Home Cani Razze di cani per non udenti: gli esemplari ideali per le persone...

Razze di cani per non udenti: gli esemplari ideali per le persone sorde

Razze di cani per non udenti? Ci sono dei pelosi che possono essere dei compagni ideali per loro. Scopriamo, insieme, quali sono.

Razze di cani per non udenti
(Foto Unsplash)

L’amico fido non è solo un compagno di vita con cui giocare e rilassarsi, è anche un animale che ama poter aiutare il prossimo e porsi in difesa dell’essere umano. Sono tante le situazioni quotidiane in cui possiamo avere bisogno del nostro cane e, ancora di più, se si ha una disabilità. Vediamo, in questo articolo, quali sono le razze di cani per non udenti.

La sensibilità incredibile degli Hearing Dogs

Sono chiamati così per la loro capacità di ascoltare al posto del loro padroncino. Gli Hearing Dogs possono essere affiancati alle persone che non possono sentire, dotati di una grande sensibilità ed empatia. Leggiamo meglio qui di seguito.

Cani per non udenti
(Foto Pexels)

Spesso si tende a sottovalutare il potere benefico della compagnia degli amici a quattro zampe. Questi pelosi gentili hanno a cuore la sicurezza e la vita stessa dei loro padroni umani.

Grazie alla loro empatia e ad una straordinaria sensibilità, i cani possono starci accanto e intuire ciò di cui abbiamo bisogno. Questo viene dimostrato ancora di più parlando delle persone con disabilità, come i non udenti.

Chi non può sentire può avere la possibilità di affidarsi ad un cane capace di sostenerlo e accompagnarlo ovunque. Le razze di cani per non udenti si prodigano per il loro umano, dirigendoli nei luoghi sicuri, lontano da rumori e possibili pericoli in strada.

Il compito di questi pelosi è molto delicato e importante, in quanto vengono addestrati ad avvisare la persona accanto a loro, nel caso di allarmi e segnali acustici di rilevanza.

Propensione e carattere

Pronti a tutti e completamente affidabili per i non udenti, i cani possono svolgere un ruolo di responsabilità e protezione per chi ha necessità, con la sicurezza del loro intervento immediato in ogni contesto della vita, dentro e fuori l’ambiente domestico.

Per ricoprire un ruolo così importante, oltre alla propensione alla protezione, caratteristica del carattere, queste razze canine devono affrontare un lungo percorso di addestramento, lungo anche un anno.

Gli Hearing Dogs devono imparare a comportarsi in qualsiasi situazione (soprattutto pubblica, a contatto con altre persone), saper entrare nei luoghi chiusi, come negozi, musei, uffici, salire e scendere le scale e negli ascensori, essere in grado di portare ovunque sia necessario il proprio padrone.

Conosciamo, allora, quali sono le razze di cani per non udenti.

Razze di cani per non udenti: ecco gli esemplari

Questi importanti e responsabili esemplari canini sono ideali come cani guida e possono far sentire più sicuri chi non può sentire, ovunque e in qualunque situazione sociale. Conosciamo meglio le loro caratteristiche principali che li rendono così speciali.

Razze di pelosi per non udenti
(Foto Pexels)

Le razze canine per non udenti sono:

  • Alano
  • Barboncino;
  • Cocker Spaniel Inglese;
  • Golden Retriever;
  • Labrador Retriever;
  • Pastore tedesco.

Alano

Il primo esemplare ideale per le persone non udenti è l’Alano. Parliamo di un cane molto fedele, gentile e paziente.

I bau per i non udenti
(Foto Pixabay)

L’Alano, definito il “gigante buono”, è un cane dal carattere ideale, dolce e affettuoso, tranquillo e socievole. Si tratta di un peloso perfetto per assistere chi non può sentire, perché saprebbe come aiutare il padrone con tutta la forza e le capacità che possiede.

Barboncino

Il Barboncino è un altro compagno perfetto per chi non può sentire. Esemplare da poter portare ovunque per le sue dimensioni, non unica qualità. Leggiamo di più qui.

Razze pelose per non udenti
(Foto Pixabay)

Intelligente e molto facile da addestrare, il piccolo Barboncino è capace di dare sicurezza al suo padrone, in qualsiasi situazione egli si trovi. Fedele e particolarmente istintivo, questo cagnolino può essere portato con sé con estrema facilità e non sarà mai tranquillo prima del suo affezionato umano.

Cocker Spaniel Inglese

Troviamo, poi, il magnifico Cocker Spaniel Inglese, esemplare che fa impazzire tutti di gioia e serenità, grandi e piccini.

Cagnolino all'aperto
(Foto Pixabay)

Delicato e sensibile, questo cane dallo sguardo così dolce può vivere bene con tutti, anche con altri animali, e si prodiga per chi ha più bisogno. Il Cocker Spaniel Inglese, infatti, dorme sempre con un occhio aperto, per controllare la sicurezza della sua casa e della sua famiglia.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Cocker Spaniel inglese: carattere, stile di vita e padrone

Golden Retriever

Non poteva mancare il Golden Retriever, razza canina amata da tutti e con una grande propensione alla protezione del suo padrone umano.

Il peloso si riposa nella natura
(Foto Pixabay)

Il Golden Retriever è famoso in tutto il mondo per il suo carattere dolce e altruista, intelligente e obbediente, che non sa vivere lontano dalla sua amata famiglia, pronto ad intervenire per ogni loro bisogno. Questo cagnolone è ideale per la protezione di una persona con disabilità, perché proteggerà a qualunque costo.

Labrador Retriever

Immancabile, tra le razze di cani per non udenti, è il Labrador Retriever. Parliamo di un altro esemplare molto intelligente e socievole, indicato per chi vuole sentirsi più sicuro.

Fido guarda l'orizzonte
(Foto Pixabay)

Dotato di un temperamento equilibrato e di una invidiabile agilità, il Labrador Retriever è docile e davvero instancabile, compagno di giochi e sport, perfetto per chi non può sentire. Questo peloso può condividere esperienze belle con tutti.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Labrador Retriever: i motivi ed il suo padrone ideale

Pastore tedesco

L’ultimo esemplare per non udenti che presentiamo è il Pastore tedesco. Si tratta di una razza canina estremamente coraggiosa e pronta a difendere chiunque. Leggiamo meglio qui.

Fido rilassato sul pavimento
(Foto Pixabay)

Curioso e protettivo, anche un po’ testardo, il Pastore tedesco si impegna ogni giorno a proteggere il suo amato padrone, soprattutto se ha bisogno di lui in tutti gli aspetti della vita. Leale e obbediente, fa di tutto per far stare bene il prossimo, sacrificando sé stesso se dovesse servire.