Home Cani Le razze di cani per curare la depressione: i pelosi che portano...

Le razze di cani per curare la depressione: i pelosi che portano gioia

Quali sono i pelosi migliori che possono aiutarci a superare i momenti difficili? Ecco le razze di cani più adatte per curare la depressione.

labrador e maltese
(Foto AdobeStock)

I cani sono compagni fedeli dell’essere umano. Non solo per le loro numerose utilità, che fanno sì che questi animali vengano impiegati come collaboratori in diverse attività come la custodia del gregge, la guardia o il soccorso. Infatti, i nostri amici a quattro zampe portano gioia e allegria e possono aiutarci a combattere la tristezza. Scopriamo insieme la lista delle razze di cani che contribuiscono a curare la depressione.

Tutti i benefici di adottare un cane

L’ausilio del cane negli ultimi anni si sta indirizzando nell’utilizzo di questo straordinario animale per la pet therapy.

Cucciolo di Golden Retriever (Foto Pixabay)
Cucciolo di Golden Retriever (Foto Pixabay)

Tanto che in molti si sono chiesti se si tratti di sfruttamento di animali e in tal caso se i cani siano felici durante le sedute di pet therapy.

L’empatia è il canale attraverso il quale i cani si relazione e comunicano con i membri della nostra specie.

Questi animali rispondono ai sentimenti delle persone, intuiscono lo stato d’animo, osservandoci e restando al nostro fianco.

Senza bisogno di parole, i cani riescono a corrispondere e a interagire con noi. A volte un silenzio vale più di mille parole: i nostri amici a quattro zampe sono quel silenzio.

Un cane nella vita quotidiana di una persona in molti casi non solo è una compagnia e quindi contribuisce a combattere la solitudine.

Dipende in tutto e per tutto dal padrone. Per questo è anche uno stimolo quotidiano per cui le persone sono “costrette” ad occuparsi di lui:

  • Ha bisogno di cure veterinarie;
  • Deve essere portato fuori 3 volte al giorno;
  • Ha bisogno di mangiare;
  • Deve essere portato in toeletta;
  • Ha bisogno di attenzioni e di affetto.

In tal senso, il cane contribuisce a tenere occupata una persona, aiuta nella socializzazione e può contribuire affinché il proprietario faccia nuove conoscenze.

Senza contare, poi, la straordinaria capacità con cui questi pelosi comunicano la loro gratitudine, sono capaci di un amore incondizionato e infondo allegria.

Combattere la depressione con l’aiuto dei cani: le razze migliori

Fin dagli anni ’60 sono state introdotte delle terapie per combattere la depressione ricorrendo alla compagnia di specifiche razze di cani.

Nefropatia nel cane
(Foto Pixabay)

Si tratta di un metodo che aiuta senza il ricorso a farmaci che a lungo termine hanno effetti collaterali, anche pesanti, e che possono gravare sull’organismo.

Il peloso viene affiancato a persone che soffrono di diverse patologie.

Ad esempio, può portare coloro che soffrono di una sindrome post-traumatica a superare i momenti di ansia.

Alcune razze di cani sono maggiormente predisposte per questo tipo di terapie contro la depressione.

Si tratta di razze di ogni tipo e taglia, rinomate per essere calme e affettuose e piene di allegria: ecco quali sono:

Golden Retriever

Tra le varie razze di cani adatte a combattere la depressione, il Golden retriever è il peloso per eccellenza impiegato nella pet therapy, ma anche come cane guida.

golden
(Foto Adobe Stock)

Sono esemplari fedeli, intelligenti e molto attenti con un livello di ascolto eccezionale.

Spesso son impiegati con le terapie per i bambini, per stimolare la socializzazione e l’autostima.

Usati soprattutto in caso di bambini autistici per farli comunicare attraverso il canale dell’empatia e incidere sull’emotività.

Il Golden Retriever è un ottimo aiuto per combattere la depressione e la solitudine.

Sa essere sempre presente e colma quel senso di vuoto che attanaglia le persone in una fase critica della loro vita.

Maltese

Un adorabile cane da compagnia, il Maltese è l’ideale per stare in appartamento.

barboncino in giardino (Foto Pixabay)
barboncino in giardino (Foto Pixabay)

Questo peloso non richiede molta attività fisica. Infatti, si tratta di un quattro zampe piuttosto calma, socievole e leale, che al contempo sa come dimostrare il suo affetto e infondere allegria.

Per questo, rientra tra le migliori razze di cani che aiutano a combattere la depressione.

Un ulteriore pregio di questo quattro zampe è che si tratta di un cane dal pelo ipoallergenici, ed è quindi l’ideale per chi soffre di allergie.

Potrebbe interessarti anche: Le diverse utilità del cane: tipologie e impieghi delle razze

Bichon à poil frisé

Anche il Bichon à poil frisé, come il Maltese, rientra tra le razze di cani da appartamento che aiutano a combattere la depressione.

Curiosità sul Bichon a poil frisé
(Foto Pixabay)

Questo peloso si adatta a qualsiasi ritmo o situazione di vita del padrone.

Sa essere paziente, stare al fianco del padrone ed è estremamente obbediente. Tanto che spesso può anche essere portato senza guinzaglio perché segue il padrone come un’ombra.

Gli esemplari di questa razza sono inoltre socievoli e allegri e quindi di ottima compagnia.

Per tale ragione, questo quattro zampe contribuisce senz’altro a fare nuove conoscenze: si tratta di una razza ideale per aiutare le persone ad uscire da una fase di chiusura.

Potrebbe interessarti anche: Il cane capisce quando siamo arrabbiati…e ci sta alla larga

Yorkshire

Ecco a voi Mr simpatia: lo Yorkshire.

yorkshire terrier cane curiosità storia origini
(Foto Pixabay)

Oltre ad essere una razza estremamente buffa e allegra ha una grande empatia ed entra in simbiosi coni sentimenti del padrone.

Inoltre, rispetto al Bichon è una razza più indipendente, tutto sale e pepe, che si sa far rispettare.

In ogni caso, questo peloso sa anche mettersi da parte e rispetta gli spazi del padrone.

La sua piccola dimensione è un grande vantaggio: questo quattro zampe può essere portato ovunque, in viaggio o per brevi spostamenti sui mezzi pubblici.

Impossibile rinunciare ad una compagnia così allegra che sa essere anche un ottimo guardiano e proteggere il padrone: ecco perché lo Yorkshire non può mancare tra le razze di cani che aiutano a curare la depressione.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

C.D.