Home Non solo Cani e Gatti Polli e volatili Anatra Sposa o Carolina: caratteristiche, alimentazione e habitat

Anatra Sposa o Carolina: caratteristiche, alimentazione e habitat

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:35
CONDIVIDI

Chiunque possieda un piccolo laghetto di sicuro verrà attratto da questa stupenda anatra sposa o Carolina. Vediamo: le caratteristiche, l’habitat e l’alimentazione.

anatra
L’anatra sposa è un anseriforme ampiamente diffuso negli allevamenti a scopo ornamentale.(Foto Pixabay)

Se avete a disposizione un piccolo laghetto (anche artificiale) e volete abbellirlo con qualche volatile acquatico, l’anatra sposa o anche detta Carolina fa al caso vostro! Questa anatra sposa è un anseriforme molto diffuso negli allevamenti a scopo ornamentale in quanto facilmente addomesticabile e molto bella da vedere. Il suo nome scientifico Aix sponsa significa “uccello acquatico in un abito da sposa”.

Caratteristiche dell’anatra sposa o Carolina

anatra
Entrambi i sessi hanno una corporatura di circa 50 cm, anche se la femmina è leggermente più piccola.(Foto Pixabay)

L’anatra sposa o Carolina appartiene alla famiglia degli anseriformi. Mostra differenze fisiche tra il maschio che presenta un piumaggio variopinto e i caratteristici occhi rossi. La femmina invece è omogeneo bruno scuro, più chiaro nella parte inferiore del corpo, cerchiatura degli occhi e sottogola bianchi.

Entrambi i sessi hanno una corporatura di circa 50 cm, anche se la femmina è lievemente più piccola. Un’apertura alare di 68 – 74 cm e un peso di 482 – 862 grammi. Questa specie di anatra è una delle più belle tra gli uccelli acquatici del Nord America.

La testa dell’anatra sposa è caratterizzata da molte tonalità brillanti di blu scuro e verde scuro nella parte superiore e viola nella parte posteriore, inoltre è coperta da piccole linee bianche.

Due strisce bianche corte e arrotondate si estendono dal mento e dal collo, che sono bianche. I toni viola sono evidenti anche nella zona degli occhi e sulle guance. Le piume tegumentarie sono piuttosto nere. Questi colori dell’arcobaleno contrastano con l’intensa tonalità di rosso negli occhi e i cerchi rosso-arancio intorno agli occhi.

Il petto è marrone con porpora e piccole aree bianche nel mezzo. La pancia è bianca e la zona dell’anca è viola. Le piume primarie sono di colore grigio-marrone. I piedi e le gambe sono giallastri- nerastri. I giovani uccelli sono caratterizzati da piumaggio opaco e sembrano tutte femmine dai colori.

Il cappuccio sulla testa è marrone chiaro. L’iride è marrone chiaro, i cerchi orbitali sono bianchi, mentre il becco è marrone. Ci sono piccole macchie bianche sulle ali. L’anatra Carolina difficilmente può essere confusa con altre specie di anatre, ma femmine e giovani uccelli sono molto simili alle anatre mandarini.

Riproduzione dell’anatra sposa o Carolina

anatra
Depone da 6 a 16 uova, bianche e panna e cova per 23-37 giorni.(Foto Pixabay)

Il piumaggio di maschi e femmine nella stagione degli amori è molto diverso. Durante il corteggiamento il maschio nuota davanti alla femmina, solleva ali e coda, allarga le piume selvaggiamente mostrando i riflessi dell’arcobaleno.

L’anatra Carolina costruisce il suo nido nelle cavità degli alberi, occupa i grandi nidi fatti dal picchio o altre probabili cavità (tronchi cavi o radici d’albero, buche a terra, tane abbandonate di altri animali, cavità tra le rocce), si adatta alla vita nelle voliere e si sistema in nidi artificiali.

Le femmine rivestono i loro nidi con piume e altri materiali morbidi e l’elevazione fornisce una certa protezione contro i predatori. A differenza della maggior parte delle altre anatre, l’anatra Carolina ha artigli affilati da posare sugli alberi. Depone da 6 a 16 uova, bianche e panna e cova per 23-37 giorni.

A seconda della zona, il periodo della deposizione può andare da febbraio ad aprile. Quando le uova si schiudono il maschio non abbandona la femmina. Il maschio dell’anatra Carolina è monogamo. Si accoppia con la propria compagna e vi rimane fedele per l’intera stagione riproduttiva, anche se in quella seguente può scegliere un’altra compagna.

I pulcini lasciano il nido quasi subito e saltano per istinto in acqua. All’età di 8-10 settimane diventano indipendenti e da questo momento possono procurarsi il proprio cibo. L’anatra sposa è un animale diurno che in genere, sceglie di dormire in acqua (fatta eccezione per le femmine che hanno i piccoli).

Per natura, l’anatra sposa ha un carattere molto socievole e tende a vivere sempre in gruppo (in inverno poi è facile vedere queste anatre convivere in colonie molto numerose). I comportamenti litigiosi tra simili sono assai rari. Nel caso di zuffe, queste non durano mai per tanto tempo.

Habitat dell’anatra sposa o Carolina

anatra
La si può osservare riposare sugli alberi in paludi boscose, laghi, ruscelli e stagni. Preferisce un habitat con acqua e vegetazione rigogliosa.(Foto Pixabay)

L’anatra sposa trascorre l’inverno nel sud degli Stati Uniti vicino alla costa atlantica. Si può trovare nella maggior parte degli Stati Uniti, Canada meridionale e le parti terminali del Messico in inverno.

Quest’anatra sono la si trova in molti stati del sud e la si può osservare riposare sugli alberi in paludi boscose, laghi, ruscelli e stagni. Preferisce un habitat con acqua e vegetazione rigogliosa. Forma due popolazioni in Nord America:

  • costa dal sud del Canada alla Florida,
  • sulla costa occidentale dalla British Columbia alla California, vola accidentalmente verso le Azzorre e l’Europa occidentale.

La specie di anatra sposa o Carolina è un uccello  vagabondo naturale dell’Europa occidentale e ci sono stati record in aree come la Cornovaglia, la Scozia e le Isole di Scilly. C’è anche una piccola popolazione selvaggia a Dublino. Tuttavia, data la popolarità dell’anatra Carolina in cattività, sarebbe estremamente difficile dimostrare la sua origine in un modo o nell’altro.

Questo tipo di anatra viene allevato in cattività, gli uccelli si riproducono facilmente e vengono venduti a prezzi convenienti. A volte gli uccelli volano allo stato brado e rimangono allo stato brado. Ciò vale in particolare per l’Europa occidentale. Da 50 a 100 coppie di anatre Carolina vivono in Germania e Belgio.

Alimentazione

L’anatra sposa o Carolina è onnivora e per questo, mangia una varietà di cibi. Quest’anatra si nutre principalmente bacche, noci e semi, ma anche insetti e invertebrati (piccole formiche, grilli, cavallette, scarafaggi, mantide religiosa, vermi), ecco perché onnivora. “Andare in giro” è il metodo di alimentazione più comune.

Inoltre per cercare cibo, cammina attraverso i fanghi, in alternativa infila la testa sott’acqua per procurarsi il cibo. In allevamento, è importante riproporre un’alimentazione simile a quella naturale, per fornire un adeguato apporto calorico e vitaminico.

Una soluzione ideale può essere l’uso di mangimi per anatidi, venduti nei negozi specializzati, adeguatamente integrato con granaglie (ad esempio di frumento e mais), verdure fresche, miscuglio di cui vanno particolarmente ghiotte.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link: