Home Cani Curiosità sul Manchester Terrier: origini, consigli per il nome e tanto altro

Curiosità sul Manchester Terrier: origini, consigli per il nome e tanto altro

Curiosità sul Manchester Terrier: origini, caratteristiche, storie interessanti e suggerimenti per il nome del vostro cucciolo.

manchester terrier
(Foto AdobeStock)

Non vedete l’ora di andare a prendere il vostro cucciolo di Manchester Terrier?

Prima di correre da lui fermatevi a leggere tutte le curiosità sul Manchester Terrier che troverete in questo articolo.

Tutto ciò che vi occorre sapere su questa elegante razza di cane, anche tanti suggerimenti sul nome da dare al vostro cucciolo.

Curiosità sul Manchester Terrier: lo sapevate che…?

Le curiosità sul Manchester Terrier riguardano tutte quelle informazioni da conoscere prima di adottarlo.

manchester terrier
(Foto AdobeStock)

Anche se le origini sono piuttosto chiare, non sono le uniche curiosità sul Manchester Terrier.

Eccole tutte:

  • il Manchester Terrier esiste dall’Ottocento, nasce dall’incrocio tra il Jack Russell Black, il Tan Terrier, con il Wippet;
  • è uno dei Terrier inglesi più antichi, anche soprannominato “Rat Terrier” perché, per molto tempo, è stato uno dei cani più specializzati nella cattura di topi e roditori;
  • il Manchester Terrier si era quasi estinto. E alla fine della seconda guerra mondiale, furono registrati solo 11 Manchester Terrier;
  • cane di media taglia che misura 40-41 cm al garrese per quanto riguardi i maschi e pesa circa 5-10 kg;
  • cane intelligente, leale, attento proprio a causa del suo attaccamento, non ama stare da solo. È un cane pigro ma va d’accordo con i bambini, ama le coccole e non è mai aggressivo. Inoltre, è molto attento, non sporca quasi niente e non abbaia eccessivamente;
  • si affeziona tantissimo al padrone e alla famiglia, ed è pronto a difendere entrambi con determinazione;
  • predisposto all’addestramento e per tale motivo si addestra facilmente;
  • il Manchester terrier, si adatta facilmente alla vita da appartamento, ma è preferibile lasciargli diversi momenti della giornata da trascorrere all’aperto;
  • il pelo è corto lucido e liscio;
  • le colorazioni sono: nero intenso con macchie mogano a carico sulla testa e sul muso. Il color mogano si presenta anche nella parte inferiore della coda e, un minimo, su ogni lato del petto. Le focature sono sempre comunque sempre ben definite; i due colori non devono mai mescolarsi;
  • la cura del mantello non è impegnativa è sufficiente spazzolarlo una volta a settimana e controllare occhi, denti e orecchie del cane;
  • non ha molti problemi di salute, ma può essere predisposto a otite, PRA e morbo di Von Willebrand;
  • necessita di una dieta equilibrata;
  • il prezzo del Manchester Terrier parte da 600-800€;
  • gli allevamenti di questa razza si trovano, uno in provincia di Bologna e l’altro in provincia di Rimini ed il terzo in provincia di Lecco.

Potrebbe interessarti anche: Manchester terrier: razza, caratteristiche, carattere e salute

Nomi per il Manchester Terrier

Qui di seguito troverete alcuni suggerimenti per il nome da assegnare al vostro cane di razza Manchester Terrier maschio o una femmina che sia.

Nomi per il Manchester Terrier femmina:

  • Ally
  • Aysha
  • Babi
  • Batuffola
  • Betty
  • Bubi
  • Cuba
  • Cucca
  • Curly
  • Daffy
  • Dafne
  • Daisy
  • Dakar
  • Dallas
  • Dana
  • Demetra
  • Doll
  • Dolly
  • Dora
  • Dorotea
  • Dukesse
  • Dulcinea
  • Duna
  • Echo
  • Elsa
  • Eureka
  • Eve
  • Evita
  • Fair
  • Faith
  • Faith
  • Fanny
  • Fanta
  • Gaia
  • Galatea
  • Ghia
  • Gilda
  • Ginger
  • Ginny
  • Gladys
  • Glenda
  • Glory
  • Holy
  • Itaca
  • Iva
  • Ivy
  • Jade
  • Jaquelyne
  • Jenna
  • Jola
  • Joy
  • Kaliska
  • Kara
  • Karina
  • Kaya
  • Kaya
  • Kimba
  • Kimi
  • Kira
  • Koko
  • Lala
  • Lalita
  • Lamara
  • Lana
  • Lassie
  • Lea
  • Leila
  • Lindana
  • Lulù
  • Mabel
  • Macy
  • Mafalda
  • Mali
  • Malka
  • Mani
  • Margot
  • Melinda
  • Melody
  • Mia
  • Mika
  • Nala
  • Namid
  • Naomi
  • Nita
  • Nora
  • Nube
  • Odessa
  • Ofelia
  • Olga
  • Olivia
  • Oxana
  • Paloma
  • Paprika
  • Pati
  • Paz
  • Peggy
  • Petra
  • Phoebe
  • Rea
  • Rhoda
  • Riva
  • Rose
  • Roxie
  • Runa
  • Saba
  • Sandia
  • Saura
  • Stella
  • Wanda
  • Zara
  • Zelda
  • Zoe

Potrebbe interessarti anche: Manchester terrier: razza, caratteristiche, carattere e salute

Nomi per il Manchester Terrier maschio:

  • Alton
  • Amos
  • Angel
  • Aragon
  • Asterix
  • Astro
  • Atreo
  • Attila
  • Axel
  • Baloo
  • Biscotto
  • Bisou
  • Blaster
  • Blues
  • Bomba
  • Boogie
  • Boris
  • Cacao
  • Cacao
  • Caleb
  • Carlos
  • Cash
  • Cherif
  • Chester
  • Chivas
  • Chucky
  • Ciak
  • Cincin
  • Cletus
  • Clint
  • Cocain
  • Conan
  • Confucio
  • Connor
  • Corsaro
  • Cris
  • Cris
  • Curry
  • Dablo
  • Dante
  • Dedo
  • Didi
  • Diego
  • Diuk
  • Doc
  • Dollar
  • Duke
  • Duncan
  • Dusky
  • Eden
  • Egon
  • Elfo
  • Eragon
  • Erik
  • Erik
  • Ermes
  • Eros
  • Euro
  • Fairy
  • Falco
  • Felix
  • Feo
  • Fidel
  • Floyd
  • Folk
  • Freccia
  • Frizzi
  • Fur
  • Fuste
  • Gad
  • Galax
  • Gascon
  • Gaucho
  • Geronimo
  • Giant
  • Gin
  • Guss
  • Gustav
  • Hachiko
  • Hakan
  • Hamsa
  • Happy
  • Harley
  • Harlock
  • Hector
  • Helki
  • Honey
  • Hugo
  • Hulk
  • Iago
  • Ian
  • Indian
  • Irvin
  • Itaco
  • Jack
  • Jafar
  • Jago
  • Jazz
  • Jeff
  • Jester
  • John
  • Julian
  • Kele
  • Kelvin
  • Lampo
  • Lancelot
  • Lapo
  • Lennox
  • Leo
  • Leon
  • Lester
  • Lex
  • Linus
  • Lobo
  • Lord
  • Lucky
  • Lukas
  • Lupin
  • Mac
  • Macho
  • Manfred
  • Manolo
  • Neve
  • Nilo
  • Nobel
  • Noshi
  • Numa
  • Oliver
  • Ossian
  • Otello
  • Owen
  • Paco
  • Paddy
  • Papel
  • Pascal
  • Raul
  • Rayo
  • Red
  • Reginald
  • River
  • Rollo
  • Roscoe
  • Sasha
  • Sax
  • Scott
  • Scudo
  • Sherman
  • Skah
  • Spank
  • Ubert
  • Ufo
  • Ugo
  • Vikas
  • Viper
  • Vladimir
  • Vulcano
  • Wagner
  • Yago
  • Yale
  • York
  • Yukon
  • Zak
  • Zorro

Lasciatevi sempre ispirare dall’aspetto e dalle caratteristiche del vostro cucciolo ma ricordate che il nome è per sempre e deve essere dignitoso e di facile apprendimento per il cane.

Assegnate perciò, sempre un nome semplice che non abbia lo stesso suono di un comando, in modo tale da non confonderlo, che non sia troppo lungo ma nemmeno troppo corto.