Home Non solo Cani e Gatti Il furetto può mangiare la cioccolata? Tutti i rischi per i nostri...

Il furetto può mangiare la cioccolata? Tutti i rischi per i nostri amici mustelidi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:07
CONDIVIDI

Chi non ama un pezzetto di cioccolata ogni tanto? Noi umani certamente, ma gli animali domestici non sempre. Vediamo se il furetto può mangiare cioccolata.

furetto mangiare cioccolata
La cioccolata fa male al furetto? (Foto Flickr)

La cioccolata è famosa perché aumenta i livelli di endorfine nel cervello, il che riduce la sensazione di dolore e stress, e accresce quella di felicità. Si dice che quando mangiamo cioccolata, simuliamo la sensazione di innamoramento. Ecco perché è un cibo che amano quasi tutti e che viene usato come regalo tra gli amanti. Ma se noi umani amiamo tanto il cioccolato, non significa che faccia bene anche agli animali domestici. Anzi, per i cani ad esempio è un vero e proprio alimento tossico. E per il furetto?

Posso dare cioccolata al furetto?

furetto mangiare dolci
Il furetto può mangiare dolci? (Foto Flickr)

La risposta è secca: no. Anche se per noi la cioccolata è una delizia, il nostro furetto non ha il nostro stesso tipo di dieta. Essendo un carnivoro, consuma solo carne e ha bisogno di grandi quantità di proteine e grassi. Inoltre, può essere tossica per i furetti. Altri cibi da evitare assolutamente sono la liquirizia, il mais, le cipolle, l’uvetta. Anche questi sono tendenzialmente tossici per questi animaletti. Anche frutta e verdura sono da evitare, in quanto i furetti non hanno il metabolismo adatto a digerire la cioccolata e le fibre.

La tolleranza alla cioccolata può variare a seconda del tipo di cioccolata e dalle dimensioni del nostro animaletto. In un furetto di circa un chilo di peso, la dosa minima perché sia dannosa è di soli 50 grammi di cioccolato al latte e la metà di cioccolato amaro. Se il nostro furetto ne mangia di più, teniamolo sotto osservazione. In caso di cioccolato fondente o cacao, è ancora più dannoso.

Cosa fare se mangia cioccolato

vomito nel furetto
La cioccolata può causare vomito nel furetto (foto iStock)

Nei giorni seguenti all’ingerimento di cioccolato, osserviamo il suo comportamento per qualche giorno. Seguiamo la sua normale dieta, e evitiamo di dargli qualunque tipo di dolce. Facciamogli bere molta acqua, in modo che evacui quello che ha mangiato. La maggior parte dei furetti ha diarrea e eccitazione. Nei casi più gravi, il nostro animaletto potrebbe vomitare, diventare depresso, avere convulsioni, essere eccessivamente assetato, urinare più spesso, e anche avere tremori muscolari. Il caso più grave potrebbe essere l’arresto cardiaco.

Se pensiamo che abbia mangiato troppa cioccolata, portiamolo immediatamente dal veterinario. Attenzione ai sintomi, perché deve ricevere cure mediche immediate specialmente se ha mangiato molta cioccolata. Questo può aiutare a trovare il problema assieme al veterinario, e prevenire che peggiori.

Quei furetti golosoni…

obesita nel furetto
Il furetto può essere goloso (foto iStock)

Ad alcuni furetti piace il sapore dei dolci. Ecco perché tentano di mangiare la cioccolata o altre leccornie. Ma dobbiamo sempre ricordare che lo zucchero fa male ai furetti, e non possono digerirlo. Anche se a loro possono piacere cibi dolci, non dobbiamo mai darglieli, e dobbiamo nutrirli solo con cibi salutari, come carne ad alto contenuto di proteine e cibo per furetti che completi la loro dieta.

Teniamo tutti i nostri dolci in luoghi inaccessibili, in modo che non possano essere mai trovati dai nostri piccoli amici. L’ideale sarebbe tenere questi dolci in contenitori di vetro, ben chiusi. Non lasciamo mai snack o cibo spazzatura in giro, aperto in cucina, o nel soggiorno dove il nostro animaletto può scorrazzare libero e trovarli. Assicuriamoci anche di eliminare rimasugli, briciole e avanzi in modo che non possano mangiarli.

Se abbiamo lasciato della cioccolata in giro, o se il furetto ha già mangiato della cioccolata, controlliamo anche tutti i possibili punti dove la possa aver nascosta. I furetti hanno l’abitudine di nascondere delle scorte di cibo per il futuro. Assicuriamoci di trovarle tutte e eliminare quelle dannose, pulendo la zona in cui ha nascosto il cibo.

Potrebbe interessarti anche >>>

Fabrizio Burriello