Home Non solo Cani e Gatti Cimurro nel furetto: cause, sintomi e trattamento

Cimurro nel furetto: cause, sintomi e trattamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:32
CONDIVIDI

I furetti sono tra gli animali domestici che più hanno guadagnato popolarità negli ultimi anni ma anche lui è soggetto a malattie, come il cimurro del furetto.

cimurro nel furetto
Cimurro nel furetto(Foto da Pixabay)

Il cimurro è una malattia che colpisce la maggior parte dei cani ma colpisce anche altri mammiferi. Il tasso di mortalità del furetto per questa malattia è alto, ma per fortuna c’è un modo per prevenire questa condizione.

Il cimurro del furetto, è causato da un virus della famiglia Paramixoviridae e il suo contagio può verificarsi per via aerea o per contatto con altri animali malati.

Se vuoi saperne di più su questo problema di salute nel furetto, continua a leggere questo articolo in cui troverai tutte le informazioni sui sintomi del cimurro del furetto, il trattamento esistente e la sua prevenzione.

Il contagio del cimurro nel furetto

Furetti
Contagio del cimurro nel furetto(Foto da Pixabay)

Il cimurro nel furetto come abbiamo visto per il cimurro del cane, è altamente contagioso. Può anche essere trasmesso per contatto diretto con qualsiasi superficie, animale o sostanza colpita dal virus.

Un animale portatore, che sia un cane, un altro furetto, un lupo, un procione, può trasmettere il virus direttamente a un furetto sano.

Ad esempio, l’animale, tramite il suo pelo può essere infetto ed andandogli vicino e toccando l’animale interessato o entrando in contatto con saliva, feci o altre secrezioni può infettarsi.

Può accadere che nonostante, l’animale portatore non sia più in un luogo per alcune ore, il virus può rimanere vivo per diverse ore negli oggetti che ha usato o nei resti di urina, feci, ecc.

Inoltre, se visiti un animale malato e non lo disinfetti correttamente, puoi trasferire il virus su indumenti e scarpePertanto, è molto importante evitare il contatto degli animali colpiti con altri animali sani, bisogna quindi sempre disinfettare molto bene, vale lo stesso per oggetti e indumenti utilizzati.

Principali sintomi del cimurro nei furetti

Il cimurro è una malattia che colpisce principalmente i cani, ma colpisce anche seriamente i furetti. In questi piccoli mammiferi, ha un periodo di incubazione tra 7 e 12 giorni. I sintomi che possiamo riscontrare possono essere simili a sintomi di altre malattie e sviare la diagnosi su un altro problema.

I principali sintomi del cimurro nei furetti sono:

  • Infezione agli occhi
  • Scarico oculare e nasale
  • Irritazione, ispessimento e desquamazione della pelle in aree come labbra, dita, mento, addome e area perianale e inguinale
  • Piedi infiammati e con indurimento dei cuscinetti (ipercheratosi plantare)
  • depressione
  • apatia
  • Fotofobia o sensibilità alla luce
  • Perdita di appetito
  • diarrea
  • disidratazione
  • Febbre alta del furetto (39,5 ° C), danno cerebrale, tremori e convulsioni in stati di disagio avanzato, c’è persino un coma prima della morte

Consigliamo di non aspettare che il vostro animale domestico abbia tutti i sintomi per decidere di prenderlo e portarlo urgentemente dal veterinario veterinarie. In quanto malattia ha un alto tasso di mortalità nel furetto.

Nel momento in cui noti solo uno dei sintomi di cui abbiamo parlato, dovresti trasmetterlo al veterinario immediatamente, in modo tale che il medico possa fare i test necessari per poterlo diagnosticare e metterlo immediatamente in trattamento.

Come diagnosticare il cimurro nel furetto

Visita dal veterinario
Visita dal veterinario (Foto da Pixabay)

Il veterinario per procedere con una diagnosi affidabile, deve avere accesso alla storia medica e libretto di vaccinazione dell’animale.

Ma sarà anche fondamentale dirgli tutto ciò che hai osservato nel tuo animale domestico da quando hai iniziato a notare i primi segnali che qualcosa non andava.

Allo stesso modo, deve eseguire test sul furetto come un esame del sangue, un esame fisico completo e test di immunofluorescenza, analizzando le secrezioni di occhi e naso.

Una volta che lo specialista ha diagnosticato l’animale con cimurro, è necessario agire rapidamente per trattare immediatamente i sintomi.

Trattamento

Cosa mangia furetto
Le cure e tanto amore per il nostro furetto (Foto fonte Pixabay)

Per il cimurro nei furetti, non esiste un trattamento specifico . Per questo motivo, l’unica cosa da fare, a parte una prevenzione corretta ed efficace, è trattare i sintomi all’inizio della manifestazione della malattia.

Ecco perché è essenziale portare il nostro furetto dal veterinario dai primi sintomi di disagio, iniziando in modo rapido il trattamento, perché se questa condizione è già in uno stadio avanzato, potrebbe essere troppo tardi che questo tipo di trattamento funzioni.

Il trattamento dei sintomi dipenderà principalmente dalla fluidoterapia, dai farmaci stimolanti l’immunità e talvolta dagli antibiotici. Durante il processo di trattamento, il cibo al furetto deve essere somministrato come liquido, almeno per un po’.

Per questo motivo, è molto importante iniziare immediatamente il trattamento, anche se può risultare non efficace. Il veterinario pertanto raccomanda spesso l’eutanasia per evitare ulteriori sofferenze all’animale.

La maggior parte di questi piccoli mammiferi non sopravvive a questa malattia viraleche ha un tasso di mortalità del 99%

Prevenire il cimurro nel furetto

Vaccinazione
vaccinazione del furetto (Foto da Pixabay)

La chiave per combattere questa condizione sta nella prevenzione della malattia nel furetto. Si consiglia mantenere un’adeguata prevenzione attraverso la vaccinazione, come abbiamo visto per le vaccinazioni del gatto, in quanto solo l’ 1% dei furetti sopravvive alla malattia.

Ecco i possibili modi per prevenire la malattia del cimurro del furetto :

  • Per prevenire il cimurro, il furetto deve essere vaccinato per la prima volta all’età di 8 settimane, quindi a 3 mesi e seguire sempre il programma delle rivaccinazioni annuali per tutta la vita del nostro animale. È importante assumere tutti i vaccini necessari per un furetto.
  • Inoltre, dobbiamo evitare qualsiasi contatto con animali malati da parte del nostro furetto.
  • Dovremo anche evitare di dover venire a contatto con animali che potrebbero soffrire di cimurro, perché possiamo facilmente diffondere il virus sui nostri vestiti e infettare il nostro animale domestico.

Ti consigliamo di consultare il tuo veterinario su qualsiasi aspetto della salute del furetto, che ti preoccupa.

Raffaella Lauretta

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI