Home Cani Come giocare con il cane fuori casa: trucchi e consigli da seguire

Come giocare con il cane fuori casa: trucchi e consigli da seguire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:39
CONDIVIDI

Vuoi giocare con il cane fuori casa ma non sai come fare? Ecco alcuni trucchi e consigli da mettere in pratica per divertirti insieme a Fido!

Come giocare con il cane fuori casa (Foto Adobe Stock)
Come giocare con il cane fuori casa (Foto Adobe Stock)

Il gioco è una parte molto importante nella vita di un cane, che, tra le altre cose, gli permette di relazionarsi con noi. Non sempre capiamo tuttavia come il cane si diverte o quali sono le attività ludiche più adatta a lui da fare insieme. Ecco una breve guida su come giocare con il cane fuori casa, con alcuni consigli che potrebbero tornarvi utili!

Potrebbe interessarti anche: Allenarsi con il cane: gli esercizi di fitness dog più adatti a lui

L’importanza del gioco

traffico cani
Il gioco è molto importante per lo sviluppo dei cuccioli (Foto Pixabay)

Il gioco ha una parte molto importante nella vita di un cane: rappresenta una costante, fin da quando è cucciolo. Il gioco gli consente di scoprire il mondo, rapportarsi con i fratellini e capire i rapporti di forza esistenti, imparare a conoscere il proprio corpo e sfogare la propria esuberanza.

Ma il gioco rappresenta una componente importante anche della vita di un cane adulto; e soprattutto è uno dei migliori modi, per legare con lui. Insieme alla passeggiata con il cane, non c’è miglior modo di trascorrere il tempo con Fido che giocando insieme a lui fuori casa.

Se il cane non gioca

cane pigro
Se il cane non gioca è bene monitorare la situazione: potrebbe dipendere da un malessere (Foto Pixabay)

Dunque non occorre sottovalutare l’importanza del gioco, che è fondamentale anche nell’attività di addestramento del cane. E se il cane non gioca? Potrebbe esserci un problema di fondo, ma vanno fatte delle considerazioni preliminari. Ogni cane, come sappiamo, ha la sua indole.

Il tuo Fido potrebbe avere un carattere più posato e riflessivo e non avere una particolare indole giocosa; o magari hai adottato un cane anziano, e potrebbe non avere più le energie di quando era ancora giovane. Se invece il tuo cane è sempre stato un giocherellone, ma è un po’ di tempo che è meno attivo, allora è il caso di valutare bene la situazione.

Potrebbe essere un momento passeggero; si pensi all’estate, che nei suoi mesi più caldi non da tregua nemmeno ai nostri amici pelosetti. Prova a rinfrescare il cane, e vedi se la cosa sortisce un effetto positivo. Se invece non ci sono particolari spiegazioni al suo comportamento, potrebbe non stare bene.

Se il cane è meno attivo potrebbe avere una patologia, o un semplice malessere temporaneo. Ovviamente, non avendo energie, le sottrae all’attività del gioco fuori casa da fare insieme. Rivolgetevi con tempestività al veterinario per accertare se il cane abbia qualche problema.

Dove giocare

collie cane calcio
Scegliete sempre un’area verde ma che sia delimitata (Foto Pixabay)

Fatte queste opportune premesse, passiamo al gioco vero e proprio. Se hai appena adottato Fido, o semplicemente sei alle prime armi e non sai bene come giocare con il cane, ci sono delle cose da sapere che potrebbero tornarti utili. Cominciamo dal “campo di gioco”.

Certo, si può giocare con il cane in casa; e in alcuni momenti si è costretti; si pensi al lockdown imposto dall’emergenza coronavirus. Ma il posto preferito da Fido per giocare è fuori casa. Dove però? La scelta del posto deve essere effettuata con cura. L’ideale è sempre il giardino di casa.

La spiegazione è molto semplice. Per giocare il cane avrà bisogno di essere libero dal guinzaglio. Andare a giocare in un posto affollato potrebbe rappresentare un grosso problema, specie se non sai come reagirà Fido. Se non hai un giardino puoi optare per un’area verde dedicata ai cani, che sarà delimitata.

Potrebbe interessarti anche: Perché adottare un cane adulto: i consigli degli esperti

Quali giochi da fare con il cane fuori casa

cane palla gioco
E’ molto importante trovare ogni giorno un po’ di tempo da dedicare al gioco con Fido (Foto Unsplash)

In realtà basta poco per far divertire (e divertirsi) insieme a Fido. L’importante è trovare il tempo per giocare insieme. Basta anche un quarto d’ora al giorno, purché l’attività sia fatta con regolarità. Vediamo qualche gioco da fare insieme:

  • Il riporto: lanciare un oggetto al cane affinché lo riporti è un classico da film. Un fresbee è la cosa ideale da lanciare. Evita di utilizzare utensili casalinghi o accessori personali, anche se vecchi. Il cane imparerebbe a riconoscere l’oggetto, ma certo non saprebbe distinguere tra una ciabatta vecchia ed una appena comprata. Il riporto è un’attività molto spassosa da fare insieme, ma non è detto che sia innata nel tuo cane. Molto probabilmente dovrai insegnarglielo!
  • Tiro alla fune: ecco un altro classico da fare insieme al cane, il tiro alla fune! Potete fabbricare il “giocattolo” stesso voi: basta una corda, ad una estremità della quale legherete un pezzo di gomma. Se non siete molto portati per il fai da te potete comprarlo nei negozi per animali. Il concetto è molto semplice, il cane tirerà dal lato del pezzo di gomma, voi dall’altro lato!
  • Scava, nascondi e ritrova: un gioco perfetto da fare fuori casa, anche se è da evitare nei luoghi pubblici. Dunque l’ideale è il proprio giardino di casa. Si sa, i cani adorano scavare, ancor di più se alla ricerca di qualcosa. Potresti giocare con lui sotterrando il suo giocattolo preferito, aspettando che lo ritrovi. Lo stesso principio può essere utilizzato per giocare senza… sporcarsi le mani; basta nascondere un biscotto in una mano;
  • Acchiapparella: se siete in forma, potete anche osare con Fido: giocate a farvi inseguire, sarà un bel test anche per tenere sotto controlla la forma e il peso ideale del cane.

Antonio Scaramozza