Home Cani Razze di cani dal pelo grigio: caratteristiche di 10 splendidi esemplari

Razze di cani dal pelo grigio: caratteristiche di 10 splendidi esemplari

Sei affascinato dal colore grigio e desideri adottare un amico a quattro zampe? Queste le razze di cani dal pelo grigio che fanno al caso tuo.

razze di cani dal pelo grigio
(Foto Unsplash)

Tutti i cani del mondo sono meravigliosi, è un dato di fatto. Ma sicuramente quando decidiamo di adottare un amico a quattro zampe c’è qualcosa di veramente particolare che ci spinge a scegliere proprio lui.

A volte restiamo colpiti dalla sua gioia, altre volte dalla profondità dei suoi occhi, altre volte ancora è il colore del suo manto a rapirci. C’è chi preferisce il nero, chi il bianco, ma chi è affascinato dal grigio verrà sicuramente attratto da un cane il cui manto è di questo colore.

Il grigio, infatti, simboleggia la calma, ci regala un momento per prendere respiro e riflettere, ci insegna a gestire tutte le nostre emozioni. Ed è proprio la passione per questo colore a rendere più affascinanti ai nostri occhi le razze di cani il cui manto è grigio, gli esemplari più ricercati al mondo.

Quindi, se amate questo colore e desiderate adottare uno splendido amico a quattro zampe, queste sono le più affascinanti razze di cani dal pelo grigio adatte a voi: le amerete.

Cani dal pelo grigio: razze e caratteristiche

Al mondo esistono più razze di cani dal pelo grigio: di taglia piccola o grande, alcuni con il manto completamente di questo colore, altri invece con qualche sfumatura, ma tutti sicuramente eleganti.

cani pelo grigio
(Foto Pinterest)

Queste le caratteristiche di 10 razze di cani dal pelo grigio, le più ricercate e le più splendide:

Alano

Comunemente questa razza di cane la si vede in giro con il manto nero, oppure tigrato, ma una delle più splendide varietà è quella blu: dal manto completamente grigio.

Alano
(Foto Pinterest)

L’Alano, definito l’Apollo delle razze canine, è di taglia grande, slanciato e maestoso. Il suo manto è setoso e molto lucido, e il suo portamento elegante lo rendono uno dei cani più aristocratici al mondo.

Non è un cane molto attivo ma è bene garantirgli quotidianamente del sano esercizio fisico ed una specifica alimentazione, per sostenere la sua struttura ossea e le sue articolazioni.

Privo di aggressività, ma dotato di molta intelligenza e di tanta sensibilità, è un cane affettuoso con i bambini e che ricerca sempre compagnia: proprio per questo è importante insegnarli a stare anche da solo, per evitare che sorga in lui l’ansia da separazione.

American Pit Bull Terrier

L’American Pit Bull Terrier è uno dei cani più forti al mondo, massiccio ed imponente, ma allo stesso tempo elegante, dagli occhi intelligenti e vivaci e con il manto corto e lucido. Ed una delle varietà più comuni è quella dal pelo grigio.

American Pitbull Terrier
(Foto Pinterest)

Purtroppo questa razza non gode di una buona fama, questo per colpa di chi lo addestra male, o non sa farlo, facendolo diventare aggressivo. Infatti se addestrato bene è un cane molto socievole, affettuoso e paziente.

Proprio per questo, necessita di un ottimo padrone che lo sappia amare, insegnandogli nel modo più corretto ad obbedire, e che sia incline a fargli fare quotidianamente movimento.

Staffordshire Bull Terrier

Dal carattere deciso e sicuro, forte e muscoloso, questo cane può avere il manto di vari colori: nero, bianco, rosso, blu, ma forse la varietà più bella è quella grigia.

Staffordshire Bull Terrier
(Foto Pinterest)

Per il suo aspetto, lo Staffordshire Bull Terrier può incutere timore, ma generalmente, e se educato accuratamente, è un cane molto socievole, che ama giocare soprattutto con i bambini.

Importante per il suo benessere è stabilire per lui una corretta alimentazione e assicurargli di poter fare movimento ogni volta che lo richiede: questo per evitare che ingrassi.

Barboncino Toy

Intelligente, vivace, amorevole e docile: queste le principali caratteristiche del Barboncino Toy.

Barboncino Toy
(Foto Pinterest)

Di piccola taglia e con un pelo che non perde mai, ogni varietà di questa razza canina può avere il manto grigio. Ma naturalmente per mantenerlo sempre pulito e bello ha necessità di regolari toelettature.

Giochi di attivazione mentale, continui stimoli e tanto movimento sono necessari per equilibrare tutta l’energia che questo cane possiede. Un solo difetto: abbaia tantissimo.

Potrebbe interessarti anche: Barboncino: razza, caratteristiche, carattere e salute

Piccolo Levriero italiano

Il più piccolo dei Levrieri, questo cane non supera i 40 cm di altezza e i 5 kg di peso, ma non per questo manca di potenza.

Piccolo Levriero italiano
(Foto Pinterest)

Il Piccolo Levriero Italiano è considerato un vero e proprio atleta, ma in miniatura. Elegante, dal corpo armonioso, agile e dinamico, è dotato di intelligenza, vivacità e sensibilità.

Per il suo essere così docile ed ubbidiente è considerato un meraviglioso compagno di vita. Nelle varietà del suo manto, liscio e setoso, c’è un elegante e lucente grigio.

Siberian Husky

Il Siberian Husky, nato per vivere in un clima freddo, vede tra i suoi esemplari più diffusi quelli bianchi con macchie di colore grigio.

Siberian Husky
(Foto Unsplash)

Questa splendida razza canina, oltre che meravigliosa per il suo aspetto, colpisce tutti per la particolarità dei suoi occhi: possono essere profondamente blu o marroni, ma sono straordinari quando sviluppano l’eterocromia, e cioè un occhio blu e l’altro marrone.

L’Husky è un cane forte, resistente, veloce e mentalmente molto attivo: per queste ragioni ha bisogno di molta attività fisica e di tantissimi giochi per stimolare la sua mente.

Thai Ridgeback

Questa razza canina viene da molto lontano, dalla Thailandia, ma sta diventando molto popolare anche in Occidente per la particolarità del suo manto: una cresta che corre lungo la schiena in direzione opposta rispetto a tutto il manto.

Thai Ridgeback
(Foto Pinterest)

Riconoscere il Thai Ridgeback è facile anche per un’altra sua caratteristica: per la piccola e tipica ruga che ha sulla fronte. Le poche varietà riconosciute hanno il manto nero, rosso, blu e grigio, naturalmente.

Dal corpo muscoloso e proporzionato, spicca per la sua agilità, ed è per questo che necessita di molta attività fisica, ma anche di un adeguato addestramento per placare la sua testardaggine.

Potrebbe interessarti anche: Thai Ridgeback dog: un cane che racconta una leggenda

Weimaraner

Il Weimaraner: l’unico cane ad essere solo ed esclusivamente grigio, e per questo è la razza di cani dal pelo grigio più conosciuta al mondo.

Weimaraner
(Foto Unsplash)

Oltre che per il manto, si distingue anche per la particolarità dei suoi occhi: azzurri quando ancora un cucciolo, ambrati da adulti. E’ un cane vigoroso, versatile e facile da addestrare, e richiede tantissimo esercizio fisico durante il giorno per sprigionare tutta la sua energia.

Legatissimo alla famiglia, palesa la sua affettuosità in ogni situazione: è un vero e proprio compagno fedele per la vita. Ma occhio a lasciarlo troppo tempo da solo, l’ansia potrebbe invaderlo, trasformando il suo comportamento mite in distruttivo.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani con il pelo nero: caratteristiche e cura

Whippet

Incredibilmente chic: ecco come possiamo definire questo elegante e sinuoso cane.

Whippet
(Foto Unsplash)

Atletico e muscoloso, questo meraviglioso esemplare spicca per la sua velocità. Seppur apparentemente tranquillo e mansueto, correre liberamente è quel che desidera più fare.

Il suo manto, a pelo corto e sottile, può essere di diversi colori, ed anche per questa razza non manca la splendida variante del grigio.

Yorkshire Terrier

Un piccolo e grazioso cane ma con un carattere davvero molto vivace.

Yorkshire Terrier
(Foto Pinterest)

Lo Yorkshire Terrier rientra tra le razze di cani dal pelo grigio: è facile trovare in giro esemplari di questo colore, seppur il più comune è quello blu tau e rossiccio. Il suo pelo è molto lungo e per risultare sempre bello e ordinato necessita di una costante toelettatura.

Ama proteggere il suo territorio e godersi le coccole dei suoi familiari. Stimolarlo, fisicamente con qualche corsetta e mentalmente facendogli annusare il profumo dei fiori, lo renderà senz’altro un cane felice.

Rossana Buccella