Home Cani Razze compatibili con l’Hamilton Stovare: con chi va d’accordo e perché

Razze compatibili con l’Hamilton Stovare: con chi va d’accordo e perché

Fa amicizia con tutti o è piuttosto diffidente? Tutto sul carattere e le razze compatibili con l’Hamilton Stovare per trovargli la giusta compagnia.

Razze compatibili con l'Hamilton Stovare
(Foto Pinterest-bonfoto.nl)

Il compagno perfetto per un quattro zampe non esiste? Mai dire mai! A volte i nostri amici animali riescono ad instaurare un bellissimo rapporto tra loro e si fanno grande compagnia, soprattutto quando il padrone è assente. Ma naturalmente molto dipende dal carattere: tra le razze compatibili con l’Hamilton Stovare quale è più adatta a lui e perché? La risposta e tutte le informazioni che cercate qui di seguito.

L’Hamilton Stovare: com’è il suo carattere

Cosa sappiamo di questo segugio che arriva dalla Svezia e che qui da noi è ancora così poco diffuso? Di certo non è facile delineare il carattere di un cane non comune dalle nostre parti, tuttavia siamo riusciti a raccogliere delle informazioni sul suo conto.

Hamilton Stovare
(Foto pinterest-
José Luis Criado Lainez)

A differenza di altri segugi (come ad esempio l’Haldenstovare) non è un cane che lega solo col suo umano preferito, bensì instaura un rapporto affettuoso e amichevole con tutti i membri della famiglia. Ama giocare e mettersi alla prova nelle ricerche e nella caccia; impiega tutte le sue energie nelle attività all’aria aperta, tanto che a casa appare quasi sempre tranquillo e usa quelle ore per recuperare le energie.

Socievole con gli altri e per questo non un buon cane da guardia, ma è affidabile benché a volte tenergli testa non è semplice, a causa del suo carattere indipendente e anche un po’ testardo. Ama lavorare da solo sul campo di lavoro: questo può compromettere una sua eventuale convivenza con altri animali, e in particolare coi suoi simili? La domanda è lecita.

Razze compatibili con l’Hamilton Stovare: con chi va d’accordo tra i cani

E con gli altri cani come sono i rapporti? In realtà non dovrebbero esserci problemi a farloi convivere con i suoi simili: poiché non si tratta di un cane che lavora in muta, trovargli un cane tra le razze di cani da caccia potrebbe risultare una scelta ‘inutile’ poiché non socializzerà sul campo da lavoro.

Hamilton Stovare
(Foto Pinterest-cani.com)

E’ bene però che si abitui sempre alla presenza di un altro cane in casa: in questo modo non si avranno sorprese con un Hamilton Stovare e un suo simile in giro per casa. Possiamo scegliere magari tra le razze di cani più socievoli, così da avere qualche possibilità in più.

Per prevenire ogni tipo di problema sia in casa sia nelle occasioni comuni di incontro, possiamo pensare ad un percorso di socializzazione del cane fin da cucciolo, in modo che impari a stare insieme ad altri amici a quattro zampe, anche se per i gatti è bene fare un discorso a parte.

Potrebbe interessarti anche: Scopri le razze di cani meno socievoli: insospettabili esemplari

Razze compatibili con l’Hamilton Stovare: e con i gatti?

Come sono i rapporti tra un cane da caccia e i felini domestici? Senza voler generalizzare a tutti i costi, purtroppo non sempre si prospettano convivenze tranquille. Infatti per un segugio i felini sono solitamente delle perfette prede da cacciare, per giunta le avrebbero in casa, quindi sarebbe molto comodo provare ad acciuffarle.

Potrebbe interessarti anche: Scopri l’alimentazione dell’Hamilton Stovare: dai cibi alle dosi ai rischi della dieta

Il carattere talvolta dispettoso dei felini potrà fare il resto: insomma non sarà semplice far abituare l’uno alla presenza dell’atro, ma potremmo provare a tenerli d’occhio, soprattutto nei primi tempi della convivenza, e sperare che riescano ad ignorarsi.