pertanto, è indispensabile pianificare una dieta sana e bilanciata per il micio, oltre che fare in modo che la sua routine sia stimolante e lo induca al movimento.

Volendo, potremo ricorrere all’aiuto del veterinario per individuare un’alimentazione personalizzata per il gatto, che tenga in considerazione fattori come età, stato di salute e stile di vita del pelosetto.

Potrebbe interessarti anche: Cistite nel gatto: sintomi, cura e prevenzione dell’infezione urinaria

Allergia

Tra le malattie comuni nei felini domestici, che possono colpire anche lo Skookum, c’è l’allergia.

Adottare Skookum
(Foto Instagram)

Si tratta di una reazione che il sistema immunitario del micio mette in atto quando, pur entrando in contatto con una sostanza innocua, la percepisce come pericolosa per l’organismo.

Le risposte di difesa provocano l’insorgenza di una serie di disturbi nell’animale, tra cui:

  • Asma e difficoltà di respirazione;
  • Prurito;
  • Arrossamento;
  • Gonfiore;
  • Lacrimazione.

I fattori scatenanti dell’allergia possono essere molteplici. Nella maggior parte dei casi, sono ascrivibili al morso di pulci e zecche.

Per questo, occuparsi dell’igiene del proprio amico a quattro zampe è fondamentale. Per scoprire come prenderti cura al meglio dello Skookum, consulta questo articolo.

Tra le altre cause, inoltre, ci sono fattori di natura alimentare e ambientale.

Potrebbe interessarti anche: Obesità nel gatto: i rischi, le cause e i sintomi da non sottovalutare

Disturbi alle vie urinarie

Infine, tra le malattie comuni nello Skookum ci sono le patologie urinarie.

Alimentazione Skookum
(Foto Instagram)

Tra le maggiormente diffuse, in particolare, rientrano la cistite e i calcoli.

Entrambe si manifestano con sintomi simili, che una volta individuati dovrebbero spingerci a rivolgerci immediatamente al veterinario per evitare spiacevoli complicazioni, come il pericoloso blocco urinario.

I campanelli di allarme sono:

  • Il gatto fa la pipì fuori dalla lettiera;
  • Dolore durante la minzione;
  • Sangue nelle urine;
  • Minzione incompleta e frequente.

A seconda dei fattori alla base del malessere del felino, che variano dall’alimentazione scorretta allo stress, il veterinario sarà in grado di individuare una cura di successo, in grado di far tornare salute e serenità nella vita del micio.