Home Cani Il cane sospira: perchè lo fa e cosa vuole dirci

Il cane sospira: perchè lo fa e cosa vuole dirci

A volte, possiamo notare che il nostro cane emette un suono o uno sbuffo, come una specie di sospiro. Come mai lo fa? E’ triste o annoiato? Cerchiamo di capire perché il cane sospira.

cane sospira
Un cane può sospirare perché è particolarmente rilassato (Fonte foto Pixabay)

A chi ha un cane in casa può esser capitato di sentire un sospiro o uno sbuffo uscire dalla sua bocca in determinate situazioni. Decodificare l’effettivo significato di questo suono è possibile solo analizzando il contesto in cui viene emesso. Lo fa tenendo gli occhi aperti o chiusi? Sono sospiri lunghi o di breve durata?

Proprio come avviene per gli esseri umani, anche per i cani ogni sospiro è diverso dall’altro: siamo noi a dover trovare la chiave di lettura più adeguata. Vediamo allora quali sono i segnali da prendere in considerazione per interpretare il reale stato d’animo che porta il nostro cane a sospirare o sbuffare.

Diverse tipologie di sospiro

cane sbuffa
Analizzare il tipo di sospiro ci può aiutare nell’interpretazione

Come vedremo più nel dettaglio nel prossimo paragrafo, a seconda delle situazioni si possono distinguere diverse tipologie di sospiri.

Secondo l’American Kennel Club, quando il cane sospira ad occhi chiusi o socchiusi sta comunicando una sensazione di piacere, tranquillità e serenità; se al contrario i suoi occhi sono spalancati, questo potrebbe voler indicare uno stato di disagio, delusione o tensione.

Un’ulteriore variabile da considerare sarebbe il tempo del sospiro: se si tratta di un sospiro prolungato e profondo, è probabile che il nostro amico a quattro zampe sia sereno, mentre se è secco, deciso o ripetuto per più volte, potrebbe esprimere disappunto. Ovviamente però, bisogna far attenzione a saper distinguere un cane che sospira da un cane che ansima: in questo caso potrebbero aprirsi altri scenari e altri generi di problematiche.

Le ipotesi dell’American Kennel Club derivano da numerose e dettagliate osservazioni degli animali in determinate circostanze, tuttavia la stessa associazione americana tiene a precisare che queste dovrebbero considerarsi delle semplici intuizioni, più che risultati certificati riguardo al linguaggio di comunicazione dei cani.

Il cane sospira: possibili interpretazioni

cane sereno
Un cane sereno e rilassato sul divano probabilmente sospirerà

Come detto, il linguaggio paraverbale dei cani è tutt’altro che semplice e spesso può risultare difficile interpretare suoni e vocalizzazioni del cane. Per questo scopo può essere utile analizzare il contesto in cui si svolge l’azione che si desidera analizzare.

In base a quanto esposto finora, possiamo ipotizzare tre motivazioni principali per capire come mai il nostro cane sta sospirando o sbuffando.

  1. Rassegnazione o frustrazione

I cani potrebbero sospirare o sbuffare perché sono rassegnati o frustrati da qualcosa. Può succedere quando siamo a tavola e il cane comincia a chiedere insistentemente del cibo senza riceverlo, oppure mentre siamo sul divano e prova a farci alzare portandoci tutti i giocattoli in cerca di attenzioni.

In casi come questi, il sospiro è accompagnato da occhi belli svegli e aperti! Inoltre, Fido potrebbe porgere ripetutamente la zampa verso di noi e appoggiare il suo dolce musino sulle nostre gambe, finché non ottiene il cibo o qualsiasi altra cosa voglia in quel momento. La sua è una lamentela, più o meno esplicita, riguardo alla situazione che non riesce a sbloccare malgrado i suoi molteplici tentativi.

2. Rilassamento

In alternativa, il sospiro può essere un segnale di estremo rilassamento. E’ una circostanza in cui il cane comunica con il padrone non solo sospirando, ma con tutto il proprio corpo: i suoi occhi sono leggermente socchiusi e il linguaggio corporeo lascia immaginare uno stato generale di calma e relax.

Fido magari è sul divano, trova una posizione particolarmente comoda e si lascia andare a un sospiro di soddisfazione per il benessere trovato!

3. Disagio

In maniera del tutto opposta rispetto a quanto esposto nel secondo punto, il nostro cane potrebbe anche sospirare per esprimere un generale stato di malessere o disagio fisico piuttosto importante. Se il nostro cane ci sembra irrequieto, non trova una posizione comoda e si alza in continuazione o gira nervosamente per la stanza, è probabile che inizi anche sospirare e sbuffare con una certa insistenza.

Se nei casi di rassegnazione o relax i sospiri sono isolati o ben distanziati di alcuni minuti, quando il cane è irrequieto ripete più volte il sospiro nel giro di poco tempo: questo potrebbe essere un campanello di allarme che dovrebbe indurci a non prendere sottogamba il problema. E’ meglio agire per tranquillizzare Fido e contattare il veterinario se non dovessimo riuscire a calmarlo, in modo da escludere qualcosa di più grave all’origine del malessere.

 

 

Potrebbe interessarti anche >>>

R.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI