Home Cani Come calmare un cane in calore: i consigli migliori

Come calmare un cane in calore: i consigli migliori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02
CONDIVIDI

L’eccitazione nel cane è un istinto naturale, che può essere riconosciuto da vari comportamenti. Vediamo insieme alcuni consigli su come calmare un cane in calore.

Come calmare un cane in calore
Come calmare un cane in calore: i consigli migliori (Foto Adobe Stock)

Solitamente si parla di cane in ”calore” quando si tratta di un cane femmina, in quanto questo termine indica la fase in cui la cagna ovula ed emette secrezioni vaginali che attirano i cani maschi. Mentre un cane maschio in calore è un cane sessualmente reattivo all’eccitazione del cane femmina.

Il modo più semplice per aiutare un cane in calore è castrarlo, ma molte volte questa pratica ha effetti collaterali. Allora come possiamo aiutare fido quando è in calore? Ecco alcuni metodi per calmare il cane durante questa fase.

Potrebbe interessarti anche: Come calmare una gatta in calore: i consigli migliori

Come calmare il cane in calore: i metodi migliori

cane monta
Come calmare il cane in calore: i metodi migliori

Come abbiamo detto in precedenza un cane maschio in calore è un cane ricettivo all’ovulazione della cagna. Per questo motivo non vi è un periodo preciso in cui il cane è in calore, ma raggiunta la maturità sessuale, fido lo diventa ogni volta che sente l’odore di una cagna eccitata. Quindi se il vostro cane è circondato da femmine potrebbe andare in calore anche tutto l’anno.

Ma come possiamo accorgerci che il nostro amico peloso è in calore? I comportamenti comuni che il vostro cane può avere quando si trova in questa fase sono:

Nel caso in cui riscontriate 2 o più sintomi sopraelencati nel vostro amico peloso, probabilmente è in calore.

Potrebbe interessarti anche: Quando il cane è in calore: tutto quello che c’è da sapere

Come aiutare un cane in calore?

Solitamente l’eccitazione del cane tende a calmarsi da sola quando l’ovulazione della femmina è terminata, se ciò non accade ci sono alcune cose che potreste fare per aiutare fido.

Innanzitutto, trattandosi di istinti naturali è importante non gridare o punire il proprio cane ma cercare di dedicargli più attenzioni. Infatti un modo per calmare il cane quando è in calore è coccolarlo, accarezzarlo e giocare con lui quando inizia a presentare uno dei sintomi sopraelencati. Ciò perché le vostre attenzioni riusciranno a distrarre fido dalle pulsioni che presenta quando sente l’odore di un cane femmina eccitato.

Nel caso in cui le attività ludiche o le coccole non riescano a calmare il vostro amico peloso durante questa fase, è possibile ricorrere a piante che hanno la capacità di calmare l’eccitazione del cane. Le principali piante che possono aiutare il vostro amico peloso sono:

  • Agnocasto
  • Luppolo
  • Epilobio
  • Ortiche

Ricordatevi che è sempre necessario contattare il proprio veterinario se decidete di somministrare una di queste piante, soprattutto per essere sicuri dell’efficienza e del dosaggio giusto da offrire a fido. Inoltre una consulenza con il vostro veterinario potrebbe essere utile anche per l’utilizzo di eventuali farmaci per calmare il cane.

Marianna Durante